Connect with us

Altri Sport

COVID-19 / La 1.000 miglia slitta a fine ottobre

Da maggio a fine ottobre: la 1.000 Miglia reagisce all’espansion del covid-19

 

Il percorso della 1.000 Miglia 2020 con le nuove date

FABRIANO, 23 marzo 2020 – L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 rallenta la marcia della 1.000 miglia. La corsa delle auto storiche si svolgerà da giovedì 22 a domenica 25 Ottobre prossimo.

Una decisione presa in accordo tra Il Consiglio di Amministrazione di 1000 Miglia Srl e l’Automobile Club di Brescia al fine di garantire lo svolgimento della manifestazione nella massima sicurezza.

«Come le nostre istituzioni hanno costantemente comunicato in questi giorni – hanno spiegato ribadiscono Franco Gussalli Beretta, presidente di 1000 Miglia Srl e Aldo Bonomi, presidente dell’Automobile Club di Brescia – la salute delle persone viene prima di tutto e, nella speranza della migliore e più rapida risoluzione di questa situazione senza precedenti, tutti indistintamente abbiamo la responsabilità di partecipare allo sforzo collettivo in corso».

Prevista inizialmente dal 13 al 16 maggio, il serpentone di auto storiche avrebbe attraversato le Marche giovedì 14 maggio con una tappa originariamente prevista con partenza da Cesenatico, e successiva discesa per le vie di Urbino, Fabriano, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.

Ora, con queste nuove date, le Marche saranno attraversate da nord a sud venerdi 23 ottobre.

Tra gli equipaggi già confermati Paolo e Francesco Merloni a bordo di una Bmw del 1939, gli ex piloti di F1  Ivan Capelli (anche Ferrari) ed Emanuele Pirro.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport