Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, risultati, marcatori e verdetti delle partite tra il 12 e il 13 aprile

Il Cus Ancona affronterà l’MSG Rieti ai play-off di B, beffa per il Cerreto d’Esi che retrocede in C1. Sarà il Tre Torri Sarnano l’avversario dello Jesi in finale play-off, Montemarciano retrocesso in C2. Dinamis Falconara e Nuova Ottrano vincono gli spareggi retrocessione e si qualificano per i play-out di Serie C2. Acli Mantovani e Real Fabriano passano ai Quarti di finale play-off, si infrange il sogno della Polisportiva Victoria

VALLESINA, 15 aprile 2024 – Tante gioie, ma anche tante delusioni sono arrivate per le nostre squadre nel weekend di futsal tra venerdì 12 e sabato 13 aprile tra Serie B, C1 e C2. Oltre alle promozioni di Audax Sant’Angelo e Chiaravalle, infatti, hanno dovuto salutare le rispettive categorie Cerreto d’Esi, Montemarciano, Candia Baraccola Aspio e Polisportiva Uroboro. Nei play-off di Serie C2, inoltre, passano ai quarti di finale Real Fabriano e Acli Mantovani Ancona, mentre viene eliminata la Polisportiva Victoria. Andiamo a scoprire tutto quello che è successo.

Serie B girone D

In Serie B, nel giorno della promozione in A2 dell’Audax Sant’Angelo (leggi l’articolo), il Cerreto d’Esi subisce la più atroce delle beffe e retrocede in Serie C1. I violanero, infatti, hanno perso 6-5 contro il Grifoni secondo, nonostante la tripletta di Leite e i gol di Da Silva e Sakuta. La contemporanea vittoria del Cus Macerata contro l’Etabeta manda ai play-out i cussini e decreta la retrocessione della Chemiba.

Il pre-gara di Corinaldo-Cus Ancona

Chiude la stagione con una vittoria nel derby, invece, il Corinaldo, che ha battuto 4-3 il Cus Ancona grazie alla doppietta di Campolucci e ai gol di Mancini e Rotatori. I dorici, in rete con Quercetti (2) e Balzamo, chiudono comunque la regular season al terzo posto e sabato prossimo 20 aprile inizieranno i play-off, con la sfida di andata contro l’MSG Rieti quarta in trasferta. Il ritorno ad Ancona si giocherà venerdì 27 aprile, mentre l’altra sfida degli ottavi di finale sarà Recanati-Grifoni. Le vincenti di queste due sfide si affronteranno ai quarti, mentre in semifinale si andrà ad affrontare una squadra del girone C.

Serie C1 – play-off

Sarà ancora il Tre Torri Sarnano l’avversario dello Jesi nel cammino verso la promozione in Serie B. Nella semifinale play-off di Serie C1, infatti, i sarnanesi, infatti, hanno battuto 1-2 ai supplementari l’Alma Juventus Fano e si qualificano per la finale regionale in casa dei leoncelli venerdì prossimo 20 aprile.Due settimane fa proprio il Tre Torri aveva battuto 2-1 in casa la formazione di Pieralisi, che così aveva dovuto dire addio all’eventuale spareggio promozione contro la Nuova Juventina.

Questa volta, però, lo Jesi avrà il vantaggio del fattore campo: in caso di pareggio al termine dei tempi supplementari, infatti, saranno i biancorossi a passare il turno, poiché meglio piazzati al termine della regular season. La vincente della finale si qualifica per i play-off nazionali.

Play-out di Serie C1

Retrocede in Serie C2, invece, il Montemarciano. La squadra di Pierini, infatti, ha perso 2-6 il play-out contro il Monturano (in gol Romanucci e Borgognoni) e torna subito nella categoria inferiore dopo un anno di Serie C1. I monturanesi si qualificano per la finale degli spareggi retrocessione contro il Pianaccio.

