Connect with us

Basket

JANUS BASKET / FABRIANO, A SAN SEVERO NON RIESCE L’IMPRESA

FABRIANO, 31 marzo 2019 – Dopo la grande vittoria contro Pescara, la Ristopro cerca conferme contro la corazzata del girone. Trasferta a San Severo per i ragazzi di Coach Fantozzi, chiamati a fare l’impresa nonostante i cerotti e gli acciacchi.

Starting Five

La Ristopro parte con Paparella, Masciarelli, Gatti, Morgillo e Bryan.

Fabriano subito a canestro cn Morgillo che recupera un rimbalzo in attacco e centra i primi due punti. San Severo soffre nel trovare i primi punti, con polveri bagnati per i padroni di casa ed una buona difesa da parte degli ospiti marchigiani. Paparella chirurgico da oltre la linea da tre, i ragazzi di Coach Fantozzi volano sul 10 a 2. I padroni di casa faticano terribilmente,  e Gatti inchioda un incredibile +13 sul 15 a 2. Un primo quarto perfetto per i ragazzi in bianco: 19 a 7 per la Ristopro

Secondo quarto

La partita riprende, Fabriano prova ancora guidare le danze di una partita che però la capolista riesce a riaprire con un deciso colpo di acceleratore. San Severo arriva sul 15 a 21, i ragazzi in bianco soffrono tanto l’intensità pugliese che costringe gli ospiti a tiri complicati. Fabriano soffre la panchina corta e gli acciacchi (Capitan Dri a meno di mezzo servizio, Bryan acciaccato) si aggrappa a Paparella e Gatti e cerca di riprendere un poco di ossigeno chiudendo i primi 20 minuti sul 33 a 30.

Terzo quarto

La capolista impatta, Fabriano sbanda, passa in vantaggio sul 36 a 35. Pesano i falli di Bryan ma la Ristopro nonostante lo svantaggio riesce a rimanere in scia. Sofferenza, tanti falli in difesa ed una capolista che fa pesare il blasone e qualità. San Severo vola a +10, non riesce a contenere la marea giallonera che gioca con sicurezza. 56 a 44 per i padroni di casa.  

Ultimi 10 minuti

La musica non cambia, con i ragazzi di coach Salvemini a martellare la difesa dei cartai.  Arriva addirittura sul +20 San Severo, con una Fabriano che non ha più forze per tentare un recupero.

Qualche timido tentativo ospite per cercare di ridurre il divario, ma la musica cambia solo di poco e con altri punti messi a referto dai padroni di casa. La partita termina con la sirena finale: 73 a 52 per San Severo. 

(Saverio Spadavecchia)

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket