Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Jesina vs Vis Pesaro: che buon profumo di... campionato!

Che profumo di campionato! Un pomeriggio davvero speciale, per saziare almeno in parte la grande voglia di campionato che si sta respirando sotto l'ombrellone estivo.

Sabato alle ore 16, allo stadio Carotti di Jesi, andrà in scena una interessante amichevole tra Jesina e Vis Pesaro, squadra in odore di ripescaggio in serie D.

Un test utilissimo a giocatori riconfermati e new-entry che potranno meglio amalgamarsi e conoscersi tra loro, un test altrettanto importante per mister Yuri Bugari che potrà valutare bene le caratteristiche dei propri elementi e stilare un giudizio dettagliato sul materiale a propria disposizione al cospetto di un avversario competitivo e blasonato, che sta viaggiando sull’onda dell’entusiasmo vista la recente situazione ripescaggi.

Pesaro è consapevole di aver allestito una squadra competitiva, rafforzata dalla componente Vismara, e di avere a disposizione un mister come Simone Pazzaglia, tornato a distanza di quattro anni, il quale ammette di avere una grande carica e di vedere i suoi molto motivati. La Vis in questi giorni ha voluto celebrare la nuova stagione in versione “fuochi d’artificio”: presentazione a teatro con tanto di auguri proiettati in video dell’ex Milan Ambrosini, di Filippo Magnini e Valentino Rossi, accompagnati dalle note del nuovo inno “Amo la Vis”. Sarà dunque un incontro che contrappone squadre cariche e competitive, che faranno del carattere e della motivazione una delle loro armi principali. Riguardo ai costi del biglietto, 10 euro per la tribuna (ridotto 5€), 5€ per curva e settore ospite.

Il giovane leoncello jesino Enrico Bastianelli, l’unico “over” nel test di Castelferretti, intanto  promette: “Sarà un test vero, contro un avversario competitivo”. Il classe 1993, segno zodiacale gemelli, non ha dubbi: “ Ci stiamo preparando bene in vista dell’esordio in campionato. Il mister sta curando molto l’aspetto del gruppo e i tatticismi, il possesso palla e la fase difensiva. Probabilmente nella passata stagione, con mister Bacci, si pensava di più alla grinta, alla determinazione e all’approccio agonistico alla gara; mister Bugari invece, oltre ad enfatizzare questi elementi, bada molto anche agli elementi tecnici e tattici”. Bastianelli prosegue: “Abbiamo delle giocate e dei meccanismi codificati, che il mister ci spiega dettagliatamente giorno dopo giorno. I margini di crescita che abbiamo sono notevoli, possiamo toglierci belle soddisfazioni nel prossimo campionato. E io non posso che essere entusiasta di far parte di questa straordinaria società. Da terzino o da centrocampista, la mia frase è sempre quella: da 4 anni sono a Jesi, ci ho lasciato il cuore e metterò in campo tutto me stesso. Jesi è la città in cui studio, come operatore criminologo, Jesi è soprattutto la maglia che indosso e la onorerò fino in fondo. Forza Jesina”.

La linea giovane sarà il core business della Jesina, lo fa capire anche bomber Riccardo Pierandrei, sbloccatosi a Castelferretti con un supergol da centrocampo. “Un pizzico di fortuna c’è stata”, scherza il giovane jesino classe 1996. Su di lui la società jesina, su tutti il Presidente Polita, punta tantissimo. “La Jesina è una squadra giovane, ma abbiamo tutte le carte in regola per poter disputare un buon campionato. Contro la Vis Pesaro sarà una buona gara, utile per conoscerci e oliare i meccanismi tattici. Sicuramente per il debutto in campionato saremo pronti. Come sempre, testa sulle spalle e attenzione rivolta prima di tutto all’obiettivo salvezza. Una volta raggiunto, vedremo dove possiamo arrivare”.

Sarà la stagione di Riccardo Pierandrei? A lui la risposta. “Il gruppo c’è, i giocatori ci sono. Spero che sarà per me una bella stagione. Ma a parte questo… oltre a Trudo e Sartori, sperando che non abbiano acciacchi fisici (vedi Trudo nel 2014-2015), quello che più mi ha impressionato in questo avvio di campionato è sicuramente Nicola Cardinali. Lo vedo molto bene”. E allora in bocca al lupo ragazzi!

da Jesina Calcio

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Jesina Calcio

La Jesina Calcio è una squadra calcistica di Jesi, in provincia di Ancona, che milita nel Campionato Nazionale di Serie D. I colori sociali sono il bianco ed il rosso. Sito Web

Lottizzazione dei desideri .. dove i sogni diventano realtà

La Planina Costruzioni s.r.l. opera da oltre 10 anni nel settore dell’edilizia civile ed industriale , con professionalità ed efficienza che da sempre la contraddistingue.

Clicca per maggiori Informazioni

Vai al calendario

Esutur Bus Tour Operator