Connect with us

Altri Sport

CINGOLI / Cosa farai alla ripresa dell’attività sportiva? Gli sportivi rispondono (3)

Le idee di Gianfelici (P.Victoria), Violini (Juvena), Cantatori (TCC), Diletti (Avis), Pasqui (Grottaccia), Meschini (Verdeazzurro) e Telefani V. (I. Life)

CINGOLI, 12 maggio 2020 – Continua il nostro viaggio virtuale nello sport cingolano. Abbiamo proposto la nostra domanda “Cosa farai alla ripresa dell’attività agonistica” ad altri atleti delle più disparate discipline. Ancora tante persone dovranno rispondere, quindi seguirà una parte 4.

La squadra della Polisportiva Victoria (calcio a 5)

Manuel Gianfelici (giocatore, Polisportiva Victoria, Serie D calcio a 5): «La prima cosa che vorrei fare è passare del tempo con i miei genitori, ed i miei cari in genere, e quando sarà consentito e più sicuro, lo farei ancora meglio davanti ad una bella tavola imbandita ed un bel bicchiere di vino che non guastano mai. Ma subito dopo, quando potremmo tornare a quello che più si avvicina alla normalità, il pensiero va agli amici e allo sport; ho bisogno di incontrare e “riabbracciare” i miei compagni di squadra ed amici con cui abbiamo vissuto tante emozioni, soprattutto in questa annata fantastica sotto tutti i punti di vista fino a questo stop (la squadra è seconda in classifica in Serie D, ndr)! Per tante persone, noi sportivi siamo diventati i “runner” tanto dispregiati o quelli che pensano solo al “calcio”, ma magari non si rendono conto di cosa voglia dire quando ti manca lottare dentro ad un campo, correre dietro ad un palla insieme ai tuoi compagni di squadra e vivere lo Spogliatoio, con tutte le emozioni che solo lo sport può regalare! Speriamo che l’emergenza finisca al più presto e che potremo tornare a fare ciò che più ci piace ed in buona compagnia!».

Juvena cingoli gara

La grande famiglia della Juvena Cingoli alle gare interne del 2019

Claudia Violini (istruttrice Juvena Cingoli, ginnastica artistica): «Finita la quarantena credo di trascorrere più tempo possibile fuori casa, in compagnia di amici e parenti, che mi mancano tantissimo. Per quanto riguarda la Società Juvena, sono quotidianamente in contatto con lo staff e siamo tutti pronti a rimboccarci le maniche per ripartire al più presto, sperando che le nuove normative ci permettano di poter lavorare con tutti i nostri iscritti. Aspettiamo fiduciosi le nuove disposizioni!».

Le nuove indicazioni della FederTennis

Mauro Cantatori (presidente Tennis Club Cingoli): «Noi siamo di nuovo in campo! Finalmente da qualche giorno il nostro Circolo Tennis ha potuto nuovamente riaprire i battenti. La Federazione Italiana ha imposto a tutti i praticanti regole e restrizioni comportamentali da seguire non solo nei campi, ma anche prima e dopo l’ingresso al circolo. Il nostro sport è già di per sé basato sulle distanze tra i giocatori, quindi è stato considerato tra gli sport più sicuri da praticare in questo momento particolare per la nostra vita. I corsi saranno esclusivamente singoli, maestro/allievo e non più di gruppo; a tal proposito il T.C. Cingoli sta studiando delle agevolazioni economiche sia per chi vorrà avvicinarsi a questo sport, sia per i vecchi e affezionati tesserati, con dei costi accessibili a tutti. Vi aspettiamo con entusiasmo e sicurezza presso l’impianto appena ammodernato dal Comune di Cingoli e colgo l’occasione per ringraziarlo ancora una volta».

Alessandro Diletti (Avis Bike Cingoli)

Alessandro Diletti (mountain bike, Superbiker 2019 dell’Avis Bike Club Cingoli): «La prima cosa che farò? Beh… sicuramente sarà pedalare, pedalare e… pedalare!! Stare chiuso in casa per questo periodo mi ha massacrato, ho voglia di libertà! Correre libero in sella alla mia mountain bike, immerso nella natura dei miei boschi, credo sia una cosa impagabile».

grottaccia calcio a 5

La rosa del Grottaccia C5

Giacomo Pasqui (calciatore di calcio a 5, atleta Cingolano dell’anno 2019, Grottaccia): «Alla ripresa delle attività continuerò ad allenarmi intensamente, come ho fatto fin ora, e aspetterò con ansia il ritorno alla normalità. Manca molto il campo e l’agonismo, non vediamo l’ora di poter festeggiare tutti insieme al PalaQuaresima. Spero che ognuno di noi abbia preso questo momento storico per riflettere sui veri valori della vita e quanto è bello poter essere liberi di fare quello che ci piace. Tutto il Grottaccia non vede l’ora di ritornare alla normalità».

La squadra agonistica del Tiro a Segno Nazionale di Cingoli

Andrea Losa (allenatore e presidente, Tiro a Segno Nazionale sezione di Cingoli): «Alla riapertura ci si concentrerà soprattutto sulla stagione agonistica della squadra dei ragazzi che anche quest’anno, in base ai risultati ottenuti in occasione delle prime due gare, hanno già buone possibilità di accesso alle finali dei campionati italiani. Il TSN poi, appena possibile, continuerà la sua attività istituzionale con i corsi di addestramento al tiro da difesa per istituti di sorveglianza, polizia municipale e per quanti vogliono prendere il porto d’armi per uso sportivo o personale. Dal giorno della riapertura riprenderà il tiro sportivo per tutti i soci, sia con arma corta sia con arma lunga».

Un gruppo di nuotatrici del Centro Natatorio Verdeazzurro

Matilde Meschini (nuotatrice, Centro Natatorio Verdeazzurro di San Faustino): «Prima di questa pandemia mondiale, anche se ero stanca, affamata o non avevo nessuna voglia di allenarmi, continuavo a farlo duramente. Non c’erano “ma” o “se”. Passato questo bruttissimo periodo, tornare in vasca sarà la sensazione più bella che proverò! Continuerò ad allenarmi più forte di prima, cercando di dare tutta me stessa!».

Un gruppo di allievi della palestra Iron Life, sotto i proprietari Deborah e Alberto Telefani Valeri

Deborah e Alberto Telefani Valeri (palestra Iron Life Troviggiano) «Questa quarantena è stata una bella botta per tutti. Se riusciremo a superare tutte le difficoltà percorse in questi due mesi, potremo dire di ricominciare tutti insieme ai nostri clienti, più forte di prima! Ci stiamo quindi organizzando per l’apertura, anche perché ci mancano davvero tanto tutti i nostri allievi “amici”. Vogliamo riprendere la nostra routine di prima, anche con mille paure e preoccupazioni, perché le direttive da rispettare per riaprire sono davvero tante, ma noi con la nostra passione siamo positivi e fiduciosi. Siamo convinti di farcela!!!».

In foto il campo esterno del Tennis Club Cingoli

Grazie a tutti gli intervistati e a Simone Marchegiani (Avis Bike Club), Tiziano Cimini (Grottaccia), Riccardo Di Luzio (Polisportiva Victoria) e Sara Tiranti (Centro Natatorio Verdeazzurro)

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport