Connect with us

Basket

BASKET / LA RISTOPRO DOMINA GIULIANOVA E CALA IL POKER

I ragazzi di Pansa vincono 87-57 una partita a senso unico, chiusa 48-10 prima dell’intervallo. Prossimo appuntamento a Rimini.

FABRIANO, 27 ottobre 2019 – La Ristopro travolge Giulianova e cala il poker di vittorie consecutive. Finisce con un sonoro +30 al PalaGuerrieri, ma Fabriano tocca anche il quarantello di vantaggio (50-10 al 21’) in una partita a senso unico.

L’incertezza sull’esito della gara dura un paio di minuti poi la Ristopro infligge un parziale di 18-0 a una Giulianova stordita e sul match già scorrono i titoli di coda. Un altro break di 20-2 a cavallo fra i primi due quarti, con Paolin in doppia cifra e tutti gli uomini ruotati da Pansa a referto, chiude la contesa. La Ristopro va all’intervallo sul +38 con un dato impressionante: la valutazione delle squadre recita 66 a -14.

I giuliesi limano lo scarto nella ripresa con la zone-press ordinata da Ciocca approfittando di una Ristopro umanamente rilassata, che si gode il consolidato primato.

“Nei primi due quarti siamo stati praticamente perfetti – spiega Pansa in sala stampa –. La vittoria non era scontata: Giulianova ha buone individualità, contro di loro in precampionato abbiamo perso malamente e questa settimana è stata la più difficile negli allenamenti. Come al solito, però, la squadra ha risposto con un approccio importante sulla partita, rispettando in pieno quanto preparato. Il calo nella ripresa è stato fisiologico, chi fa sport lo sa: ho provato a tenere alta la tensione all’intevallo ma era difficile riuscirci. Bravi comunque i ragazzi a incanalare di nuovo la partita sui binari preferiti quando Giulianova provava a rientrare”.

I tifosi “Briganti” e “Immaturi” hanno accompagnato gli ultimi secondi di partita intonando il coro “Tutti a Rimini”, prossima tappa per la lanciata squadra di Pansa. “Al Flaminio sarà una battaglia, la partita tatticamente sarà completamente diversa da oggi ma i ragazzi hanno dimostrato duttilità nella lettura delle situazioni – dice il coach –. Sugli spalti lo spettacolo sarà surreale per la serie B, in campo vorremo essere all’altezza della situazione”.

Francesco Fratto, 8 punti e 8 rimbalzi, nel post partita ha detto che “il 48-10 dell’intervallo è stato un parziale che non avevo mai visto nella mia carriera, abbiamo espresso una prova di forza notevole. Il campionato è lungo e difficile ma se resteremo noi stessi ci toglieremo delle soddisfazioni. Il PalaGuerrieri? E’ uno dei motivi per cui ho firmato. Qui si respira lo stesso clima che hanno avuto occasione di vivere i giocatori della Fortitudo Bologna in B alcuni anni fa, è una fortuna esserci”.

Ristopro Fabriano 87 – 57 Giulianova Basket
RISTOPRO FABRIANO: Fratto 8 (1/5, 2/2), Pacini, Petrucci 5 (1/3, 1/6), Del Testa 13 (2/4, 3/5), Paolin 14 (2/6, 2/4), Merletto 8 (2/2, 1/2), Cola ne, Zepponi, Garri 17 (6/8, 1/2), Guaccio 9 (2/6, 1/3), Radonjic 7 (2/2, 1/2), Cianci 6 (3/3). All. Pansa
GIULIANOVA BASKET: Piccone 4 (1/5, 0/2), Hidalgo 16 (6/11, 1/4), Markus 2 (0/5), Fall 10 (5/8), Cardellini 10 (2/5, 2/6), Sebastianelli (0/2, 0/1), Piccoli (0/4), Chiti 8 (1/1, 1/5), Gobbato 7 (2/5, 0/1), Alessandrini ne. All. Ciocca
Arbitri: Bianchi di Riccione e Ragionieri di Bologna
Parziali: 23-6, 48-10, 61-32
Tiri liberi: Fabriano 9/14, Giulianova 11/19. Tiri da due: 21/39, 17/46. Tiri da tre: 12/26, 4/19. Rimbalzi: 50 (off. 11), 31 (off. 9). Assist: 15, 5. Spettatori: 2400 circa

Luca Ciappelloni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

foto di Marco Teatini

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Basket