Connect with us

Aurora Basket

AURORA BASKET / Jesi decimata nulla può contro Rimini

Cuore e determinazione non portano punti, ma l’applauso finale del pubblico è il giusto riconoscimento a giocatori e staff

AURORA BASKET JESI – ALBERGATORE PRO RBR RIMINI    70-82  

JESI, 2 febbraio 2020Micevic operato al ginocchio, Casagrande out ancora out per almeno quindici giorni, Migliori fermo per una contrattura.

Difficile chiedere di più all’Aurora di oggi, che per metà gara gioca al pari, anzi meglio, della lanciatissima Rimini (decima vittoria in fila). Ad un certo punto, come prevedibile, le energie fisiche e mentali sono finite per gli arancioblu, ma ancora una volta Bottioni e compagni non hanno spento la luce, sudando stremati fino all’ultimo pallone.

Cuore e determinazione non portano punti, ma l’applauso finale del pubblico è il giusto riconoscimento a giocatori e uomini che stanno dando tutto per la causa. Si gioca dopo il toccante minuto di silenzio in ricordo di Kobe Bryant.

Jesi si aggrappa alla verve di Sgorbati ma soffre terribilmente a rimbalzo, con l’ex Rinaldi a spadroneggiare sotto le plance. Coach Ghizzinardi mescola le difese, chiede aiuto ai giovanotti che rispondono presente e trova in Lovisotto un buon punto di riferimento offensivo.

Gli esterni arancio blu scaldano la mano e trasformano in oro gli scarichi da centro area. Dopo il 23-24 con cui si chiude il primo quarto, l’Aurora prende il comando delle operazioni e gestisce costantemente un piccolo vantaggio.

A quel punte le giacchette grigie diventano protagoniste in negativo. Un tecnico alla panchina e almeno due fischiare discutibili aiutano gli ospiti nel ricucire e creare un piccolo allungo.

Un parziale di 2-9 fa andare le squadre all’intervallo lungo sul 43-47.

I Romagnoli ripartono di slancio e lo 0-7 iniziale spezza in due la partita.

Jesi trova con fatica la via del canestro, mentre gli ospiti gestiscono con autorità, pur sbagliando molto dalla lunetta. Al termine del periodo il tabellone dice 53-65. Batte forte il cuore Aurora e il 66-72 di metà parziale è una meravigliosa speranza di incredibile rimonta, spezzata subito però dalla solidità ospite. Si chiude sul 70-82.

Complimenti a Rimini e giù il cappello ai leoni arancioblu, aspettando che il branco si ripopoli, finalmente.

 

AURORA BASKET JESI: Sgorbati 15, Bottioni 14, Konteh, Giacché 6, Lovisotto 16, Montanari, Giampieri 7, Magrini 12. All. Ghizzinardi

ALBERGATORE PRO RBR RIMINI: Pesaresi 7, Moffa 4, Rivali 5, Bedetti L. 6, Simoncelli 11, Bedetti F. 16, Rinaldi 19, Broglia 12, Ambrosin 2.

Parziali:  23-24; 20-23; 10-18; 15-17

CLASSIFICA: Cento, Fabriano 32; Rimini 30; Cesena, Piacenza 28; Civitanova Marche 24; Ozzano, Chieti 22; Faenza, Aurora Jesi 18; Giulianova 16; Senigallia 14; Montegranaro,  Ancona 12; Teramo 8; P.S.Elpidio 4

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Aurora Basket