Connect with us

Rugby

FABRIANO RUGBY / IN 150 A CORRERE VERSO UN “FUTURO OVALE”

FABRIANO, 4 febbraio 2019 – Una festa per 150 mini rugbisti. Tantissime realtà marchigiane invitate per giocare sul campo del Fabriano Rugby.

Una domenica di sport quella dello scorso 3 febbraio, dove passione e divertimento per i giovanissimi talenti ovali under 8, 10 e 12 sono stati protagonisti assoluti.

Arrivati nella città della carta di buon mattino per mettere alla prova passione e determinazione, i ragazzi con i loro accompagnatori ed allenatori hanno iniziato a prendere familiarità con il terreno del campo sportivo “Cristian Alterio”, allentato dalla pioggia ma perfetto una sfida con la palla ovale.

Rugby Jesi, Unione Rugbistica Anconitana, Fano Rugby, San Lorenzo Rugby, Sena Rugby Senigallia, Falconara Rugby ed ovviamente Fabriano, tutti sullo stesso campo a giocare e crescere inseguendo una palla ovale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Prima pioggia, poi un timido sole ad accompagnare le “imprese” nel fango di tanti piccoli atleti che hanno portato in campo determinazione e voglia di giocare insieme a tanti altri compagni. Partite rapide, con azioni veloci da una parta all’altra del campo (ridotto per far giocare quanti più ragazzi possibile) per un gioco che non ha conosciuto pause.

“Una bellissima giornata di sport – ha commentato il Presidente dei padroni di casa Pascal Antoine – una giornata che dimostra l’ottimo lavoro fatto dalla società in questi primi mesi di stagione 2018/19. Ci sono stati tanti atleti che hanno condiviso il campo, ma c’è stata anche una società che ha reso possibile tutto questo con l’impegno di tanti volontari ed accompagnatori. Una giornata dedicata a tutti quelli che credono in questo sport e che sono convinti che il rugby sia un modo per far crescere i propri figli anche nei valori come rispetto ed impegno. Senza dimenticare il divertimento, che è una parte fondamentale”.

Esperienza che si ripeterà nei prossimi mesi, come ha già anticipato la società.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Rugby