Connect with us

Calcio

ECCELLENZA PLAY OUT / BIAGIO CHIARAVALLE, LA SCONFITTA PIU’ AMARA: ARRIVA LA RETROCESSIONE

Atletico Alma  –  Biagio Chiaravalle    2-1

CHIARAVALLE, 12 maggio 2019 – Niente da fare per la Biagio Chiaravalle a Bellocchi di Fano nello spareggio play out da dentro o fuori e il verdetto finale è atroce: retrocessione in Promozione.

I Biagiotti si giocavano tutto in un’unica partita. Partita giocata a viso aperto dove avrebbe meritato di più ma giocarsi tutto in un’unica soluzione è sempre impresa difficile. La squadra di Gianangeli è passata in vantaggio ma poi sul finire del primo tempo il rigore subito ha decisamente determinato la svolta della gara.

Prima parte di gara a favore della Biagio che al 18′ passa in vantaggio. Tutto parte da una punizione di Brega deviata in angolo da Tavoni. Dalla bandierina Priorelli per l’intervento di Cecchetti che la mette dentro.

La Biagio si galvanizza, prende in mano la situazione, e fa la partita. Altri i tentativi per liberare il tiro verso la porta di Tavoni, l’ex Jesina controlla sempre a dovere.

Sul finale di primo tempo l’errore della difesa della Biagio ha favorito l’ingresso in area di Zepponi affrontato da Brega con l’arbitro senza indugio ad indicare il dischetto degli undici metri. Sulla sfera Damiano (45′) a colpo sicuro per il pareggio: 1-1.

Nella ripresa la Biagio prova a rimettere le cose a posto, pur se le condizioni del campo sembrano diventare impossibili a causa del maltempo, ma è la squadra di casa a raddoppiare.

All’11’ Sassaroli direttamente da calcio d’angolo raddoppia.

Il Chiaravalle prova a reagire ed attaccare. Si gioca solo nella metà campo della squadra di casa ma gli ospiti, che collezionano tanti calci d’angolo, non riescono a costruire vere e proprie occasioni per pareggiare.

Ne arriva una nei minuti di recupero (47′) ma anche la sfortuna volta le spalle a Cavaliere e compagni.

Alla fine vince l’Alma e per la Biagio è, purtroppo, retrocessione.

Ora inizieranno i processi ma a farla da padrona per il momento sarà l’amarezza e la delusione.

L’altro spareggio per la salvezza si è concluso con la vittoria del San Marco Servignano sul Camerano per 2-1.

 

ATLETICO ALMA – Tavoni, Marongiu, Mazzarini, Bernacchia (Rivelli), Anastasi, Urso, Zepponi, Sassaroli, Caruso, Grossi (Torcoletti), Damiano (Vitali F.). All. Omiccioli A disp: Cavalletti, Orazi, Iannucci, Cesca, Vitali M., Benvenuti

BIAGIO CHIARAVALLE – Giovagnoli, Santoni, Brega, Rossini, Savini, Cecchetti, Giovannini, Domenichetti, Cavaliere, Priorelli (Pieralisi), La Forgia (Remedi). All. Gianangeli A disp: Bolletta, Di Sabato, Gregorini, Anconetani, Nocelli, Parasecoli, Moretti

ARBITRO – Palumbo di Bari

RETI – 18′ pt Cecchetti, 45′ pt Damiano su rigore, 11′ st Sassaroli

 

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio