Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

L.F. BALDI RUGBY JESI 1970 -vs- MACERATA RUGBY: 20 - 7

Il meteo di domenica non ha lasciato tregua ai giocatori della Seniores del Rugby Jesi, impegnati in un match delicatissimo in chiave promozione, contro la formazione di Macerata, seconda ma a pari punti. Grandine al fischio d’inizio, che ha peggiorato le condizioni del campo, ma che non ha tolto nulla allo spettacolo a cui una tribuna piena ha potuto assistere per tutti i 90 minuti di gioco.

Seppur con qualche errore di troppo Jesi va subito in vantaggio: Albani concretizza la prima meta e Rea si incarica della realizzazione: è 7-0.
Sfortuna e palla pesante combinano un brutto scherzo a Rea, sullo scadere dei 45 minuti: perde palla a metà campo e regala la prima meta a Macerata. Il primo tempo termina in parità (7-7).
Riprende anche la pioggia nel secondo tempo e Macerata si fa pericolosa, con un paio di azioni e scambi in velocità. Va vicina alla seconda meta, avanzando prima in mischia poi allargandosi a sinistra. Brava Jesi a chiudere lo spazio.
Nel momento di maggior sofferenza, al 20' una punizione di Rea dai 20 metri, calciata alla perfezione, riporta in vantaggio Jesi (10-7) e carica tutta la squadra.
Inizia da lì, infatti, la reazione dei leoni, che primeggiano in mischia e sono più precisi nei passaggi. Albani sfonda due avversari e porta la palla oltre la linea. Peccato per il calcio di Rea, che stavolta prende la traiettoria del vento e finisce lontano dai pali: è 15-7.
Macerata soccombe, nonostante i cambi effettuati nell’ultimo squarcio di partita. Jesi decolla, un ottimo passaggio di Rea aggancia Velaj di scivolata per il definitivo 20-7 tra Rugby Jesi ’70 e Banca Macerata.
Jesi si gode il primato e stacca dalla seconda, portandosi a +4.
Il capitano Lorenzo Cappuccini, che ha assistito alla partita da bordo campo, commenta così la vittoria: “E’ iniziata subito bene, ma Macerata ha messo in campo sin dai primi minuti un gioco completo, dimostrandosi un’ottima squadra. Dopo un momento di stallo sul 7 pari, abbiamo ripreso le redini del gioco dalla punizione di Rea, che ci ha smosso mentalmente: abbiamo acquisito più sicurezza nelle azioni con ottimi passaggi alla mano. Una bella partita giocata a viso aperto, la maggior sicurezza nei nostri mezzi e il loro nervosismo hanno fatto girare il risultato a nostro favore. In bocca al lupo al giocatore di Macerata che si è infortunato in campo da tutta la squadra e dalla società”.
Domenica di vittoria anche per l’Under 14, che ad Ancona ha vinto sia contro la Fenice sia contro la formazione di casa.

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Rugby Jesi

L'Elleffe Baldi Rugby Jesi '70 è la squadra di rugby della città di Jesi che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator