Connect with us

Altri Sport

GINNASTICA ARTISTICA / La Juvena si reinventa con gli allenamenti all’aperto a Cingoli

La scorsa settimana si sono svolti degli allenamenti sia all’aperto che indoor presso il Tetto delle Marche e riservato ai tesserati della società

CINGOLI, 30 giugno 2020 – Il Covid-19 non ha interrotto la voglia di fare sport delle ginnaste, dei ginnasti, degli istruttori e delle istruttrici della Società Ginnastica Juvena.

Nella scorsa settimana, infatti, sono stati organizzati degli allenamenti estivi indoor e all’aperto presso il Ristorante Dei Conti – Albergo Tetto delle Marche, riservati ai giovani tesserati del collettivo guidato dalla presidentessa Vincenzina Egidi.

Il “campus” di allenamento

Il direttivo e le istruttrici hanno pensato ad una sorta di “campus” o “ritiro” di ginnastica artistica, ovvero degli allenamenti della disciplina dalle 9 alle 14 nella settimana dal 22 al 26 giugno e con il pranzo incluso nel ristorante.

I bambini, le bambini e le ragazze dell’artistica hanno potuto così divertirsi nei locali e nel prato all’aria aperta del complesso Tetto delle Marche della famiglia Bolletta, che si trova in via Cristianopoli nel quartiere Trentavisi, a due passi dal Crossodromo “Tittoni” con vista sul panorama di Cingoli e delle Marche intere. Gli istruttori Noemi Bonci, Veronica Compagnucci, Ambra Branchesi e Artyom Rodin hanno seguito gli atleti in erba durante l’intera iniziativa.

La foto ricordo delle atlete dell’iniziativa della Juvena

I locali al piano terra dell’albergo-ristorante sono stati allestiti con i grandi attrezzi della ginnastica artistica, come il trampolino e la trave, anche se gli allenamenti si sono svolti principalmente all’aperto grazie al bel tempo estivo. Non sono mancati momenti di svago e divertimento extra, sempre nel rispetto delle severe norme del distanziamento sociale anti-Covid.

Il Comune di Cingoli ha prestato il defibrillatore del palazzetto dello sport per l’intera durata dell’allenamento, con il consenso anche della Polisportiva Cingoli che gestisce il Palas. Al termine delle 4 giornate, è stata consegnata in regalo ad ogni ginnasta una mascherina verde acceso con il logo della società, realizzata dal Maglificio Delseri di Filottrano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’attività della Juvena

Nonostante l’annullamento per precauzione del Trofeo della Juvena, ormai tradizionale gara interna al PalaQuaresima di Cingoli prevista per lo scorso febbraio, e la prematura scomparsa dell’indimenticata istruttrice Rosella Ottaviani, la società della storica presidentessa Vincenzina Egidi si è rimboccata le mani e sta già guardando con entusiasmo alla prossima stagione sportiva 2021, che dovrà essere quella del rilancio per l’intero movimento della ginnastica italiana.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport