Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Jesina: la carica dei leoncelli: "Il tour de force non ci farà paura"

Ad attendere i leoncelli c’è un tour de force niente male. Dopo il match di domenica contro la corazzata Fermana, mercoledì 16 settembre (ore 20) la Jesina andrà al Del Duca di Ascoli per affrontare la matricola capolista Monticelli, lieta sorpresa di questo avvio di campionato. 

Domenica di nuovo al Carotti contro il Campobasso e poi altra partita di ferro in trasferta contro il Matelica.  “Ci aspettano gare difficilissime – fa sapere mister Bugari – Partendo da quella contro il Monticelli, posso dire che loro non sono primi in classifica per caso.  Alcuni ne conoscevo già, avendoci perso due anni fa la finale play-off di Promozione. In 3 anni sono passati in serie D, simbolo che hanno lavorato molto bene.  Si vedeva subito che avevano quel qualcosa in più degli altri. Nella loro rosa spiccano anche diverse individualità interessanti come Galli, Margarita e Filiaggi”.

Sulla formazione Bugari non si sbilancia: “Le defezioni biancorosse sono rappresentate da Calcina, Strappini e Sassaroli, sicuramente dovrò cambiare qualcosa nella formazione. Ho ancora qualche ora per pensarci, sicuramente chi andrà in campo dovrà dare tutto”. I tifosi sognano la vittoria: “Vogliamo fare una bella gara ad Ascoli – prosegue l’allenatore leoncello - Vincere non sarà semplice. Dovremo triplicare le forze: abbiamo visto per fare due pareggi quanto abbiamo sofferto, figuriamoci per conquistare un exploit. Io come sempre cerco di dare le mie nozioni ai ragazzi, poi saranno loro i protagonisti in campo”.  Lunedì sono arrivati anche i complimenti di mister Sauro Trillini al nostro allenatore: “Sono stato allo stadio e la mano di mister Bugari si è vista eccome – fa sapere l’ex mister leoncello – E’  un ottimo allenatore che conosce bene la categoria, la sua Jesina mi è piaciuta contro la Fermana, saprà dare filo da torcere a ogni avversario”.

La matricola Monticelli di mister Stallone sembra essere la sorpresa di questo campionato: dopo 2 giornate è prima in classifica a 6 punti.  “Domenica contro la Folgore abbiamo sofferto troppo nel finale  – ha detto nel post-partita contro la Folgore Veregra il vice-allenatore Mauro Iachini, fratello dell’allenatore del Palermo Giuseppe, che sostituiva il mister squalificato Nico Stallone  – Ora dobbiamo tralasciare il fatto di essere primi a punteggio pieno, dobbiamo solo  concentrarci sulla partita dura contro Jesi in programma mercoledì”.  

Il direttore Generale del Monticelli Francesco Castelli, intervenuto ai nostri microfoni, la pensa allo stesso modo: “Stiamo con i piedi per terra, è un campionato duro e molto lungo. Sappiamo di essere una matricola che non conosce la categoria, soltanto pochissimi singoli come Galli aveva avuto esperienza in questa serie. Sappiamo però di essere anche una lieta sorpresa di questo campionato, almeno finora. 

Un avvio così positivo sinceramente non me l’aspettavo, rimaniamo umili, anche se poi l’appetito vien mangiando. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere una salvezza tranquilla, ben vengano naturalmente colpi di scena positivi”. Sul match contro la Jesina Castelli si esprime così: “La Jesina è un avversario di rispetto, una squadra ormai consolidata in questa categoria, da affrontare con il massimo impegno e sacrificio. Spero che quella di mercoledì  contro Jesi sia una bella partita e che vincano una bella cornice di pubblico e lo spettacolo in campo”. Unico assente per gli uomini di Stallone lo squalificato Rega. Il mister nei primi due impegni di campionato ha cambiato la fase d’attacco; a quanto pare ripeterà il 4-3-3 visto domenica contro la Folgore Veregra: Di Nardo, Vallorani, Sosi, Adamoli, Canali, Matinata, Minopoli, Alijevic e il trio d’attacco composto da Margarita, Petrucci e Galli. Filiaggi, schierato titolare nella vittoria contro l’Amiternina, andrà probabilmente in panchina.

da Jesina Calcio

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Jesina Calcio

La Jesina Calcio è una squadra calcistica di Jesi, in provincia di Ancona, che milita nel Campionato Nazionale di Serie D. I colori sociali sono il bianco ed il rosso. Sito Web

Zap-Juice muove e promuove il territorio

Zap Juice è quindi un contenitore plastico, un laboratorio che raccoglie e raccorda sensibilità, conoscenze professionali, passioni tutte unite da uno slancio organizzativo pionieristico e dalla certezza che in ogni iniziativa la comprensione e la condivisione non sono atti dovuti, piuttosto un esito spontaneo scaturito dal rispetto di ruoli, dalla coincidenza di interessi e opportunità.

Vai al calendario

Esutur Bus Tour Operator