Connect with us

Altri Sport

Baskin / Ai Black il Papino Day, commozione per il ricordo di Paolo Compagnucci

A premiare i ragazzi, insieme a Caterina, moglie di Paolo Compagnucci, è stato Sly Gray, giocatore di NBA negli anni 90 con i Miami Heat

MOIE, 24 ottobre 2023 – E’ stata una festa, nel nome dello sport e dell’inclusione, in memoria di una persona che per lo sport e per l’inclusione si è spesa molto, per tutta la vita.

Questo è stato il Papino Day, quadrangolare di baskin, svoltosi domenica 22 ottobre, nella palestra del Polo Mics di Moie, organizzato e promosso dal New Baskin Jesi in ricordo di Paolo Compagnucci, prematuramente scomparso a 61 anni nel maggio scorso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Compagnucci, affermato manager e grande appassionato di sport, era il papà di uno degli “angeli” del basket inclusivo jesino, Edoardo. I compagni di squadra di Edoardo e tutta la società hanno voluto, con questa giornata, rendere omaggio ad un loro amico e grande sostenitore.

Forte commozione quando Luca Allegrini, fra i fondatori del New Baskin Jesi, ha letto una lettera per Paolo scritta da uno dei giocatori jesini. A ricordarlo poi anche un video commemorativo ed il saluto della moglie Caterina, fortemente commossa.

Hanno partecipato alla manifestazione entrambe le squadre del New Baskin Jesi, la Orange e la Black, I Nuovi Amici Macerata e il Boom Baskin Pesaro.

Ad aggiudicarsi il mini torneo è stata la squadra Black del New Baskin Jesi in una finale “interna”, contro gli Orange. Nella pausa lunga della finalissima, grande attenzione da parte del pubblico per l’esibizione di calisthenics di Alex Carbonari, 32 enne giocatore del New Baskin.

Alex nasce con una grave patologia che compromette la mobilità degli arti, portando ad una paralisi e in molti casi arrivando ad una immobilizzazione della persona. Grazie alla sua forza di volontà e alla sua voglia di vivere, Alex, cerca giorno dopo giorno di superare le difficoltà, arrivando a conseguire il patentino di personal trainer, grazie anche all’allenamento costante e alla sua grande grinta.

A premiare i ragazzi, insieme a Caterina, moglie di Paolo Compagnucci, è stato Sly Gray, giocatore di NBA negli anni 90 con i Miami Heat.

image_pdfimage_print

Advertisement

More in Altri Sport

Segnala a Zazoom - Blog Directory