Connect with us

Calcio

ECCELLENZA / BIAGIO CHIARAVALLE A FANO PER LO SPAREGGIO SALVEZZA

CHIARAVALLE, 10 maggio 2019 – Un solo risultato, vincere!

Franco Gianangeli

Domenica pomeriggio al Comunale di Bellocchi di Fano, inizio ore 16,30, arbitro Palumbo di Bari, la Biagio Chiaravalle si gioca la permanenza nel campionato di Eccellenza.

Per farlo avrà a disposizione un solo risultato: conquistare l’intera posta in palio in casa dell’Atletico Alma.

Lo spareggio salvezza dopo un’annata condita da tante delusioni ma che, negli ultimi periodi, è stata quasi rimessa in piedi ed ora, per poter esultare, manca la ciliegina sulla torta.

Simone Cavaliere

Non sarà facile, anzi sarà come un’impresa, ma è necessario provarci. Dover vincere a tutti i costi è missione ardua e per realizzarla si dovrà giocare con intelligenza, avere tanta pazienza, sfruttare le occasioni da gol che si presenteranno, commettere pochi errori, avere fortuna.

Mister Gianangeli la vede così: “Contano le motivazioni e noi le abbiamo. La squadra in questi giorni si è allenata bene e tutti vogliamo chiudere una stagione che fino a poco tempo fa sembrava compromessa, vincendo”.

La Biagio avrà il sostegno di tanti tifosi che saliranno a Fano.

Tifosi che ci credono e che credono nel successo dei biagiotti.

Atlertico Alma e Biagio sono giunti a questa partita verità dopo una stagione incerta fatta di alti e bassi, più quest’ultimi che i primi. Entrambe hanno cambiato guida tecnica. I padroni di casa hanno sostituito Manuelli con Omiccioli a metà gennaio dopo la sconfitta casalinga contro la Pergolese mentre Gianangeli è subentrato a Giovanni Fenucci a fine dicembre 2018.

In campionato la Biagio ha perso in casa contro l’Atletico Fano mentre nel ritorno ha pareggiato in casa dei fanesi.

Hanno concluso la stagione al 14° e 15° posto con 39 punti (9 vittorie, 12 pareggi, 29 gol fatti e 35 subiti) l’Alma e 38 (9 vittorie, 11 pareggi, 25 reti all’attivo e 34 subite) la Biagio.

Il miglior realizzatore per l’undici di Omiccioli è stato Damiano con 11 gol fatti di cui 1 su rigore mentre per la squadra di Gianangeli ad andare in rete con più frequenza è stato Simone Cavaliere con 6 sigilli di cui 1 su rigore.

Anche il confronto tra i due allenatori è interessante.

Due tecnici di provata esperienza già sulle panchine in serie D: Omiccioli a Fano, Castelfidardo, Recanatese; Gianangeli alla Maceratese e Jesina.

Evasio Santoni

©RPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio