Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Giocosport, numeri record

sport

Copertura totale del progetto che ha raggiunto 15.000 studenti sul territorio provinciale

Copertura totale del progetto che ha raggiunto 15.000 studenti sul territorio provinciale
Ancona - Sold-out, tutto esaurito: Giocosport ha fatto il pieno negli istituti primari della Provincia. Nell’ultima tranche dell’anno scolastico, il progetto di educazione motoria promosso dal Coni coinvolge una cifra superiore ai 15.000 studenti abbracciando in sostanza l’intero territorio. Una copertura raggiunta grazie all’impegno del Comitato di Ancona, della Provincia, delle Amministrazioni Comunali e del Miur, il cui piano di alfabetizzazione lanciato a livello nazionale e calato in 69 classi dei Comuni “campione” di Castelfidardo, Osimo e Fabriano, si è affiancato – completandolo – a quello locale ricalcandone le finalità. Una radicazione ed una adesione capillare perché Giocosport investe sui giovani colmando le lacune di un sistema in cui l’ora di ginnastica non è ancora istituzionalizzata: i consulenti qualificati affiancano infatti l’insegnante di classe, fornendo strumenti didattici calibrati in base all’età: dagli schemi di base ai giochi di movimento, seguendo un percorso naturale che intende prevenire le insidie della società moderna, sotto forma di stile di vita sedentari ed abitudini alimentari poco corrette.
Giocosport era ripreso con l’avvio dell’anno scolastico nei nove Istituti Comprensivi del Comune di Ancona (185 classi e 3894 alunni fra i 6 e i 10 anni), e nelle 237 classi e 4755 studenti dei cosiddetti piccoli Comuni: Cupramontana, Camerata Picena, Agugliano, Polverigi, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Serra San Quirico, Rosora, Moie di Maiolati, Montemarciano, Sassoferrato, Genga, Camerano, Monte San Vito, Monte Roberto, Castelbellino, Monterado, Ostra, Montecarotto, Arcevia, Filottrano, Monsano e Offagna. Dal mese di marzo, sono entrate in “azione” anche le 69 classi incluse nel progetto ministeriale e le 265 (corrispondenti a 5275 bambini) degli altri grandi Comuni della Provincia (Senigallia, Loreto, Jesi, Chiaravalle, Falconara), raggiungendo e sfondando quota 15.000.
Già in agenda le feste finali di alcuni plessi: all’I.C. Ancona nord sono in programma il 19, 20 e 21 aprile; a Camerano il 13, 15 e 20 maggio; a Monte San Vito il 22 maggio, ad Agugliano il 7 giugno, a Sassoferrato il giorno seguente.

(Anconainforma.it)

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Sport

Lo Sport più importante della Vallesina, con i servizi dedicati all'Aurora Basket, la Jesina Calcio e la scherma con Elisa Di Francisca, ma anche gli sport minori per raccontare passione e divertimento.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator