Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Edp Jesina - Foligno 6-0 Jesina Femminile a valanga

La Jesina fa un sol boccone del fanalino di coda Foligno, trascinata da uno straripante tridente offensivo, ben organizzata a centrocampo e molto attenta in difesa. Vince 6 a 0, ed il tecnico Iencinella rassegna le dimissioni a fine partita.

 

Primo tempo.

Una straripante Valeria Monterubbiano si divora una ghiotta occasione già al 2' minuto, tiro alto da buona posizione. Pochi minuti più tardi, la Jesina va in vantaggio: punizione d'esterno collo di potenza di Sofia Luciani e palla sotto il montante.
Al 15' bella triangolazione Luciani- Monterubbiano, con quest'ultima che viene liberata in area ed infila Donati per il 2-0.
Da una delle numerose "scorribande" di Noemy Fabbretti sulla destra, nasce il terzo goal: finta a rientrare e sinistro sotto la traversa (22').
Al 28' ancora Fabbretti dalla destra opera un cross per l'inzuccata vincente di Monterubbiano (4-0).

Pochi minuti più tardi l'attaccante leoncella e della nazionale si rende protagonista di un gesto da "cartellino verde". Anticipa in velocità la sua diretta marcatrice, ma lo fa involontariamente accompagnando il pallone anche con la mano: anzichè proseguire la corse verso la porta si ferma e butta la palla in fallo laterale. L'arbitro, realizzato il gesto di fair play, interrompe il gioco e si avvicina per stringerle la mano.

Al 41' Alunno sfiora il goal di testa su angolo di Scarponi.

Ripresa.

Ancora Monterubbiano show. Entra in area dopo appena 1 minuto e viene trattenuta per la maglia da Lattanzio, calcio di rigore. Giulia Picchiò realizza il peanalty spiazzando il portiere.
Bella parata di Donati su Fabbretti al 27' che lascia il posto poco più tardi all'autoritaria Aurora Bartolini, 14 anni appena.
Poco più tardi arriva il sesto goal della Jesina: lo realizza al 39' con un diagonale da destra Chiara Volonnino, a ribadire in rete una prima conclusione respinta da un difensore.

Al 44' una strepitosa parata con i piedi di Katia Cantori nega a Santucci la gioia del goal della bandiera.

Tabellini.
EDP JESINA: Cantori, Alunno, Bastianelli, Fiorella, Picchiò, Scarponi, Fabbretti (31' st Bartolini), E. Battistoni (16' st Morelli), Monterubbiano (10' st Volonnino), Luciani, Mosca. All. Iencinella. A disp. S. Battistoni, Barchiesi, Mari, Sandroni.

FOLIGNO C.F.: Dan. Donati, Lattanzio, Dal. Donati, Zelli, Bussotti, Checchè, Santucci, Bianconi, Principi, Hashimoto, Ferraldeschi (34' pt Fabbri). All. Coresi.

Arbitro: Covili faggioli di Bologna (assistenti Mosca e Zitti di Ancona).

Reti: 11' Luciani, 15' e 28' Monterubbiano, 22' Fabbretti; 47' Picchiò (rigore), 84' Volonnino.

Ammonita Volonnino per comportamento antisportivo.

da Jesina Calcio Femminile

Vota questo articolo
(1 Vota)

Jesina Calcio Femminile

La E.D.P. Jesina Calcio Femminile è la squadra di calcio femminile della città di Jesi, che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Lottizzazione dei desideri .. dove i sogni diventano realtà

La Planina Costruzioni s.r.l. opera da oltre 10 anni nel settore dell’edilizia civile ed industriale , con professionalità ed efficienza che da sempre la contraddistingue.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.