Connect with us

Calcio

CALCIO PRIMA CATEGORIA / SCONTRI DIRETTI PER I PLAY OFF E PER LA SALVEZZA

Vietato perdere in Staffolo-Borgo Minonna e Moie-Cupramontana. Il Monserra per rilanciarsi deve assolutamente vincere. Per Le Torri occasione d’oro per liberarsi di una diretta concorrente

VALLESINA 11 aprile 2019 – Ed eccoci alla giornata numero 12 del girone di ritorno. Calendario sempre più difficile e complicato

Sassaroli (Staffolo)

per tutti dalla cima al fondo di classifica.

Vigor Castelfidardo – Montemarciano. La leader della classifica dopo il turno di riposo torna a giocare sul proprio campo con la chiara intenzione di incrementare o confermare il vantaggio sulle inseguitrici. Attenzione tuttavia al Montemarciano che appena entrato, anche se al limite, nella zona play-off  vorrà difendere e confermare questa prestigiosa posizione di classifica.

Staffolo – Borgo Minonna. Stesso discorso play-off per il  Borgo Minonna. Dopo la divisione della posta con la Sampaolese, la squadra di mister Luchetta sale sul colle del Verdicchio con la chiara intenzione di fortificare la meta fin qui raggiunta, ma non sarà facile perché lo Staffolo sul proprio campo è avversario difficile che deve fare risultato vista la classifica incerta. Non sarà facile perché il Borgo Minonna sarà privo di tre giocatori squalificati: Ferrante, Moreschi, Morbidelli 

Giuliani (Moie Vallesina)

Le Torri – Avis Arcevia. Dopo il poker rimediato ad Ancona Le Torri Castelplanio tornano a giocare tra le mura amiche con sete di riscatto ed obbligo di far punti per muovere una classifica da play-out. Al cospetto di un ospite per nulla facile anch’esso in piena lotta salvezza alla ricerca di punti importanti.

Borghetto – Castelfrettese.  Ultime opportunità per il Borghetto di giocarsi la carta salvezza. Fanalino di coda, missione quasi impossibile, tenterà di sfrutterà il fattore campo per conquistare il bottino pieno. La Castelfrettese, in acque relativamente tranquille, si è mostrato anche in trasferta collettivo ben quadrato ed organizzato.

Castelleonese – Falconara.  Trasferta non facile per il Falconara alla ricerca di punti d’oro. L’attuale posizione di classifica ad alto rischio non gli consente di fallire l’obbiettivo. La Castelleonese, matricola rivelazione, sul proprio campo non vorrà deludere il pur in assenza di tre giocatori squalificati.

San Biagio – Monserra.  Per il San Biagio l’imperativo è uno e solo uno: vincere. Monserra ultimamente incostante ed imprevedibile nei risultati. Come finirà?  1 X 2 .

Chiaravalle – Portuali. Il Chiaravalle sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria ottenuta a Cupramontana, affronterà questo scontro diretto con la massima determinazione per proseguire sulla strada della tranquillità, mentre i Portuali dal canto loro si giocheranno il tutto per tutto per continuare a sperare nella salvezza. Anche quì 1 X 2.

Moie Vallesina – Cupramontana.  Il derbissimo per tradizione. Il Moie terzo in classifica, zona play-off tranquilla, in pieno recupero di posizioni dopo il cambio della guida tecnica, certamente non vorrà deludere il pubblico amico in questa sfida di ‘campanile’ considerati pure i precedenti perdenti contro Staffolo, Sampaolese e Borgo Minonna. Il Cupramontana invece ‘vanta’ una posizione di classifica pericolosa ed è alla ricerca di punti pesanti. L’undici di Ortolani dovrà, gioco forza, dare proprio tutto ed affrontare l’avversario con tanta determinazione e tanto impegno. Poi sarà il campo a decretare il suo verdetto.

Riposa la Sampaolese. Fatto curioso. Sabato scorso mister Latini è stato espulso durante il derby col Borgo Minonna per proteste. Il giudice sportivo lo ha squalificato fino al 17 aprile. Praticamente l’allenatore della Sampaolese non sconterà nessuna penalizzazione considerato che la sua squadra riposerà. Siamo praticamente al paradosso e Latini ringrazia!

 

29° GIORNATA Le Torri-Arcevia (Giorgiani di Pesaro), Staffolo-Borgo Minonna (Pigliacampo di Pesaro), Borghetto-Castelfrettese, Moie Vallesina-Cupramontana (Sarnari di Macerata), Castelleonese-Falconara, San Biagio-Monserra (Lombi di Macerata), Castelfidardo-Montemarciano, Chiaravalle-Portuali. Riposa: Sampaolese

CLASSIFICA: Castelfidardo 56; Sampaolese 53; Moie Vallesina 49, Borgo Minonna, Montemarciano 44; Monserra 42; Castelleonese 44; Castelfrettese 33; Staffolo 31; Chiaravalle 30; Falconara, San Biagio 29; Le Torri 28; Cupramontana 27; Portuali 25; Arcevia 23; Borghetto 21.

PROSSIMO TURNO (giovedì 25 aprile 2019 ore 16):   Monserra-Borgo Minonna, Castelfidardo-Castelleonese, Castelfrettese-Chiaravalle (sab 20-04 ore 15,30), Falconara-Le Torri, Montemarciano-Moie Vallesina (sab 20-04 ore 16), Arcevia-Sampaolese (sab 20-04 ore 16), Cupramontana-San Biagio, Portuali-Staffolo. Riposa: Borghetto

MARCATORIreti 15: Api (Moie Vallesina); reti 14: Biagioli (Sampaolese), Ricci (Castelleonese); reti 11: Canda (Portuali); reti 10: Dottori (Castelfidardo), Corinaldesi (Le Torri), Palloni (Castelfrettese); reti 9: Sassaroli (Staffolo), Giuliani (Moie Vallesina), Rossetti (Montemarciano); reti 8: Bucci (Arcevia), Paniconi (Montemarciano), Diagne (Sampaolese), Papadopulos (Falconara)

Fabio Venanzoni 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio