Connect with us

Altri Sport

GINNASTICA RITMICA / L’11enne Ginevra Giacco della Fantasy Jesi vola all’Accademia di Chieti

L’11enne jesina è stata ammessa alla nota Accademia di ginnastica ritmica “Armonia d’Abruzzo” di Chieti, per la felicità dell’ASD Fantasy

JESI, 9 luglio 2020 – Una ginnasta dell’ASD Fantasy Jesi viene ammessa ad una delle accademie di ginnastica ritmica più famose d’Italia. 

Ginevra Giacco, infatti, classe 2009, nata e cresciuta nel vivaio della Associazione Sportiva Dilettantistica Fantasy, centra l’obbiettivo e vola all’Accademia di Ginnastica Ritmica “Armonia d’Abruzzo” di Chieti.

Un riconoscimento strameritato alle doti della giovane ginnasta che fin da piccolina ha fatto notare il suo talento, distinguendosi subito per l’eleganza, l’espressività nello stile esecutivo, e soprattutto per la tenacia e la forza di volontà nell’allenamento.

Un risultato prestigioso per tutto il Club Fantasy, guidato dal direttore sportivo Agnese Bramati che in questi anni l’ha accompagnata per mano, passo dopo passo, coinvolgendo nello staff tecnico la campionessa europea, ex ginnasta della Squadra Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica, Federica Febbo la quale, con estrema competenza e professionalità, sta seguendo tutto il settore agonistico del sodalizio.

Grandissima la soddisfazione per la società ed immenso l’orgoglio nel veder volare una delle loro ginnaste più belle fuori dal nido con la prospettiva di un futuro ricco di soddisfazioni.

Quello di Giacco diventa ora un obiettivo da conquistare per tante altre giovani e valide promesse. «Ed è per noi motivo di particolare soddisfazione – come ha sottolineato la presidente Rosita Rossetti – essendo un chiaro segnale che le metodologie di gestione delle ginnaste presso il nostro centro sportivo mettono queste giovani nelle condizioni migliori per crescere. Siamo ogni giorno in palestra a lavorare e dimostrare che con impegno, passione ed entusiasmo si ottengono i risultati. Perché il talento da solo non basta. Va coltivato. Giorno per giorno. Cuore e testa. Grinta e sudore. Per continuare a volare non serve altro».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport