Connect with us

Scherma

JESI / Club Scherma e Ubi Banca sempre insieme: ventotto anni di fortune e successi

Presenti Proietti Mosca, Grabrielli, Della Bella, Cerioni, Angelelli, Maria Elena Proietti, Balducci, Matilde Calvanese e Alexander Choupenich

JESI, 26 giugno 2020 – “Continuare a far vivere questa eccellenza è un atto di fiducia, un connubio che porta fortuna, un esempio di valori e moralità”.

Così il presidente del Club scherma Jesi Alberto Proietti Mosca, da 40 anni al vertice della società jesina, ha iniziato la conferenza stampa per il rinnovo di sponsorizzazione tra l’Ubi Baca e il club Scherma Jesi.

Con questo atto la partnership fra l’istituto di credito e la società sportiva jesina, oggi al 28esimo anno, arriverà alla durata record di 30 anni. Infatti il primo accordo fra l’allora Banca Popolare di Ancona e la scherma jesina risale al 1992.

Proietti ha proseguito sostenendo: “Questo rinnovo arriva in un momento particolare di vita sociale ed economica italiana. In molti si trovano in difficoltà e coloro che avevano delle risorse disponibili hanno cercato di dirottarle per sconfiggere e curare coloro che erano stati colpiti dal Covid. L’Ubi Banca invece ha pensato anche di far sopravvivere una eccellenza come la nostra. Come 28 anni fa, quando il club era in difficoltà, e l’allora Banca Popolare di Ancona decise di aiutarci, oggi siamo a rinnovare quello che è stato un percorso bellissimo sia a livello di Club che di Banca e questo connubio ha portato fortuna a tutti. Ringrazio l’Ubi Banca per questa iniezione che ci ha dato per il futuro e noi cercheremo di contraccambiare con tanti risultati sia a livello nazionale ed internazionale”. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Il rinnovo del contratto di sponsorizzazione che ci lega al Club Scherma Jesi conferma l’attenzione che il nostro istituto ha nei confronti del territorio” commenta Roberto Gabrielli, responsabile della macro area Marche Abruzzo di UBI Banca“Questo accordo ha un valore molto rilevante, intanto perché arriva in un momento di difficoltà per il sistema economico a causa della pandemia e, proprio per questo, abbiamo voluto confermare la nostra presenza a fianco di questo club che rappresenta una delle eccellenze sportive delle Marche. In secondo luogo perché, con questo rinnovo, la partnership fra la nostra banca e il club scherma arriverà al traguardo dei trent’anni, essendo iniziata nel 1992, un sodalizio la cui durata ha pochi eguali nel nostro Paese”.

Il club dunque si rimette in moto. Oltre a Proietti Mosca e Grabrielli erano presenti Maurizio Della Bella, Stefano Cerioni, Stefano Angelelli, Maria Elena Proietti Mosca, Piero Balducci ed i giovani atleti Matilde Calvanese (campionessa europea in carica Under 20 fioretto femminile) e Alexander Choupenich (giovane fiorettista della repubblica Ceca che si allena a Jesi con Stefano Cerioni).

Da qualche giorno è ripartita l’organizzazione del Summer Fencing Academy di agosto, manifestazione che nel 2019 aveva portato a Jesi oltre 150 atleti da 30 Paesi.

Tutti gli atleti del club gareggeranno nella prossima stagione, ed in seguito, con divise griffate UBI Banca, con due patch, una sul braccio non armato e una sulla gamba corrispondente, che riporteranno il logo della banca. L’accordo di sponsorizzazione prevede anche che ai ragazzi iscritti alla prossima stagione sportiva UBI Banca regalerà una borraccia termica Guzzini con i loghi delle due società.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Scherma