Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Padova vs Edp Jesina Femminile: 0-3 Torna il triplice ruggito delle leoncelle!

Weekend che regala soddisfazioni solo per la prima squadra che va a vincere a Padova, mentre la Primavera e il calcio a cinque perdono entrambe di misura. La primavera guidata da Paolini perde 3 a 2 contro una rinforzata Imolese, mentre il calcio a cinque di Lorenzetti perde 4 a 5 contro il Real Macerata.

Non si fanno attendere le ragazze della prima squadra per tornare a vincere e così quest’oggi, in un bruttino sintetico e con documentazioni fotografiche della presenza degli alieni nel cielo di Padova, vincono con un secco 0-3. La squadra affronta la trasferta con numerose assenze ( Silvia Scarponi è costretta a rimanere a casa perché per chi non lo sapesse è diventata da poco mamma e di conseguenza le sue creature a 4 zampe avevano bisogno del latte materno, il tutto spacciato sotto il nome di influenza a 38.7 di febbre; le inseparabili Irene Barchiesi e Noemy Fabbretti invece sembrano siano state chiamate per un contratto plurimilionario con il Futbol Club Barcellona e di conseguenza sono fuori Italia). Ad allietare la giornata però un ospite speciale, ovvero la preziosa fanciulla Maddalena Porcarelli appena tornata da uno stage in azzurro. Passando alla telecronaca della partita: primo tempo che si conclude sullo zero a zero con davvero poche azioni degne di nota da parte di entrambe le squadre, che sembrano giocare a ping pong. Segnaliamo però un’ottima conclusione da fuori area di Vagnini al 21’ che il portiere avversario, indossati i panni di spiderwoman, para e un’incursione di Mosca in area che mette dentro per Monterubbiano, la quale prova la girata, senza riuscire a far goal. Il secondo tempo cambia totalmente registro e al 47’ Vagnini realizza un calcio di rigore, preso da Costantini che viene atterrata dentro l’area. Passano solo pochissimi minuti e Costantini su punizione da fuori prende un maledetto incrocio dei pali, ma è bravissima Monterubbiano a firmare il tap-in vincente. Doppietta anche oggi per la ragazza dai capelli biondi, che insacca al 30’grazie ad una magnificente giocata di Polli. Finisce 0 a 3 in quel di Padova e dopo il giusto entusiasmo per la vittoria, ora non ci resta che fare un “in bocca al lupo” alla nostra sfigata (scusate l’eufemismo) Becci Veronica che è costretta ad abbandonare il terreno di gioco al 58’ per una brutta caduta ai danni della spalla sinistra a causa dell’ennesimo intervento falloso. Qualcuno consiglia di farsi scacciare il malocchio o qualche sana passeggiata a Lourdes.

EDP JESINA: Guidi, Breccia, Picchiò, Alunno, Fiorella, Costantini, Vagnini (75’ Mari), Battistoni, Monterubbiano, Mosca (66’ Catena), Becci (58’ Polli). A disposizione: Cantori, Porcarelli e Bastianelli.

da Jesina Calcio Femminile

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Jesina Calcio Femminile

La E.D.P. Jesina Calcio Femminile è la squadra di calcio femminile della città di Jesi, che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator