Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

La Jesina Femminile cade con il Chieti in Coppa Italia

Inizia con il minuto di silenzio osservato in memoria delle vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia nella notte del 24 Agosto, la partita che vede le leoncelle sfidare le pari categoria del Chieti. Unico match di Coppa Italia che vede due squadre di serie A contendersi il passaggio del turno.

Non buono l'avvio di gara in cui la Jesina passa subito in svantaggio subendo goal su calcio d'angolo: al 10' Innerhuber di testa supera Guidi. Monologo abruzzese per il resto dei 45 minuti, in cui le ragazze di mister Di Camillo padroneggiano e trovano il raddoppio con Stivaletta che è la più lesta nel spizzare una palla sporca in area piccola, partita dalla trequarti. Nel secondo tempo non migliora la prestazione delle biancorosse che anzi al 66' rimangono in 10: Alunno atterra Marinelli dentro l'area, ma il Chieti non finalizza il rigore. Dopo questo episodio l'inerzia della gara comincia un po' a cambiare, e solo al 91' Vagnini realizza da punizione fuori area andando a togliere le ragnatele dal sette. L'ultima speranza del pareggio si infrange sulla traversa colpita sempre da quest'ultima su un'altra punizione.

"Il risultato finale non è da guardare- afferma mister Giugliano- perché è fin troppo benevolo. La prestazione è molto negativa perché abbiamo fatto degli errori che non dobbiamo fare. Sono molto preoccupato. Non è stata la gara che abbiamo preparato tutta la settimana, non siamo riuscite a fare le cose più banali come un semplice giro campo. Prestazioni troppe individuali, ma soprattutto ho visto poca personalità della squadra nel momento di difficoltà. Dobbiamo imparare a reagire subito. La cosa che mi sento di dire e di cui sono certo è che c'è da lavorare tantissimo ed è quello che faremo già da domani."

Se vogliamo cercare una nota positiva in una prestazione che sarebbe da dimenticare, ci viene in mente che anche la stagione scorsa abbiamo iniziato con una sconfitta in Coppa Italia proprio contro il Chieti, speriamo dunque che possa essere di buon auspicio. Appuntamento a domenica 11 Settembre alle ore 15.30 allo stadio comunale Carotti di Jesi per tentare di passare il turno.

CHIETI: 1Vincenzi, 2Di Camillo Giada, 3Benedetti, 4Di Bari (46' Nozzi14), 5Carrozzi, 6Innerhuber (77' Mariani15), 7Vicchiarello (87' Perna17), 8Riboldi, 9Marinelli, 10Di Camillo Giulia, 11Stivaletta. A disposizione: 12Toniolo, 13Colasante, 16Scioli, 18Copia. All. Di Camillo.

JESINA: 1Guidi, 2Lucarini (58' Mosca13) 3De Sanctis, 4Becci, 5Alunno (espulsa), 6Cuciniello, 7Fontana, 8Battistoni (55' Porcarelli17), 9Polli (77' Piergallini 18), 10Vagnini, 11Monterubbiano. A disposizione: 12Cantori, 14Picchiò, 15Fabbretti, 16Mari. All. Giugliano.

da jesinacalciofemminile.it

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Jesina Calcio Femminile

La E.D.P. Jesina Calcio Femminile è la squadra di calcio femminile della città di Jesi, che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator