Connect with us

Calcio

CALCIO / Eccellenza e Promozione a 18 squadre

Lunedì 3 agosto il Comitato regionale potrebbe ufficializzare i format dei campionati e stabilire la data di inizio, a porte chiuse, degli stessi

VALLESINA, 30 luglio 2020 – Eccellenza e due gironi di Promozione a 18 squadre.

Potrebbe essere questo l’orientamento del Comitato Regionale Marche che si riunirà lunedì prossimo 3 agosto per decidere i format dei campionato per la prossima stagione.

Allo stato attuale la situazione vede 18 squadre aventi diritto all’Eccellenza e 33 per comporre i due gironi di Promozione.

ECCELLENZA

Cellini Paolo

Le 18 per il massimo campionato marchigiano sono: 6 della provincia di Ancona (Anconitana, Jesina, Vigor Senigallia, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Marina e Fabriano Cerreto), 4 da quelle di Pesaro (Atletico Gallo, Forsempronese, Urbania, Urbino); 4 della provincia di Ascoli (Porto d’Ascoli, Atletico Ascoli, Atletico Azzurra Colli, Grottammare), 3 di Macerata (Sangiustese, Montefano, Valdichienti); 1 di Fermo (San Marco Lorese).

Nelle ultime settimane diverse società hanno promosso degli incontri cercando di stilare un documento proposta per convincere i dirigenti regionali a cambiare format con una Eccellenza a due gironi di 12 o 13 squadre. Già gli incontri consumati sono stati tre: Loreto, Civitanova Marche, Jesi. Oggi raduno a Grottammare ma sarà difficile far recedere il presidente Cellini e tutto il Consiglio anche e soprattutto perchè le 18 squadre attualmente aventi diritto all’Eccellenza non ne vogliono sapere di spacchettare il campionato in due gironi.

PROMOZIONE  

Alla luce di come stanno le cose in questo momento ed in attesa della scadenza delle iscrizioni fissata per il 7 agosto la Promozione annovera 33 squadre.

Questo perchè l’Urbino salirà in Eccellenza avendo acquisito i diritti dell’Atletico Alma ed il Camerano ha annunciato il rifiuto all’iscrizione al campionato alla quale avrebbe diritto. Con 33 squadre cosa si farà? Due gironi uno da 16 e l’altro da 17, oppure due gironi da 17, oppure due gironi da 18? Intanto tre delle seconde classificate nell’ultimo campionato nei quattro gironi di Prima Categoria hanno presentato domanda di ripescaggio e la graduatoria, se verrà utilizzata, è la seguente: Cluentina Calcio, K Sport Montecchio, Sampaolese.

PROSSIMA STAGIONE

In attesa di conoscere la data di inizio dei campionati che per i gironi a 18 squadre dovrebbe corrispondere all’ultimo week end di settembre, il 26, la Lnd in ordine alla disputa di gare in assenza di pubblico ha reso note le procedure a cui le società dovranno attenersi per le partite appunto di campionato: a) ogni Società può far entrare nella struttura sportiva un massimo di 35 tesserati, ivi compresi coloro che figureranno nella distinta di gara; b) sono ammessi all’interno dello stesso impianto coloro che sono titolari della tessera C.O.N.I. o F.I.G.C. c) devono essere concessi accrediti a giornalisti in possesso di regolare tessera di iscrizione all’Albo; d) sono consentiti gli accrediti di operatori radio – televisivi; e) può accedere all’impianto personale appartenente alle Forze dell’Ordine; f) le biglietterie dello stadio in cui si disputano gare a porte chiuse debbono rimanere rigorosamente chiuse.

Inoltre viene raccomandato a tutte le Società la scrupolosa osservanza delle suddette disposizioni, rappresentando che eventuali inadempienze saranno soggette a sanzione disciplinare.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio