Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

EDP Jesina cade contro l'Imolese per 2 a 1

La Jesina cade a Imola, pur senza demeritare, sconfitta per 2 a 1.

 

Dopo un primo tempo equilibrato, terminato 0-0 e senza grossi acuti, con due occasioni per parte (Fabbretti due volte vicina al goal per le leoncelle), la ripresa si apre subito a favore delle emiliane che dopo appena due minuti realizzano con Filippi, servita in area da Antonecchia. Eppure la Jesina riesce a pareggiare dopo appena 10 minuti, sempre Noemy Fabbretti, caparbio pressing su Cimatti e palla scagliata con forza alle spalle del portiere locale. L’Imolese colpisce un legno con Curradi e al 23’ un tiro di Magrini diviene un assist per Antonecchia che lasciata sola davanti a Cantori mette in rete. Nel finale, il forcing leoncello produce al 93’ una clamorosa occasione per la stanchissima Valeria Monterubbiano, generosa e spesso “maltrattata” dalla retroguardia imolese, che da buona posizione  calcia però alto.

IMOLESE: Ferraccioli, Spada, Cimatti, Filippi, S. Cavalcoli (34' st Savini), G. Cavalcoli, Antonecchia, Funiciello, Salvotti (21' st Magrini), Vancini, Emiliani (10 st Curradi). All. Poggi. A disp. De Matteo, Bandini, N. Antonecchia, Moiani.

JESINA: Cantori, Alunno, Domi, Fiorella (37 st Morelli), Picchiò (27' st Barchiesi), Scarponi, Fabbretti, Catena (10' st Mosca), Monterubbiano, Luciani, Mari. All. Iencinella. A disp. S.Battistoni, Volonnino, E.Battistoni, Sandroni.

Arbitro: Ceolin di Treviso (Ballardini e Cannizzaro).

Reti: 2' st Filippi, 13' st Fabbretti, 23' st  Antonecchia.

Note: ammonite S.Cavalcoli e Funiciello.


PRIMAVERA.

Le juniores compiono invece l’impresa a Bologna, in casa della capolista. Vincono 4 a 0 grazie ad una doppia stoccata di Aurora Maccioni, la marcatura singola della solita Alessandra Piergallini ed una splendida segnatura di Margherita Bastianelli. Tutto nella ripresa, dopo che nel primo tempo nonostante il tanto gioco prodotto, le leoncelle hanno fatto fatica ad inquadrare la porta: solo una conclusione di Piergallini è stata ribattuta sulla linea da un difensore. Ottimo esordio dell’appena 14enne Aurora Bartolini nel ruolo di trequartista, anche lei vicina alla segnatura.


FUTSAL.

Tutto facile per le nostre futsalere. La squadra senjor vince per 7 a 3 senza mettere mai in discussione il risultato in una gara che andrebbe regolarmente secondo copione, se non fosse per l’inaspettata doppietta di Mary Hellen Marani, che realizza due reti di insolita potenza. Le altre marcature di Federica Sandroni, Diletta Notari  e Serena Compagnucci.

Le allieve realizzano ben 14 reti a Potenza Picena contro la generosa La Fenice. Vanno a segno ancora le golden babyes Tamara Fontana e Maddalena Porcarelli (tripletta), hattrick di Michela Catena (10 reti in due gare), Aurora Bartolini, Gloria Scatizza e favolosa cinquina di Stefania Barchiesi. La classfica dice: JESINA, Civitanova e Corridonia a punteggio pieno con 6 punti, Flaminia Fano e Atletico Chiaravalle 3 pt., Montecosaro, La Fenice e Real Lions Ancona a 0 pt.

Fonte EDP Jesina Calcio Femminile

 

Tre leoncelle in vetta alla graduatoria- marcatori: Catena 10 reti, Barchiesi 8, Porcarelli 7.

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Jesina Calcio Femminile

La E.D.P. Jesina Calcio Femminile è la squadra di calcio femminile della città di Jesi, che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Emmegi TORNERIA nasce nel 1977 nell’entroterra marchigiano, è specializzata nella produzione di minuterie metalliche tornite in ottone per la realizzazione di particolari su specifiche del cliente.

Ha costruito con impegno e competenza una solida affidabilità nella gestione del sistema raggiungendo negli anni la UNI EN ISO 9001:2008.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator