Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Jesina vs Campobasso: 0-3 La corazzata Campobasso espugna il Carotti

Il Campobasso è troppo forte per la Jesina. Al Carotti gli ospiti si impongono con un netto 3-0, grazie alle reti di Bucchi, Aquino e Di Pasquali. Ospiti subito aggressivi in avvio; la Jesina, priva del suo pubblico, sembra essere sorpresa dal grintoso atteggiamento ospite. Il Campobasso fraseggia e tiene il campo da padrone, la Jesina tenta di salire ma soffre la qualità e la fisicità della squadra di Cappellacci, costruita per la promozione e accompagnata da una cinquantina di tifosi.

Al 18’ ospiti in vantaggio: Boldrini crossa per Bucchi che di testa insacca alla sinistra di Cecchini. Al 38’ collo pieno di Cardinali da posizione defilata: la palla sbatte sul palo, arriva Sampaolesi ma il suo tap-in è troppo debole e finisce tra le braccia di Capuano. Molto sfortunata la Jesina di Bugari che coglie così il suo quarto legno stagionale (uno a partita, 2 di Sassaroli, 1 di Sartori e 1 di Sampaolesi appunto). I leoncelli provano la riscossa, Bugari sposta Trudo a destra mettendo Sartori Boa. Qualche minuto più tardi una punizione insidiosa di Sartori termina a due centimetri dal palo. Ancora Jesina nei minuti finali: passaggio in verticale, inserimento di Trudo che vedendo il portiere uscire tenta il pallonetto, attento però Capuano. A inizio secondo tempo subito pericoloso il Campobasso con Bucchi che coglie il palo. I leoncelli non sono più quelli visti nei minuti finali della prima frazione, meriti anche all’avversario che rende difficili le giocate leoncelle. Al 60’ arriva il 2-0: la potente conclusione da lontano di Aquino sorprende Cecchini, infilandosi alla sua sinistra. Al 69’ Sampaolesi viene messo giù, possibile rigore non dato a favore della Jesina. Poco dopo galoppata di Trudo che salta due difensori e conclude col sinistro, pallone a lato.

Ci prova anche Cardinali da lontano, Capuano si oppone, possibile tap-in di Pierandrei, subentrato a Remedi, ma l’ex Spal è in off-side. All’80’ il Campobasso chiude il match grazie al colpo di testa di Di Pasquale. “Fanno molto piacere gli applausi del nostro pubblico giunti a fine gara, nonostante il secondo 3-0 consecutivo – così mister Bugari - Ciò deve spingerci ad essere ancora più carichi e a fare bene domenica prossima contro Matelica. Anche oggi le occasioni le abbiamo avute ma non abbiamo concretizzato. Loro hanno avuto circa 5 palle gol e hanno segnato tre reti, ciò è avvenuto anche nelle precedenti partite a dimostrazione che dobbiamo essere più attenti in difesa e cinici davanti. Speriamo di essere più fortunati, cogliamo un palo dietro l’altro”. Prossimo impegno in programma domenica a Matelica contro un’altra corazzata costruita per i primi posti.

Redazione Vallesina Tv

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Jesina Calcio

La Jesina Calcio è una squadra calcistica di Jesi, in provincia di Ancona, che milita nel Campionato Nazionale di Serie D. I colori sociali sono il bianco ed il rosso. Sito Web

Emmegi TORNERIA nasce nel 1977 nell’entroterra marchigiano, è specializzata nella produzione di minuterie metalliche tornite in ottone per la realizzazione di particolari su specifiche del cliente.

Ha costruito con impegno e competenza una solida affidabilità nella gestione del sistema raggiungendo negli anni la UNI EN ISO 9001:2008.

Clicca per maggiori Informazioni

Vai al calendario

Esutur Bus Tour Operator