Connect with us

Altri Sport

JANUS BASKET / FABRIANO, UN DERBY VINTO SOFFRENDO FINO ALL’ULTIMO SECONDO

FABRIANO, 14 aprile 2019 – Dopo la pesante battuta d’arresto contro Bisceglie (leggi l’articolo) la Janus Basket di Coach Fantozzi cerca a strada del riscatto in casa della Goldengas Senigallia.

Ennesimo derby della stagione, che arriva in un momento decisamente complicato per la Ristopro: due sconfitte consecutive con l’ultima a far scricchiolare qualcosina all’interno delle certezze fabrianesi.

Starting Five

Questo il quintetto per la palla a due: Masciarelli, Gatti, Monacelli, Dri e Bryan. Fabriano parte bene, giocando sull’asse dei lunghi Bryan e Gatti, primi punti per le due torri fabrianesi. Padroni di casa vivi però, sempre vicinissimi ai ragazzi di Coach Fantozzi. La Ristopro gioca discretamente in attacco, mentre in difesa sembra aver regolato i meccanismi scricchiolanti delle due ultime partite. A scricchiolare la difesa Goldengas, che concede troppo ai fabrianesi. Primo quarto e Ristopro avanti di 7, 22 a 15.

Secondo quarto

Le due squadre corrono, Senigallia e Fabriano giocano senza esclusione di colpi. Bene Alessandro Morgillo (fratello dell’Ivan fabrianese) per i padroni di casa, che suona la carica per i biancorossi sfruttando anche un paio di battute a vuoto dei fabrianesi. A metà del secondo quarto la Goldengas ha praticamente recuperato tutto lo svantaggio: 27 a 24 per la Ristopro.  Una partita dura, con Fabriano che all’intervallo lungo piazza un break di 5 a 0 griffato Ivan Morgillo (tripla e due libero). 40 a 33 per gli ospiti.

Terzo quarto

Fabriano riparte da Ivan Morgillo, ma le squadre giocano con il freno a mano tirato, ma la Ristopro cerca di mantenere il vantaggio che viene allargato con un lucidissimo Gatti che porta i ragazzi di Coach Fantozzi sul 48 a 37. Pur non entusiasmando Fabriano mette la freccia: Gatti e Morgillo costruiscono un vantaggio importante, +13. Fabriano ora non si ferma più, arriva sul +19 con una tripla di Paparella. Senigallia accorcia leggermente, ma il solco alla terza sirena è tra i 60 degli ospiti ed i 45 dei padroni di casa.

Ultimi 10 minuti di gioco

Difesa e sacrifico: l’ultimo quarto fabrianese riparte dalla difesa del pitturato. Primo punto del quarto dalla linea della carità, ma per Senigallia. Ma la Goldengas non ci sta, e mentre ancora si aspettano i primi punti fabrianesi, i padroni di casa cercano di recuperare. Ristopro a 5 minuti dalla fine di fatto bloccata, e la Goldengas crede nella rimonta. Fabriano però trova in Bryan un terminale offensivo fondamentale per tirare ben più di una boccata di ossigeno.

La corsa della Goldengas non si ferma, a 20 secondi dalla fine è +4 Fabriano. Giacomini per Senigallia inventa l’ennesima tripla a 12 secondi dalla fine ed arriva sul 69 a 71.

Gatti ad una manciata di secondi dalla fine spezza la maledizione dei liberi per Fabriano e regala di fatto la vittoria ad 8 secondi dalla fine, 73 a 69.

Risultato finale 75 a 69 per i ragazzi di Coach Fantozzi.

(Saverio Spadavecchia)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport