Connect with us

Basket

BASKET / RISTOPRO FABRIANO, A FAENZA ARRIVA LA TERZA VITTORIA DI FILA

Paolini ristopro fabriano

La squadra di Pansa fa buona guardia in difesa e conquista una vittoria fondamentale per l’inseguimento alla capolista Cento, distante due punti

FABRIANO, 1 dicembre 2019 – La Ristopro cala il tris di vittorie e resta al secondo posto a -2 dalla capolista Cento. Si aggrappa all’arma preferita, la difesa, la squadra di Pansa per uscire col bottino pieno dal PalaCattani contro una Rekico energica e che per lunghi tratti rende la vita dura a Fabriano.

Radonjic Ristopro Fabriano

Todor Radonjic (Foto di Marco Teatini)

Dopo aver ricucito a fine secondo quarto un ritardo massimo di 8 punti (30-22 sulla tripla di Oboe), una Fabriano fin lì opaca si rimette in carreggiata e fa vedere il suo volto migliore in difesa nei minuti a cavallo delle due frazioni centrali. L’aggressività degli esterni della Ristopro mette progressivamente ai margini del match Bruni e Anumba, mentre Radonjic e Fratto fanno il bello e cattivo tempo sotto canestro.

La Ristopro mette la freccia, allunga con le triple di Petrucci e Del Testa ma in attacco non ha continuità e fallisce varie occasioni per scavare il solco decisivo. I cartai arrivano a +12 sul libero di Paolin, poi la Rekico risale la china e torna a -4 sulla tripla di Sgobba ma nell’ultimo minuto Fabriano ha sangue freddo per festeggiare con i quasi duecento tifosi cartai il terzo centro di fila.

«Abbiamo tenuto il miglior attacco del girone a 16 punti segnati in meno rispetto alla sua media, se ce ne fosse stato bisogno, abbiamo espresso un’altra grande prova difensiva e fatto un lavoro sulle loro transizioni di grande qualità – commenta soddisfatto Pansa –. Le percentuali basse potevano farci perdere la bussola, così non è stato e va dato merito ai ragazzi. Il dominio a rimbalzo? Frutto della volontà dei giocatori, si sono imposti nettamente nonostante Faenza fosse mediamente più atletica».

Rekico Faenza 61 – 67 Ristopro Fabriano
REKICO FAENZA: Anumba 11 (5/13, 0/1), Rubbini 6 (2/4, 0/4), Oboe 11 (4/7, 1/3), Wang ne, Samori ne, Zampa 5 (2/3, 0/5), Calabrese (0/1 da tre), Tiberti 17 (6/11, 1/2), Bruni 1 (0/1, 0/2), Klyuchnyk ne, Sgobba 10 (2/6, 2/4), Petrini ne. All. Friso
RISTOPRO FABRIANO: Fratto 9 (3/6, 0/1), Pacini ne, Petrucci 12 (1/2, 3/11), Del Testa 9 (3/6, 1/5), Paolin 5 (2/3, 0/4), Merletto 4 (2/7, 0/3), Garri 10 (4/12, 0/1), Guaccio 2 (1/1, 0/1), Radonjic 16 (5/7, 1/6), Cianci ne. All. Pansa
Arbitri: Roberti di Roma e Sordi di Casalmorano
Parziali: 16-16, 32-32, 44-52
Note – Tiri liberi: Faenza 7/10, Fabriano 10/13. Tiri da due: 21/45, 21/44. Tiri da tre: 4/22, 5/32. Rimbalzi: 38 (off. 4), 52 (off. 16). Assist: 25, 17. Spettatori 1200

In copertina Francesco Paolin (foto di Marco Teatini)

Luca Ciappelloni
© RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket