Connect with us

Basket

JANUS BASKET / LA RISTOPRO FABRIANO SOFFRE, MA TORNA ALLA VITTORIA

I tifosi della Ristopro Fabriano

FABRIANO, 24 febbraio 2019 – Dopo la sconfitta nel derby contro Civitanova Marche, Fabriano cerca il riscatto contro Nardò, per ritornare a muovere la classifica. I ragazzi di Coach Fantozzi in casa, a difendere il “fortino” Palaguerrieri.

Starting five

Paparella, Dri, Monacelli, Gatti e Bryan. Grande equilibrio nei primi minuti di gioco, con due quintetti a studiarsi e sbagliare dal campo. Primi punti marcati da Capitan Dri, uno su due e squadre ancora a correre ma dopo quattro minuti ancora nessun canestro dal campo. A metà primo tempo qualcosa si sblocca, prima Visentin da 2 e poi tripla del capitano fabrianese. Paparella ne mette 8 in fila e la Janus Basket vola sul +5 nonostante qualche passaggio sbagliato di troppo in transizione da parte degli uomini in bianco di Coach Fantozzi. Nardò però non ci sta, e recupera una manciata di punti, chiudendo i primi 10 minuti sotto di tre punti. 15 a 12 per la Ristopro Fabriano.

Secondo quarto

Vantaggio minimo, ancora nessuna squadra a prendere con decisione le redini del match. Nonostante gli errori dal campo, Fabriano resta avanti con la Frata sempre incollata agli uomini in bianco. Coach Fantozzi mischia spesso le carte del quintetto, con ancora Dri a colpire da oltre l’arco dei 6 metri e 75 dimostrandosi l’uomo più in palla dei padroni di casa con il play Paparella. Entra in partita anche Bryan con 6 punti in fila (8 totali alla fine dei primi 20 minuti) e la solita buona prestazione a rimbalzo. Dopo aver toccato il massimo vantaggio ( +10 a 4 minuti dalla fine del secondo quarto ) toccato dai padroni di casa, all’intervallo lungo la Ristopro si ritrova meritatamente a condurre le danze 34 a 28.

Terzo quarto

Primi minuti di grande equilibrio, Nardò accorcia poi passa addirittura in vantaggio sfruttando una Ristopro svagata in difesa. I ragazzi di Coach Fantozzi però non ci stanno, e si riporta in vantaggio anche con i primi due punti del rientrante Gatti. A poco più di 3 minuti dal terzo intervallo, Fabriano viaggia sul +4. Morgillo sale in cattedra, 4 punti in fila ed una partita anche per lui decisamente positiva. Prima dell’ultimo quarto Fabriano avanti 52 a 44.

Ultimi 10 minuti

Parte la volata, con i biancoblu subito a toccare ancora il +10 di massimo vantaggio, bello il gioco alto-basso tra Masciarelli e Morgillo. Per il centro della Ristopro prestazione convincente, così come convincente tutti i padroni di casa in difesa. Fabriano ora vola, gioca determinata e precisa nel trovare conclusioni ad alta percentuale. Nardò però ricuce uno strappo importante, da uno svantaggio di 18 punti a soli 6 punti da recuperare in 90 secondi.

Ultimi secondi di autentica passione, con Nardò che arriva adddirittura sul 67 a 63. Paparella però sbagliando 3 liberi su 4 non chiude ancora la partita, che rimane in bilico fino alla sirena. La Ristopro vince 72 a 68.

(Saverio Spadavecchia)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket