Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

EDP Jesina: sconfitta dal S.Zaccaria per 1 a 0

La Edp perde di misura in casa della capolista ma esce a testa alta, pressando le avversarie fino al 94' nel tentativo di piegarne la resistenza.

Una Jesina meno spregiudicata del solito, schierata ad una sola punta, controlla la capolista per tutto il primo tempo. Poi al 37' un maldestro tiro di Canini diventa involontariamente un assist per Mariane Gaburro che da una decina di metri batte Guidi. Prima del gol, le locali avevano provato con due punizioni dai 20 metri, entrambe fuori bersaglio ed un colpo di testa su angolo, terminato a lato.  La Jesina costringe l'estremo difensore locale a due uscite brivido su Fabbretti e Monterubbiano. Mentre al 30', sugli sviluppi di un traversone, su regolare disturbo di Fabbretti, a Bonaventura sfugge il pallone dalle mani, la sfera viene riconquistata da Luciani che non riesce però a concludere perchè il direttore di gara interrompe l'azione per soccorrere il portiere ravennate, rimasta a terra contusa nel contrasto. Al 40' Luciani colpisce la sfera con la spalla sinistra, per l'arbitro è rigore, tra le proteste delle leoncelle. Il tiro dal dischetto di Mariani è centrale, Guidi blocca la sfera. Ripresa. Sempre una buona Jesina, soprattutto in fase difensiva, che interrompe ogni azione avversaria e cerca di ripartire in contropiede. L'occasione più nitida è per Monterubbiano che, sbilanciata da Quadrelli, entra in area e conclude a lato al 67'. Cabrera segna il 2-0 al 72', ma l'arbitro annulla per fuorigioco. All'89' una Jesina ancora brillante sfiora ancora la rete con Monterubbiano, servita da Luciani, il cui diagonale termina a lato. Per la formazione di Iencinella una buona prova, ma niente punti. Domenica gara casalinga contro Bellaria.


SAN ZACCARIA: Bonaventura, Quadrelli, Piolanti, Catena, Galletti (59' Moglie), Pancaldi, Gaburro, Cabrera, Cimatti, Mariani (56' Prenga), Canini (66' Di Marco). A disp.: Montanari, Santoro, Montalti, Omicini. All. Leandri. A disp. Montanari, Santoro, Montalti, Omicini

JESINA: Guidi, Alunno, Bastianelli, Fiorella, Picchiò, Scarponi, Fabbretti (75' Morelli), Battistoni (78' Mari), Monterubbiano, Luciani, Mosca (59' Galassi). All. Iencinella. A disp. Cantori, Barchiesi, Volonnino, Sandroni.

Arbitro: Nube di Mestre.

Rete: 37' Gaburro.

Angoli: 9 a 5 San Zaccaria.


PRIMAVERA. Edp Jesina 2  Reggiana 0

Esordio con il goal per la 14enne Michela Catena che nella gara casalinga (disputata sul neutro di Cesenatico) contro la Reggiana realizza al 10' la rete del vantaggio delle leoncelle.

La centrocampista osimana aveva già sfiorato il goal nella prima frazione con un diagonale che aveva colpito il palo.
Il raddoppio con una spettacolare girata a rete di Alessandra Piergallini al 61'.


FUTSAL. V. Fabriano 0  Edp Jesina 3

Vince 3 a 0 a Fabriano la compagine di Stefano Battista e continua il suo inseguimento alla capolista A.Chiaravalle.

Marcature per Marta Mancini, Federica Sandroni e Federica Marani (una delle tante ex).

da Jesina Calcio Femminile

Vota questo articolo
(0 Voti)

Jesina Calcio Femminile

La E.D.P. Jesina Calcio Femminile è la squadra di calcio femminile della città di Jesi, che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Zap-Juice muove e promuove il territorio

Zap Juice è quindi un contenitore plastico, un laboratorio che raccoglie e raccorda sensibilità, conoscenze professionali, passioni tutte unite da uno slancio organizzativo pionieristico e dalla certezza che in ogni iniziativa la comprensione e la condivisione non sono atti dovuti, piuttosto un esito spontaneo scaturito dal rispetto di ruoli, dalla coincidenza di interessi e opportunità.

Esutur Bus Tour Operator

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.