Serie C2 – gli spareggi

In Serie C2, infine, oltre alla vittoria del Chiaravalle nello spareggio contro gli Amici del Centro Sportivo (leggi l’articolo), le altre due sfide secche per evitare la retrocessione diretta sono state vinte da Dinamis Falconara e Nuova Ottrano. I falchetti hanno battuto 3-2 il Candia a Chiaravalle, mentre a Castelbellino i filottranesi con lo stesso punteggio hanno superato la Polisportiva Uroboro. Anconetani e fabrianesi tornano così in Serie D ad appena un anno dalla promozione in C2.

I play-out di Serie C2

Per Dinamis e Nuova Ottrano, però, la strada verso la salvezza è ancora lunga. A partire dal 3 maggio, infatti, iniziano i play-out a 6, nel format con due triangolari a decidere le due squadre che si giocheranno la salvezza in gara secca. I falconaresi sono stati inseriti nel triangolare 1, insieme ad Aurora Treia e Fight Bulls Corridonia e debutteranno contro i passotreiesi nella gara del 3 maggio. La Nuova Ottrano, invece, se la dovrà vedere con Avis Arcevia e Real Ancaria, e nella prima partita affronteranno gli arceviesi. Le due terze classificate si affronteranno nella finale play-out del 17 o 24 maggio, a seconda se si giochi o meno la terza partita del girone. Retrocede, dunque, solamente una formazione tra queste sei.

L’Acli Mantovani scesa in campo ad Ascoli

I play-off di Serie C2

Concludiamo il nostro racconto parlandovi degli ottavi di finale dei play-off di Serie C2, che hanno visto qualificarsi ai quarti le nostre Acli Mantovani e Real Fabriano. Gli anconetani hanno vinto 1-2 in casa dell’Ascoli in rimonta grazie ai gol di Guerrini e Ferraresi, mentre i fabrianesi (foto di copertina) si sono sbarazzati dell’Acli Villa Musone ad Ancona con un netto 1-5. Gli autori della fantastica rimonta sono stati Lacchè, Argalia e Farneti, con questi ultimi due autori di una doppietta.

Si infrange al 62’, invece, il sogno della Polisportiva Victoria in un PalaQuaresima di Cingoli gremito in ogni ordine di posto. La squadra di Maccioni, infatti, ha perso 1-2 contro il Campiglione. I fermani erano passati in vantaggio, nonostante le grandi parate nel primo tempo di Elia Mugliaroli. L’aria dei play-off, poi, ha inspirato un certo Francesco Schiavoni, autore di un assist di tacco per Squadroni, autore dell’1-1.

Un momento di Polisportiva Victoria-Campiglione

Al 58’ gli ospiti sono tornati avanti, ma ancora l’ex Cingolana (vincitore dei play-off di Eccellenza contro la Jesina) nel secondo minuto di recupero si è guadagnato il tiro libero che avrebbe potuto portare la squadra ai supplementari con due risultati su tre per passare il turno. Joele Banchetti, però, si è fatto ipnotizzare dal portiere, chiudendo di fatto la stagione del futsal cingolano. L’ultimo Ottavo di finale è stato vinto dal Lucrezia, che ha battuto 2-1 il Carissimi Fano. I Quarti, in programma tra il 3 e il 4 maggio, saranno Amici del Centro Sportivo-Acli Mantovani, Sambenedettese-Real Fabriano, Castelfidardo-Lucrezia e Castrum Lauri-Campiglione. Di seguito, i marcatori completi e i risultati delle partite che si sono giocate lo scorso weekend.

Risultati, classifiche e tabelloni

Serie B girone D

22^ giornata – sabato 13 aprile ore 16.00

Corinaldo-Cus Ancona 4-3 (2 Campolucci, Mancini, Rotatori; 2 Quercetti, Balzamo)

Grifoni-Cerreto d’Esi 6-5 (3 Leite, Da Silva, Sakuta)

Cus Macerata-Etabeta 7-3

Audax Sant’Angelo-Gadtch 4-1 (Antronaco, Toppi, Pacenti, Benigni F.)

