Connect with us

Aurora Basket

AURORA BASKET / Giacchè e Valentini regia a “chilometri zero”

Roster quasi completo: Giacchè, Valentini, Magrini, Ferraro, Rizzitiello, Quarisa, Konthe, Ginesi, Mentonelli, Memed

JESI, 7 luglio 2020 – “Aurora muntobè”.

Mai come oggi potrebbe essere questo lo slogan arancio blu, dopo la presentazione della giovanissima coppia di play a chilometri zero.

Noah Giacchè, una gradita conferma, e Antonio Valentini, uno sfizioso ritorno.

A loro due sarà affidata la cabina di regia nella stagione 2020/21, dentro una formazione in cui il tasso di jesinità sarà rappresentato anche da Nelson Rizzitiello, Andrea Quarisa che è veneziano ma “uno di noi”, Mattia Magrini che a Jesi sembra giochi da una vita, dall’ometto Konthe, e dai cucciolotti  Ginesi, Mentonelli e Memed. “Non una scelta imposta, ma una decisione condivisaprecisa a testa alta Coach Ghizzinardinon una scommessa ma una bella sfida”.

Noah Giacchè era arrivato lo scorso anno in punta di piedi dopo l’esperienza a Pontedera, e ha conquistato tutti a suon di impegno, personalità e triple dal peso specifico importante: “Questa per me sarà una stagione diversa rispetto a quella precedente afferma Noahdovrò dimostrare di avere maggiore personalità e dare un contributo maggiore alla squadra. Con Antonio continueremo il nostro percorso di crescita, e tra noi ci sarà semplicemente una bella competizione”.

Antonio Valentini è invece un prodotto del settore giovanile aurorino, e se una volta sorrideva felice per un clic con capitan Michele Maggioli, oggi torna a casa dopo l’esperienza con la Goldengas Senigallia come un giocatore “vero” e pronto a dimostrare il suo valore. “Torno a Jesi con tanta voglia di faredichiara Valentiniper me è un onore indossare questa maglia, ed  ho subito colto l’occasione di un treno che passa una volta sola. Nessuna rivalità con Noah, ma tanta voglia di fare squadra”.

Felice l’amministratore unico Altero Lardinelli, che dopo tanti anni di impegno nel far crescere il settore giovanile, comincia a raccogliere i frutti dolci di un lavoro oscuro e non sempre compreso.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Aurora Basket