Connect with us

Altri Sport

CINGOLI / NASCE LA COLLABORAZIONE TRA JUVENA E SAN FRANCESCO

Le due società di calcio e ginnastica artistica collaboreranno per la formazione sportiva dei bambini dai 3 ai 7 anni, permettendo di frequentare due sport

CINGOLI, 17 settembre 2019 – Nasce una nuova collaborazione tra i settori giovanili del calcio e della ginnastica artistica di Cingoli. La Società Ginnastica Juvena e la San Francesco Cingoli, infatti, hanno deciso di dare vita a un’unione d’intenti per l’anno sportivo 2019-2020, per permettere ai bambini di poter scegliere di praticare più sport.

La Juvena è attiva da oltre 30 anni nel territorio cingolano e ha ottenuto riconoscimenti nazionali, mentre la San Francesco Cingoli, nata negli anni Novanta, ha dato vita a campioni di calcio come il milanista Giacomo Bonaventura.

Grazie a questa collaborazione, si offre ai bambini cingolani la possibilità di lavorare sulla coordinazione, la forza e la conoscenza del proprio corpo tramite l’esperienza della Juvena e fare pratica sulle conoscenze motorie di base per poter raggiungere livelli in ogni sport, unendo questo lavoro con la specializzazione del calcio grazie ai tecnici della San Francesco Cingoli.

Tutti i bambini dai 5 ai 7 anni potranno scegliere a quale dei due sport iscriversi, svolgendo due lezioni specifiche, per poi partecipare liberamente e gratuitamente ad un terzo allenamento dello sport “ secondario”, allargando le proprie conoscenze motorie.

I bambini di 3 e 4 anni potranno svolgere due lezioni di Psicomotricità con la Juvena, lavorando su attività di coordinazione e agilità tipiche dell’età, e svolgere gratuitamente il terzo allenamento con la scuola calcio della San Francesco.

La collaborazione avrà inizio nelle prossime settimane e tutto lo staff di entrambe le società è molto orgoglioso e fiducioso, dato che si porterebbe un’evoluzione fisica in ogni atleta. “Quando il lavoro viene svolto nel migliore dei modi e per i bambini – fanno sapere i due sodalizi – il successo è garantito. Vogliamo allargare il più possibile le conoscenze nel bambino perché è tra i 3 e i 7 anni che acquisiscono maggiormente. La specializzazione può avvenire anche ad un’età più evoluta. “

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport