Connect with us

Altri Sport

FABER GINNASTICA / A BAKU MILENA BALDASSARRI SFIORA L’IMPRESA: QUARTO POSTO ALLA PALLA

Una grande Milena sfiora il podio ai mondiali di Baku

 

FABRIANO, 17 settembre 2019 – Una finale alla palla ed una al cerchio da prima riserva per Milena Baldassari. Il capitano della Faber Ginnastica ai mondiali di Baku affronta il suo martedì con determinazione con l’obbiettivo di provare a centrare anche le olimpiadi di Tokyo 2020.

Dopo la giornata di ieri, quando tutte le individualiste si sono esibite con il cerchio o con la palla, la giornata di oggi è stata quella dell’inversione degli attrezzi. Al termine della fase preliminare le prime otto ginnaste di ogni attrezzo si sono sfidate finali di specialità, per i primi due titoli del campionato mondiale.

Cerchio

Prima riserva della finale: pur portando a casa un ottimo esercizio, Milena non è riuscita ad agguantare la finale. Cosa che però è avvenuta per Alexandra Agiurgiuculese, che è riuscita a centrare l’obbiettivo ed arrivare tra le magnifiche otto di Baku. Per la compagna di squadra di Milena una prova emozionante seguendo le note di Ennio Morricone. Per lei gli applausi del pubblico azero, ed un risultato finale di 21.350. Per lei un sesto posto finale. Podio tra Russia ed Israele: prima Selezneva, poi Ashram ed infine Dina Averina.

Palla

Nella giornata di ieri Milena si era guadagnata un secondo posto di giornata con 21.300. Al termine dell’inversione dell’attrezzo Milena è partita dal quinto posto, arrivando in finale. 90 secondi di fuoco, 90 secondi per dare il meglio di sé e cercare di conquistare un posto tra autentiche giganti.

La fabrianese d’adozione (nata  a Ravenna ed allenata dal duo Ghiurova/Cantaluppi) ha volteggiato seguendo le note di “Non Andare Via”, classico di Jacques Brel in versione italiana eseguito da Ferruccio Spinetti e Petra Magoni. Espressiva ed elegante, per una vera e propria prova della maturità: punteggio finale di 22.200.

Il podio, per il primo e secondo posto è stato “affare di famiglia” con le gemelle Averina a dividersi primo e secondo posto. Prima Dina e poi seconda la sorella Arina, poi al terzo posto l’israeliana Ashram.

-foto di copertina da sito https://www.federginnastica.it / Credit foto: Enrico Della Valle/FGI

 

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport