Connect with us

Aurora Basket

AURORA BASKET / PEDERZINI ADDIO, E’ ROTTURA CON LA SOCIETA’

JESI, 31 ottobre 2019 – Storia di un amore mai nato.

Si interrompe bruscamente, seppur con qualche avvisaglia premonitrice, il rapporto tra l’Aurora basket e Riccardo Pederzini.

L’ala ex Piacenza era giunta in estate a Jesi con ottime credenziali e l’immagine del giocatore talentuoso che potenzialmente poteva trasformarsi in trascinatore, ma nello sguardo di Pederzini il sorriso non è mai spuntato.

Il suo inserimento nel gruppo è sembrato difficoltoso fin dalle prime amichevoli, per arrivare poi ai dolori al polpaccio, con lo staff medico aurorino, da sempre considerato da giocatori e addetti ai lavori tra i più preparati in ambito nazionale, che dichiarava l’atleta completamente integro.

Un mancato ambientamento che non dovrà per forza trovare una spiegazione risolutrice.

Non è il primo e non sarà l’ultimo caso in ambito sportivo.

Nel comunicato ufficiale la società annuncia la separazione “per sopraggiunte problematiche di carattere familiare”, e non abbiamo motivo di credere che ciò non sia vero.

Allo stesso tempo, la richiesta del giocatore di potersi liberare dal contratto, assecondata dall’Aurora, è una novità che può far felici entrambe le parti. Di musi lunghi non se ne sente proprio il bisogno. Come riportato da via martiri della liberta però: “Avendo già speso il jolly suppletivo con la firma di Franco Migliori la squadra a disposizione di coach Valli non subirà variazioni di organico almeno fino alla prossima finestra di mercato di gennaio”.

Niente rotazioni lunghissime dunque, almeno fino al 2020, ma riprendendo le parole di casa Aurora “convinta fiducia in un gruppo che, anche quando Riccardo Pederzini è rimasto ai box, ha dimostrato capacità e qualità di grande spessore nel cammino sin qui svolto in stagione”.

Pensiero e parole che per quanto visto, risultano inconfutabili.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Aurora Basket