MSG Rieti-Recanati 7-1

Sangiorgio-Spes PF 2-3

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 48 (promosso in A2), Grifoni 47, Cus Ancona 35, MSG Rieti 34, Recanati 34, Spes PF 32, Corinaldo 31, Etabeta 30, Cus Macerata 26, Cerreto d’Esi 25, Gadtch 17, Sangiorgio 17 (retrocesse in C1)

VERDETTIAudax Sant’Angelo promossa in Serie A2, Grifoni, Cus Ancona, MSG Rieti e Recanati ai play-off, Cus Macerata ai play-out, Cerreto d’Esi, Gadtch e Sangiorgio retrocesse in Serie C1

Play-off

Ottavi di finale – andata 20 aprile, ritorno 27 aprile

Recanati-Grifoni

MSG Rieti-Cus Ancona

Quarti di finale – andata 4 maggio, ritorno 11 maggio

Semifinale – andata 18 maggio, ritorno 25 maggio

Finale – gara unica il 1° giugno

Play-out

1° turno – andata 20 aprile, ritorno 27 aprile

Arpi Nova Firenze-Cus Macerata (sorteggio per la prima partita in casa)

2° turno – andata 11 maggio, ritorno 18 maggio

Serie C1

Semifinale Play-off: Alma Juventus Fano-Tre Torri Sarnano 1-2 dts

Finale Play-off: Jesi-Tre Torri Sarnano – venerdì 19 aprile

Semifinale Play-out: Montemarciano-Monturano 2-6 (Romanucci, Borgognoni)

Finale Play-out: Pianaccio-Monturano – venerdì 19 aprile

Serie C2

Spareggio promozione girone A: Amici del Centro Sportivo-Chiaravalle 2-3 (Caimmi, 2 Viola) – Chiaravalle promosso in Serie C1

Titolo regionale

1^ giornata: Fermana-Gagliole 2-1 – riposa: Chiaravalle

CLASSIFICA – Fermana 3, Chiaravalle 0*, Gagliole 0

2^ giornata: Gagliole-Chiaravalle – venerdì 19 aprile

3^ giornata: Chiaravalle-Fermana – venerdì 26 aprile

Spareggio retrocessione girone A: Dinamis Falconara-Candia Baraccola Aspio 3-2 (Stimilli, Centonze, Sgariglia; ) – Dinamis Falconara ai play-out, Candia BA retrocessa in Serie D

Spareggio retrocessione girone B: Nuova Ottrano-Polisportiva Uroboro 3-2 (Lombardi, Galeazzo, Carbonari; Smargiassi, Graziano) – Nuova Ottrano ai play-out, Polisportiva Uroboro retrocessa in Serie D

Play-off Serie C2

  • Ottavi di Finale – 12-13 aprile

Ascoli-Acli Mantovani 1-2 (Guerrini, Ferraresi)

Acli Villa Musone-Real Fabriano 1-5 (Lacchè, 2 Argalia, 2 Farneti)

Lucrezia-Carissimi 2-1

Polisportiva Victoria-Campiglione 1-2 (Squadroni)

  • Quarti di finale – venerdì 3 maggio

Amici del Centro Sportivo-Acli Mantovani (Q1)

Sambenedettese-Real Fabriano (Q2)

Castelfidardo-Lucrezia (Q3)

Castrum Lauri-Campiglione (Q4)

  • Semifinali – venerdì 10 maggio

SF1 – vincente Q1-vincente Q2

SF2 – vincente Q3-vincente Q4

  • Finale play-off – venerdì 17 maggio

Play-out Serie C2

Triangolare 1 – Aurora Treia, Dinamis Falconara, Fight Bulls Corridonia

Triangolare 2 – Real Ancaria, Avis Arcevia, Nuova Ottrano

1^ giornata – venerdì 3 maggio 

T1 – Dinamis FalconaraFight Bulls Corridonia (sorteggio per chi gioca in casa) – riposa Aurora Treia

T2 – Avis Arcevia-Nuova Ottrano – riposa Real Ancaria

2^ giornata – venerdì 10 maggio  

T1 – Aurora Treia-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

T2 – Real Ancaria-perdente 1^ giornata – riposa vincente 1^ giornata

3^ giornata – venerdì 17 maggio 

Finale play-out: venerdì 24 maggio (17 maggio se non si gioca la terza partita)

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata