Connect with us

Aurora Basket

AURORA BASKET / COACH VALLI: “OTTIMA INTENSITA’, ORA MIGLIORIAMO IN ATTACCO”

JESI, 8 ottobre 2019 – Fiducia e qualche rimpianto in casa Aurora basket dopo la sconfitta subita a Cesena, al cospetto di una formazione costruita con grandi ambizioni.

coach Alessandro Valli

Jesi ha lottato, confermando un ottimo spirito di squadra, e nonostante qualche leggerezza di troppo in attacco, non mancano elementi per guardare con ottimismo al futuro prossimo, a partire dalla buona prova del rientrante Marko Micevic.

Il campionato nel complesso conferma le attese: livello alto e grande equilibrio.

Basti pensare che nelle prime due giornate si è registrato un solo successo esterno. Analizziamo la situazione con coach Alessandro Valli.

 

Coach, un commento generale sulla gara di Cesena ?

Sono soddisfatto per l’intensità che abbiamo messo in campo, riuscendo a contenere la loro grande fisicità. Ci siamo adattati ai temi tattici che ci hanno imposto, e li abbiamo fatti faticare. Poi nel momento chiave abbiamo sbagliato quattro tiri aperti, quindi posso imputare ben poco alla mia squadra, mentre abbiamo pagato a caro prezzo due errori difensivi.

In alcuni momenti di difficoltà nella partita, forse la squadra si è disunita un po’ troppo. Concorda ?

Sicuramente, ma ci può stare, essendo la nostra una squadra completamente nuova e ancora alla ricerca di conoscenze reciproche. Molto peggio il black out avuto con Teramo. A Cesena pur avendo segnato davvero poco nel secondo e quarto periodo, abbiamo costruito buone soluzioni.

Nella sconfitta hanno pesato di più le imprecisioni in attacco, o i troppi rimbalzi concessi ?

La seconda. Il computo totale dice 48 a 24, con 18 rimbalzi in attacco per Cesena. Un dato che ci ha penalizzato enormemente in una partita in cui abbiamo lavorato tanto in fase difensiva, con un grande dispendio di energia. Siamo riusciti a limitare Brkic, tenendoli ad un punteggio basso.

Nota positiva, il brillante ritorno di Micevic. Tutto previsto ?

Ha giocato anche un po’ di più rispetto al piano partita. Per noi è un giocare fondamentale, considerate le sue qualità. Passa bene la palla, ha tiro, difende, è davvero completo. Adesso è importante che ritrovi la condizione ottimale.

Nella due partite disputate l’Aurora ha fatto vedere diverse cose buone e alcuni aspetti da migliorare. In generale è soddisfatto ?

Per come si stava svolgendo la partita a Cesena, i ragazzi mi hanno stupito per la prestazione difensiva. Speravo di essere più avanti nella fase di attacco, dove ci manca ancora il ritmo giusto, e talvolta sbagliamo le scelte. Va detto che Micevic lavora da poco con la squadra, ma non vogliamo alibi. Dobbiamo e possiamo fare meglio.

Ora il derby interno con Senigallia. Che partita ci attende ?

Sarà difficile. Loro hanno giocato molto bene a Rimini pur perdendo, ed hanno vinto contro un ottima squadra come Piacenza. Hanno due giocatori, Paparella e Gurini , che sanno inventare canestri. Dobbiamo riuscire ad imbrigliare il loro talento offensivo ed essere lucidi nei possessi. In un torneo così equilibrato, vincere le gare interne è troppo importante.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

foto di copertina dal sito Aurorabasket di Gino Candolfi

loading...
Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Aurora Basket