Connect with us

Aurora Basket

AURORA BASKET / Rizzitiello: «La squadra rappresenta Jesi, spero che la gente venga al Palas»

Coach Ghizzinardi ha affermato che dopo tanto averlo cercato negli anni precedenti finalmente riuscirà ad allenarlo convinto che lo aiuterà a far crescere tanti ragazzi locali

JESI, 16 giugno 2020 – Presentato Nelson Rizzitiello, primo tassello di una formazione di jesini che rappresenterà i colori l’Aurora basket nel prossimo campionato di serie B.

Coach Marcello Ghizzinardi ha subito detto che i suoi passati direttori sportivi e dirigenti nel giorno dell’annuncio di Rizzitiello all’Aurora lo hanno chiamato dicendogli: “Finalmente alleni Nelson, dopo che lo avevi sempre chiesto e mai potuto avere per cui questo sta a testimoniare quanta stima ho nel giocatore dal punto di vista tecnico. Chiaramente quest’anno, oltre al tecnico, gli si chiederò qualcosa in più perchè la squadra che sarà accanto a lui sarà giovane e lui oltre alla qualità dovrà darci anche quel valore aggiunto, assieme agli altri senior, per far crescere dei ragazzi talentuosi ma che hanno bisogno di essere indirizzati non solo tecnicamente ma come si sta in campo, come si vive la professione della pallacanestro e tanto altro. Rizzitiello è la persona giusta, perchè è di casa, ha sempre giocato in squadre con grandi ambizioni, e dunque sono contento di incominciare con lui”.

Michele Maggioli dal canto suo ha affermato che “Rizzitiello era l’oggetto del desiderio già nello scorso anno, e non nascondiamo nulla, ed ora sono contento che sia con noi perché identifica quello che sono i valori da trasmettere dal campo e l’identità di squadra che vorremmo allestire. Nelson conosce molto bene la piazza, conosce quelli che sono le aspettative che in campo gli jesini vogliono vedere esprimere. E’ un giocatore che in questa categoria ha tanta esperienza, ha vinto tanto”.  

Altero Lardinelli ha aggiunto: “Ha accettato la proposta senza nessuna discussione, ha capito il progetto, ha detto si a cifre che noi ci possiamo permettere e che non corrispondono certo al suo valore perchè sono decisamente più alte. Ha sposato subito i nostri programmo e lo ringrazio. L’ha fatto per dimostrare a Jesi chi è ed avendo un  contratto biennale per provare a riportare Jesi in quella categoria superiore dove è stata per tanto tempo”. 

Nelson Rizzitiello al canto suo ha detto“Per me è un ritorno a casa ed il progetto di costruire una squadra jesina mi ha intrigato. Oltre il ritorno a casa, che fa sempre piacere, gioco nella società dove sono cresciuto e poi da jesino fa piacere essere come una sorta di guida per i giovani locali e questo mi ricorda in parte quando avevo iniziato io con Maggioli e Rossini in testa che erano degli esempi per me. Spero di dare una grossa mano in un anno dove si dovrà lavorare e crescere. Il progetto prospettatomi da Altero mi è piaciuto, riaprendo la porta del San Sebastiano mi sono venuti in mente tanti lontani ricordi, oltre al fatto che apprezzo la scelta di puntare sugli jesini. Spero davvero che tante persone tornino ad appassionarsi, a seguire la pallacanestro a Jesi, a ritornare al palazzetto”.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Aurora Basket