Basket Serie B Interregionale / Loreto Pesaro espugna Senigallia in gara 1 dei play-off

Ultimo quarto decisivo per gli ospiti che rimontano dal -7 e vincono 82-87 in gara 1 dei quarti

SENIGALLIA, 8 Maggio 2024 – Al termine di una partita bellissima, e come prevedibile estremamente equilibrata in quello che è il quarto di finale più atteso della B Interregionale, il Loreto Pesaro espugna il rinnovato PalaPanzini di Senigallia, battendo la Goldengas 82-87 con un ultimo quarto di grande livello in primis difensivo e cinque uomini in doppia cifra, trascinata da un Martinez che si conferma determinante nel salto di qualità compiuto dalla squadra di Foglietti nel corso del torneo.

Ospiti ora dunque avanti nella serie 1-0 e col match point a disposizione davanti al pubblico amico domenica prossima, mentre per la Goldengas la prima sconfitta interna della stagione dopo ben sette mesi di imbattibilità e 14 vittorie consecutive davanti ai suoi tifosi costa cara.

Primo quarto tutto di marca pesarese con canestri a ripetizione anche da fuori che la Goldengas non riesce a limitare: i locali rimangono a contatto grazie alla buona prova offensiva ma alla prima sirena sono sotto 24-32. 

Secondo quarto con capitan Giacomini che riporta a contatto i suoi (33-34 al 13’) e Neri che da tre punti impatta al 19’ a 46 prima che a un passo dalla sirena del riposo lungo Senigallia non firmi il canestro del vantaggio con cui si va al riposo: 48-46.

Nel terzo periodo, Brigato fa esplodere il PalaPanzini con una nuova tripla da sorpasso (54-53 al 23’) ma la differenza la fanno gli ultimi 3’ del parziale dove la Goldengas stringe le maglie difensive e con Landoni piazza il primo mini allungo del match (67-61 al 29’) prima di andare all’ultimo riposo sul 69-62, massimo vantaggio in suo favore.

Sul 76-70 al 34’, Loreto però risale e pareggia con un canestro di Cipriani (79-79 al 36’), prima di un finale punto a punto vietato ai deboli di cuore: ancora parità a quota 82 al 39’, poi Loreto ancora con un possesso pieno di vantaggio nell’ultimo minuto sull’82-85 con Landoni che dopo rimessa di Giacomini a 22 secondi dalla fine sbaglia la tripla del pari a 85. 

La Goldengas non segna più, pagando un ultimo quarto di grande sofferenza offensiva (13-25 il parziale dei 10’ finali) e si arrende 82-87.

La gara 2 si disputa domenica a Pesaro mentre l’eventuale gara 3 si giocherebbe di nuovo a Senigallia, mercoledì 15 maggio, ancora alle 20.30: chi vince questo quarto di finale affronta in semifinale, sempre al meglio delle tre partite, la Vigor Matelica, prima nella stagione regolare ma sorprendentemente battuta dal Ferentino, testa di serie numero 8, sul campo amico di Castelraimondo nella gara 1.

GOLDENGAS SENIGALLIA:

Giacomini 16, Imsandt 8, Brigato 17, Landoni 16, Medizza 10; Tornatore, Sanna 2, Neri 3, Valenti ne, Arceci ne, Benzoni ne, Bracci 10. All. Gabrielli

LORETO ITALSERVICE PESARO:

Battisti 11, Maruca 9, Cipriani 12, Broglia 10, Casoni 14; Martinez 16, Tognacci 6, Rupil 7, Tombari ne, Monterisi ne, Lovisotto 2. All. Foglietti

Arbitri: Fornaro di Mentana e Bernardo di Anagni

Parziali: 24-32 48-46 69-62 82-87

Note: spettatori 600 circa, dei quali un centinaio ospiti.

©riproduzione riservata