Connect with us

Aurora Basket

AURORA BASKET / LA FILOSOFIA DI GHIZZINARDI: DIFENDERE DIFENDERE DIFENDERE

JESI, 13 novembre 2019 – Il primo giorno di Marcello Ghizzinardi, neo coach dell’Aurora basket al posto di Alessandro Valli esonerato dopo la sconfitta interna di domenica scorsa, è stato consumato anche con le presentazioni di rito alla stampa.

Ghizzinardi è stato firmato fino al giugno 2020.

Ha le idee chiare l’ex coach di Omegna: “Gli allenatori non hanno la bacchetta magica e per costruire qualcosa ci vuole tempo. Noi dobbiamo ripartire dalla parte difensiva, insomma difendere difendere difendere. Mi pare di aver capito dai filmati visti in queste ore che questa è una squadra che ama correre, andare in contropiede, quindi la priorità sarà difendere. Domenica affronteremo Cento che conosco e che già qui a Jesi ho battuto nella finale di Coppa Italia due stagioni fa. Questo girone è molto competitivo, ci sono tanti derby, tanto entusiasmo e ottimi impianti. Venire a Jesi è uno stimolo per tutti, quasi un traguardo considerate le tradizioni”.

Prima di Ghizzinardi aveva parlato il presidente della società Altero Lardinelli. Dopo aver ricordato gli obiettivi che sono quelli di ottenere almeno i play off nella miglior posizione possibile e di vincere il derby con Fabriano ha aggiunto: “Esonerare Valli non è stato semplice: è un ottimo coach ed una brava persona. Ghizzinardi è stata la prima scelta perché ci piace il modo in cui fa giocare le sue squadre. Sono certo che farà bene e che ci farà vincere per arrivare ai playoff. Poi vedremo cosa succederà perché lì inizierà un altro campionato”.

Domenica l’Aurora basket salirà a Cento ospite della prima in classifica insieme alla Bakery Piacenza che domenica scorsa ha vinto a Jesi.

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Aurora Basket