1

Bocce / A Trombetti e Ciucci il torneo “Brodu e Aciu” a Troviggiano di Cingoli

Il torneo di bocce “vecchia maniera” è stato organizzato dalla Bocciofila Cingoli e dal Circolo Ricreativo di Troviggiano, presenti 4 donne

CINGOLI, 20 settembre 2022 – Enea Trombetti e Simone Ciucci vincono il torneo di bocce “Brodu ed Aciu” a Trovvigiano di Cingoli. La curiosa competizione, organizzata dalla Bocciofila Cingoli e dal Circolo Ricreativo della frazione nell’ambito della Festa della Famgilia, si è svolta nello scorso weekend dal 16 al 18 settembre.

Il nome curioso “Brodu e Aciu” viene da un’espressione dialettale per ricordare il gioco delle bocce come si giocava una volta, senza regole e a tutto campo. Hanno partecipato 24 coppie, composte da un tesserato della Bocciofila Cingoli e un suo amico o conoscente di tutte le età. Tra gli iscritti, infatti, ci sono state 4 donne e un ragazzino. Le squadre sono state poi divise in tre gironi da 8.

Trombetti e Ciucci hanno avuto la meglio nel triangolare finale con le altre due coppie finaliste, vincitrici degli altri gironi, ovvero Giuliano Rossetti-Palmiano Piantini e Marino Gagliardini-Pietro Tittarelli. Le tre squadre si sono sfidate a rotazione e, qualora ci fosse stato un aexequo, si passava alla sfida dei pallini: il tandem Trombetti-Ciucci ha totalizzato due vittorie, precedendo Rosssetti-Piantini (una) e Gagliardini-Tittarelli (zero).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siamo molto soddisfatti del torneo – spiega Silvano Nocelli, tra gli organizzatori -, visto l’entusiasmo di tutti i partecipanti. E’ stata una bella edizione, per un’iniziativa nata per l’unico scopo di divertire e aggregare. Un ringraziamento va alla Bocciofila Cingoli del presidente Sauro Catervi, che ha aderito all’iniziativa. Siamo riconoscenti al presidente del Circolo Ricreativo, Massimo Mazzieri, e all’ideatore del torneo, Ernesto Coloccioni, il quale ha fatto funzionare la macchina organizzatrice per la buona riuscita della competizione. Grazie anche a tutti i partecipanti e al numeroso pubblico: alcuni ragazzi si sono organizzati anche con il tifo”.

Le premiazioni si sono svolte nella serata di domenica 18 settembre e gli organizzatori hanno voluto premiare tutti i partecipanti con semplici medaglie ricordo, targhe e coppe.

Giacomo Grasselli

©riproduzione riservata