Calcio a 5 / Serie B, C1 e C2, il programma e gli arbitri delle partite tra il 9 e il 10 febbraio

In B l’Audax vuole mantenere la vetta a Fano, in C1 lo Jesi sfida a Macerata l’Invicta. In Serie C2 è il giorno del derby di Cingoli tra Polisportiva Victoria e Avenale, Nuova Ottrano-Aurora Treia si riprenderà dal 51’21”a data da destinarsi

VALLESINA, 9 febbraio 2024 – Proseguono i campionati di Serie B, C1 e C2 delle squadre della Vallesina e dintorni. Tra stasera e domani, venerdì 9 e sabato 10 febbraio, si torna in campo al completo. In B ci sono tre derby marchigiani e in particolare la capolista Audax Sant’Angelo vuole mantenere la vetta a Fano contro l’Etabeta. Parlando della C1, invece, lo Jesi a Macerata contro l’Invicta vuole subito rilanciarsi dopo il ko contro la Nuova Juventina, mentre il Pietralacroce affronta l’altra maceratese, il Bayer Cappuccini.

In Serie C2, infine, oggi è soprattutto il grande giorno del derby di Cingoli tra Polisportiva Victoria e Avenale. Sempre nel girone B, inoltre, il giudice sportivo ha chiesto la ripresa della gara tra Nuova Ottrano e Aurora Treia della scorsa giornata, perché a suo avviso è stata spropositata la decisione dell’arbitro di interrompere la gara a causa di un gesto di protesta di un calciatore filottranese. Andiamo a scoprire, comunque, tutti i temi di giornata.

L’Audax Sant’Angelo capolista del girone D di Serie B

Serie B

Nel girone D di Serie B, si torna a giocare dopo il turno di pausa della settimana scorsa con le partite della 15^ giornata. L’Audax Sant’Angelo neo-capolista affronta a Fano l’Etabeta, sperando in buone notizie da Perugia, dove il Grifoni secondo sfida il Cus Macerata. Ci sono altri due derby marchigiani per le nostre squadre: Cerreto d’Esi-Cus Ancona, con i dorici che vogliono confermarsi in zona play-off e i cerretani a caccia disperata di punti salvezza, e Corinaldo-Sangiorgio, dove i locali vogliono tornare al successo per allontanarsi dalla zona rossa. Completano il programma di giornata Recanati-Gadtch e MSG Rieti-Spes PF

Serie C1

In Serie C1, invece, siamo arrivati alla 19^ giornata che è già cominciata mercoledì scorso 7 febbraio, con il successo per 6-3 del Caselle sul Cagli. Lo Jesi, dopo la sconfitta casalinga contro la Nuova Juventina, sfida in trasferta l’Invicta Macerata e spera in buone notizie dal big match proprio tra la capolista e l’Alma Juventus Fano nuova seconda: un successo dei fanesi riaprirebbe ancora una volta il campionato, ma i leoncelli di Pieralisi non possono più sbagliare.

Il pre-gara di Pietralacroce-Montemarciano

Non ha tanto margine d’errore nemmeno il Pietralacroce, che questa sera affronta l’altra maceratese, il Bayer Cappuccini, la neo-promossa terribile attualmente al quarto posto in classifica. I dorici di Giordano devono recuperare 4 punti dai play-off.

Il Montemarciano, infine, affronta il Pianaccio per uno scontro diretto in ottica salvezza: se i biancoazzurri dovessero vincere, si avvicinerebbero a -3 dai pesaresi attualmente salvi, poiché a +9 dal Monturano secondo. Le altre gare di stasera sono Real San Giorgio-Tre Torri Sarnano e Monturano-Montelupone.

Il girone A di Serie C2

In C2, infine, tra stasera e domani si gioca la 15^ giornata. Parlando del girone A, la capolista Chiaravalle domani sfida in casa il Villa Ceccolini e stasera potrebbe perdere momentaneamente lo scettro, in caso di successo degli Amici del Centro Sportivo contro l’Avis Arcevia. L’Acli Mantovani sfida tra le mura amiche il Pieve d’Ico per lo scontro diretto tra quarta e quinta, mentre il Verbena a Fano contro il Carissimiha l’opportunità di avvicinarsi a -3 dai play-off, a patto che il Lucrezia perdi in casa del fanalino di casa Candia Baraccola Aspio.

Il derby Dinamis Falconara-Città di Ostra è un crocevia importante per entrambe le squadre: i falchetti per avvicinarsi alla salvezza diretta, gli ostrensi per recuperare ulteriore terreno sui play-off.

Il pre-gara di Chiaravalle-Candia Baraccola Aspio

Il girone B di Serie C2

Parlando del girone B, ci sono ben tre donne ad arbitrare le partite di questa giornata. In particolare signora Laura Gigli di Macerata avrà sicuramente il suo bel da fare per arbitrare il derby di Cingoli, la sfida tra Polisportiva Victoria e Avenale: gli stradesi di Maccioni, secondi, sono al completo, mentre la squadra di Novelli, ottavi a -6 dai play-off, deve fare a meno dello squalificato Matteo Beccacece. L’Avenale deve vincere a tutti i costi per rientrare nella corsa spareggi, con la formazione di Villa Strada che avrà sicuramente la mente più libera di pensare al divertimento. Anche se è pur sempre un derby, molto sentito in campo e in tribuna.

Cristina Romano di San Benedetto del Tronto, invece, è la fischietta designata per Osimo Five-Castelbellino, con gli orange di Pace a caccia del riscatto dopo il ko interno contro la Polisportiva Victoria. La sambenedettese Caterina Mascaretti, infine, arbitrerà Gagliole-Borgorosso Tolentino.

Parlando delle altre sfide di giornate, il Real Fabriano affronta la Nuova Ottrano per mantenere la quinta posizione, sperando che l’Acli Villa Musone perda domani in casa contro il Castelfidardo. Aurora Treia-Polisportiva Uroboro, infine, vale tanto in ottica salvezza, con le due squadre divise da un punto nel giorno dell’esordio del nuovo mister dei passotreiesi Valerio Meschini.

Un momento di Aurora Treia-Nuova Ottrano del girone d’andata

Nuova Ottrano-Aurora Treia si riprenderà dal 51’21’’

Restando in tema, nella scorsa giornata la sfida Nuova Ottrano-Aurora Treia era stata interrotta sull’1-3 perché un giocatore dei filottranesi ha protestato tirando il pallone verso l’arbitro. Il Giudice Sportivo, nel comunicato di mercoledì 7 febbraio, ha dato mandato di riprendere la sfida dal minuto 51’21’’, perché ha giudicato spropositata la reazione del direttore di gara di sospendere il match.

Questo giudice – si legge nel comunicato del Giudice Sportivo – non ritiene che ci fossero i presupposti per l’interruzione anzitempo della gara.Perché le gare possano subire interruzioni conclusive nel corso del loro svolgimento, a causa di violenze o intimidazioni gravi (da parte di calciatori o tesserati, o degli spettatori), è necessario che questi abbiano posto in serio pericolo l’incolumità degli ufficiali di gara (o dei calciatori o di altri tesserati delle società partecipanti alla competizione) ed occorre, altresì, che l’arbitro non sia stato in grado di fronteggiare le turbolenze ed abbia verificato l’impossibilità di giungere alla conclusione “fisiologica” della gara, dopo aver fatto ricorso a tutti i mezzi in suo potere.

Gli atti ufficiali affermano inequivocabilmente che l’arbitro non si è avvalso dei poteri di cui al primo comma dell’art. 64 delle NOIF, e non ha fronteggiato le turbolenze e non ha neppure tentato, in qualche modo, di terminare la gara nonostante si fosse ormai quasi giunti alla conclusione della stessa. Dallo stesso referto arbitrale, infatti, non emerge l’oggettiva impossibilità di proseguire l’incontro e, quindi, il provvedimento di sospensione (atto estremo ed eccezionale) non andava adottato”. Spetterà ora alla delegazione regionale decidere quando dovranno essere giocati gli ultimi 8 minuti e 39 secondi di Nuova Ottrano-Aurora Treia.

Programma, arbitri e classifiche

Serie B Girone D

15^ giornata – sabato 10 febbraio ore 15.00

Etabeta-Audax Sant’Angelo – Milardi di Pescara, Verì di Lanciano (Crono: Di Virgilo de L’Aquila)

Cerreto d’Esi-Cus Ancona – Bomboletti di Città di Castello, Ujkak di Foligno (Colombo di Perugia)

Grifoni-Cus Macerata – Letizia Puzzonia e Bernardino di Terni (Colombo di Perugia)

Recanati-Gadtch – Sodano di Bologna, Staffelli di Reggio Emilia (Eleonora Rossi di Jesi)

Corinaldo-Sangiorgio – Sferrella di Pescara, Di Giovanni di Lanciano (Errico di Ancona)

MSG Rieti-Spes PF –Benedetti e Scifo di Firenze (Delgadillo di Pontedera) ore 18.00

CLASSIFICAAudax Sant’Angelo 31, Grifoni 30, Recanati 23, Cus Ancona 22, MSG Rieti 21, Etabeta 21, Corinaldo 18, Gadtch 17, Spes PF 17Sangiorgio 16, Cus Macerata 16, Cerreto d’Esi 9

Serie C1

19^ giornata – venerdì 9 febbraio ore 21.30

Caselle 6-3 Cagli (giocata mercoledì 7 febbraio)

Pietralacroce-Bayer Cappuccini – Sorci di Pesaro, Mengoni di Ancona

Invicta Macerata-Jesi – Gregori di Pesaro, Cognini di Ancona

Montemarciano-Pianaccio – Petruzzelli e Frelli di Macerata

Real San Giorgio-Tre Torri Sarnano – Olivi di Jesi, Caraffa di Macerata

Futsal Monturano-Montelupone – Capecci di San Benedetto del Tronto, Susino di Fermo – ore 21.45

Nuova Juventina-Alma Juventus Fano – Ricci e Rossi di San Benedetto del Tronto – ore 22.00

CLASSIFICANuova Juventina 45, Alma Juventus Fano 39, Jesi 38, Bayer Cappuccini 33, Tre Torri Sarnano 30, Cagli 30°, Caselle 28°, Montelupone 27, Pietralacroce 26, Pianaccio 23, Montemarciano 17, Invicta Macerata 15, Monturano 14, Real San Giorgio 1 

NOTE – °: una partita in più

Serie C2

15^ giornata

Girone A – venerdì 9 febbraio

Carissimi-Verbena – Guidi di Jesi – ore 21.30

Amici del Centro Sportivo-Avis Arcevia – Penduzzu di Pesaro – ore 21.30

Acli Mantovani-Pieve d’Ico – Montanini di Fermo – ore 21.45

Dinamis Falconara-Città di Ostra – Bavaro di Ancona – ore 22.00

Chiaravalle-Villa Ceccolini – Spadoni di Ancona – sabato 10 febbraio ore 15.00

Candia Baraccola Aspio-Lucrezia – Giannoni di Ancona – sabato 10 febbraio ore 15.00

CLASSIFICAChiaravalle 34, Amici del Centro Sportivo 31, Acli Mantovani 26, Pieve d’Ico 23, Carissimi 22, Lucrezia 22, Villa Ceccolini 21, Città di Ostra 17, Verbena 16, Avis Arcevia 13, Dinamis Falconara 10, Candia Baraccola Aspio 2

Girone B – venerdì 9 gennaio

Real Fabriano-Nuova Ottrano – Decaro di Ancona – ore 21.30

Aurora Treia-Polisportiva Uroboro – Marozzi di Ascoli Piceno – ore 21.30

Gagliole-Borgorosso Tolentino – Caterina Mascaretti di San Benedetto del Tronto – ore 21.45

Polisportiva Victoria-Avenale – Laura Gigli di Macerata – ore 22.00

Osimo Five-Castelbellino – Cristina Romano di San Benedetto del Tronto – sabato 10 febbraio ore 15.00

Acli Villa Musone-Futsal Castelfidardo – Scarpetti di San Benedetto del Tronto – sabato 10 febbraio ore 15.30

CLASSIFICAGagliole 40, Polisportiva Victoria 30, Futsal Castelfidardo 28, Acli Villa Musone 26, Real Fabriano 23, Castelbellino 21, Borgorosso Tolentino 19, Avenale 17, Polisportiva Uroboro 10, Osimo Five 10, Aurora Treia 9*, Nuova Ottrano 9*

NOTE – *: una partita in più

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata