Basket serie B / Matelica ‘espugna’ il parquet amico, 65-61 al San Miniato

Il quintetto di Trullo non vinceva in casa dal giorno della promozione in B. La strada per la salvezza è lunga e difficile ma mai dire mai

MATELICA, 23 gennaio 2023 – Sette mesi e mezzo. Un digiuno interno che durava dalla notte magica della promozione finalmente spezzato.

Nel momento più difficile della stagione la Halley Matelica cambia il suo destino rovesciando nel finale una partita, quella contro la Le Patrie San Miniato, che più di una volta sembrava sul punto di sfuggire dalle mani.

Una vittoria maturata dopo una sfida maschia, nella quale sono le difese a comandare e piccoli break da ambo le parti a segnare i momenti della partita.

Alla fine quel che contano sono i punti e la squadra di Trullo festeggia.

«Abbiamo espugnato Castelraimondo!” le parole del coach “Da Cervia in poi qualcosa è cambiato, anche a Fiorenzuola avevamo giocato 30 minuti molto buoni e prima due buone amichevoli durante la pausa. Questa era una partita molto difficile, contro una squadra che metteva pressione, corpi addosso e rotazioni con nove giocatori. Non abbiamo perso la testa, siamo stati sempre sul pezzo e siamo riusciti alla fine a vincere meritatamente una gara importante, che ci dà ancora una piccola speranza. Sappiamo che sarà difficilissimo arrivare quartultimo, ma ci vogliamo provare: i ragazzi ci credono e lavorano duro ogni settimana, io ho scritto in spogliatoio “non mollare”. A fine stagione vedremo dove saremo arrivati».

MATELICA: Provvidenza 15, Fianchini ne, Mentonelli 2, Seck 9, Vissani, Gallo 15, Caroli 1, Polselli ne, Riccio 9, Adeola 5, Paglia, Enihe 9. All.: Trullo

SAN MINIATO: Tamburini ne, Bellavia ne, Spatti 11, Cipriani 9, Speranza ne, Bellachioma, Quartuccio 6, Capozio, Venturoli 12, Ohenhen 13, Cautiero, Tozzi 10. All.: Marchini

ARBITRI: Antimiani, Cattani

PARZIALI: 15-13, 12-19, 17-15, 21-14

©riproduzione riservata

16º GIORNATA  – Rieti-Fiorenzuola 91-87, Empoli-Fabriano 60-90, Romagna-Ancona 78-92, Matelica-San Miniato 65-61, Jesi-Virtus Imola 81-75, Senigallia-Piacenza 65-86, Faenza-Ozzano (23 gennaio 2023 ore 20,30). Riposa – Imola

CLASSIFICA Rieti 28, Faenza 22, Fabriano 22; Ancona, Piacenza, Fiorenzuola 18; Virtus Imola, Ozzano, Jesi 16; Senigallia 14; Andrea Costa Imola 12; S. Miniato 10; Matelica, Empoli, Tigers Romagna 4; Firenze 0

PROSSIMO TURNO 17º GIORNATA domenica 29 gennaio 2023 –  Ozzano-Matelica, Virtus Imola-Faenza, San Miniato-Rieti, Piacenza-Jesi, Fiorenzuola-Empoli, Ancona-Senigallia, Fabriano-Andrea Costa Imola. Riposa Romagna

Play off per A2; play off per ammissione serie B; nuovo campionato Interregionale

 

REGOLAMENTO

FIRENZE si è ritirata. Al termine della stagione regolare le prime 4 squadre di ogni girone disputeranno due turni di play off incrociando, il girone C, quello D. Due saliranno in A2. Le altre 14 squadre che hanno disputato i play off saranno ammesse in Serie B stagione 2023/24. In serie B saranno ammesse anche 4 squadre per Girone vincitrici del turno di qualificazione al meglio delle 3 gare su 5, secondo questo schema: 5°-12°, 6°-11°, 7°-10°, 8°-9°. A completare la serie B le 5 squadre retrocesse dal campionato di Serie A2. Le squadre perdenti del turno di ammissione alla Serie B, assieme a quelle classificate dal 13° al 16° posto di ogni girone al termine della stagione regolare, saranno riposizionate nel nuovo campionato di Interregionale per la stagione 2023/24.