Connect with us

Calcio

CALCIO DILETTANTI / Cotichella scrive a Sibilia: «congelare i campionati per poi portarli a termine»

Il segretario della Sampaolese, Prima categoria girone B, e delegato della Lnd del Comitato Regionale Marche vuole una riunione di tutta la base

SAN PAOLO DI JESI, 20 maggio 2020 – Urbano Cotichella, segretario della Sampaolese, Prima categoria girone B,  e delegato della Lnd del Comitato Regionale Marche, circa la situazione creatasi causata dall’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, considerato che nelle prossime ore sarà presa una decisione sul futuro del calcio dilettantistico nazionale, ha preso posizione.

Dopo l’intervento del Presidente del Comitato della Lombardia Giusepe Baretti che ha ipotizzato una ripresa per i campionati dilettantistici non prima del gennaio febbraio 2021, Cotichella ha scritto a Cosimo Sibilia, presidente nazionale della Lnd proponendo di congelare i campionati interrotti il 1 marzo e riprenderli, per portali a termine, quando sarà possibile.

Cotichella scrive: “Non è prevedibile l’inizio di una nuova stagione a settembre ed invece di considerare chiusa la stagione corrente si dovrebbe congelare la situazione per poi riprenderla, quando sarà possibile, per portarla regolarmente a conclusione”.

Il dirigente della Sampaolese considera questa soluzione come necessaria per “dare la possibilità a tutte le Società di riorganizzarsi tecnicamente, adeguando il più possibile gli impianti sportivi, dare agli sponsor tempo di portare a compimento gli impegni, bloccare i trasferimenti dei giocatori”. 

Poi Urbano Cotichella continua: “così facendo si eviterebbe le già copiose polemiche in atto e si garantirebbe i sacrosanti diritti delle migliaia di Società affiliate. Inoltre se venissero considerati conclusi i campionati non mi sembra corretto e giusto che la seconda in classifica venga paragonata alla stessa stregua dell’ultima e non avrebbe senso giocare l’eventuale prossima stagione in 3 o 4 mesi”.

Infine l’invito a Sibilia: “in conclusione sarebbe opportuno conoscere il pensiero di tutti i delegati Figc – Lnd per meglio focalizzare la già precaria situazione di tutte le  Società mediante una riunione anche in videoconferenza”. 

Il pensiero di Cotichella è anche il pensiero di tanti altri dirigenti delle società minori marchigiane e non solo.

E’ il primo pensiero che anche noi da queste colonne, il 30 marzo scorso, avevano ipotizzato come soluzione possibile e più vicino alla realtà di tutta la situazione creatasi.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio