1

Promozione / Urbania – Moie, sfida importantissima ma il diesse Topa chiede il rinvio

La Federazione ha fatto sapere che valuterà caso per caso: chi non fosse nella condizioni di giocare dovrà informare il Comitato

MOIE, 16 settembre 2022 – Il bilancio della catastrofica bomba d’acqua di ieri sera sulle Marche è un evento tragico che lascia spazio, momentaneamente, solo al dolore e al rispetto.

mister Rossi – diesse Topa

Proprio rispetto e sicurezza è quello che chiede Federico Topa, direttore sportivo del Moie Vallesina, impegnata domani pomeriggio alle 15 ad Urbania per la prima trasferta stagionale. “Speriamo domani di non dover andare ad Urbania perché quello che è successo e sta succedendo nelle Marche è molto più importante. E’ una questione anche di non dare il minimo fastidio a tutti quelli che si stanno adoperando per affrontare questa tragedia. E’ una situazione tragica che tra l’altro potrebbe peggiorare, visto che per domani sono previste altre piogge e quindi altri possibili allagamenti. Spererei di cuore che la Federazione fermi tutto anche per una questione di rispetto, in una zona dove c’è tanta disperazione. Mi aspetto, come penso tanti altri, un atto di buon senso.”

Cotichella Urbano

Nel tempo stesso che il dirigente del Moie ci rilasciava le sue impressioni gli organi dirigenziali della Figc Comitato Marche facevano conoscere la propria opinione in merito ed in particolare il consigliere Urbano Cotichelli confermava: “Non ci sarà un blocco totale, valuteremo caso per caso considerato che la zona del disastro è circoscritta. Chi non fosse nella condizioni di giocare dovrà informare il Comitato”.

Da Urbania il direttore sportivo Stefano Maggi commenta: “A nome di tutta l’Urbania Calcio esprimiamo solidarietà e vicinanza alle comunità colpite. Per quanto riguarda la gara sappiamo di affrontare una squadra tosta, che sa il fatto suo e con individualità importanti; in casa nostra c’è grande voglia di rivalsa, giochiamo davanti al nostro pubblico e vogliamo regalargli una prestazione importante”.

In attesa di notizie da parte degli organi competenti le due squadre si stanno comunque preparando per giocare: l’Urbania per definirsi, il Moie per confermarsi.

Mirco Omiccioli

Il Moie, reduce da una salvezza conquistata ai playout nella scorsa stagione, quest’anno dopo gli importanti innesti operati si sta svelando come probabile spina nel fianco per ogni avversario. Ne sa qualcosa la Biagio Chiaravalle, che data da tutti gli addetti ai lavori come una delle grandi favorite è dovuta soccombere in Coppa Italia, davanti alle grandi prestazioni della formazione allenata da Matteo Rossi. Stesso epilogo per l’Olimpia Marzocca che alla prima di campionato è stata sconfitta per 2 a 0 con una grande prestazione collettiva del Moie.

Storia diversa a Urbania: la formazione retrocessa dall’Eccellenza, è una di quelle squadre che parte con i favori del pronostico, vista la qualità della rosa e la provenienza da una categoria superiore.

Non tutto sta andando per il verso giusto però, la squadra ancora non è riuscita ad esprimersi al meglio e mister Omiccioli e giocatori sono chiamati ad una risposta.

Dopo il 4-1 di Coppa Italia in trasferta contro il Montecchio e il 2-1 sempre fuori casa contro il Mondolfo alla prima in casa i biancorossi vorranno sicuramente vincere per non perdere subito il treno verso le posizioni che contano.

Tommaso Ciampichetti

©riproduzione riservata

foto di copertina il campo di Urbania in una gara del campionato di Eccellenza della scorsa stagione

RISULTATI 1° giornata

MondolfoMarotta – Urbania 2-1, Cagliese – S.Orso 1-2, Fermignanese – Portuali Ancona 0-1, Barbara – Vigor Castelfidardo 1-0, Montecchio – San Costanzo 3-1, Moie Vallesina – Marzocca 2-0, Biagio Chiaravalle – Osimostazione 0-0, Gabicce Gradara – Villa San Martino 1-1.

CLASSIFICA

Montecchio, Moie Vallesina, MondolfoMarotta, S.Orso, Barbara, Portuali Ancona 3;

Bagicce Gradara, Villa S. Martino, Biagio Chiaravalle, Osimostazione 1;

Valfoglia, Cagliese, Urbania, Fermignanese, Vigor Castelfidardo, S.Costanzo, Marzocca 0

INCONTRI 2° giornata sabato 17 settembre

Portuali Ancona – Valfoglia (Skura di Jesi), Urbania – Moie Vallesina (Eletto di Macerata), Marzocca – Barbara (Cacchiarelli di San Benedetto del Tronto), Osimostazione – Gabicce Gradara (Tasso di Macerata), S.Costanzo – Cagliese (Ciccioli di Fermo), S.Orso – Biagio Chiaravalle (Chiariotti di Macerata), Vigor Castelfidardo – Fermignanese (Cocci di Ascoli Piceno), Villa San Martino – Atletico Modolfo (domenica Gasparoni di Jesi)). Riposa – Montecchio