Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

JESI / SABATO LA ‘NOTTE AZZURRA’ TRA VINCOLI LEGATI ALLA SICUREZZA E ALLA VIABILITA’

JESI, 8 settembre 2017 – La “Notte Azzurra” raddoppia, l’edizione di quest’anno, la sesta, durerà per tutta la fine settimana. Il tutto tra vincoli legati alla sicurezza dei luoghi di svolgimento degli eventi.

La manifestazione vedrà coinvolte tutte (o quasi) le società sportive attive sul territorio; club dove si pratica l’arrampicata sportiva o il twirling, le arti marziali o il trike & bike, il calcio o la pallacanestro, il pattinaggio o la pallavolo, la scherma o il rugby e così via fino a ben 21 specialità, tante quante sono quelle praticate nella nostra città dello sport. Tutti gli sport saranno praticati nel centro cittadino, da Piazza Federico II alle piazze del centro storico e su, su lungo corso Matteotti fino all’incrocio con via Palestro. Quest’anno, inoltre, sarà rappresentata anche la disciplina del nuoto che, non potendo essere svolta nel centro cittadino, sarà ospitata nella  Piscina comunale.

La manifestazione è stata presentata dall’assessore allo sport, Ugo Coltorti che, tra l’altro, ha tenuto a evidenziare lo sport di una località vicina a Jesi che ha vissuto e sta vivendo momenti di dolore e di esaltazione. Ci riferiamo a Filottrano che ha visto la scomparsa del campione del ciclismo, Michele Scarponi, e al tempo stesso il successo della squadra di pallavolo.

Presente alla conferenza stampa, in rappresentanza del presidente regionale del Coni, Luna, il consigliere per le marche, Marco Porcarelli che, oltre a portare i saluti del Presidente, assente per altri impegni, ha rimarcato il fatto che il Coni ha sempre sostenuto la Notte Azzurra fin dalla sua prima edizione.

Una manifestazione di questo genere, dislocata su un vasto territorio, comporta un notevole lavoro legato alla regolamentazione della viabilità e della sosta; su questo tema ha illustrato i provvedimenti adottati per l’occasione dal comando della Polizia Locale. Ad illustrarli la comandante, Rovaldi. Il tutto ha inizio alle ore 9,30 e riguarderà tutta l’area del centro storico con divieti di transito in piazza Oberdan, sulle vie San Martino, XV Settembre, delle Terme, Posterma, piazza Federico II, via Pergolesi e piazza della Repubblica. A partire dalle ore 17 sarà chiusa Porta Farina (potranno attraversarla solo i mezzi della polizia e del pronto intervento). Sempre dalle ore 17 di sabato sarà vietato il transito a Porta Bersaglieri, divieo dal quale sono esentati gli autorizzati nella ZRL di San Pietro. In via Mura Orientali sarà invertito il senso di marcia, vale a dire  che si uscirà da Porta Mazzini, oggi sito d’accesso. Ancora il 9 settembre; dalle 9,30 alle 14 e dalle 16 alle 17 il tratto di Corso Matteotti compreso tra via Pastrengo e Piazza della Repubblica e la stessa piazza, entrambe zone pedonali, saranno trasformate in zone a traffico limitato.

Tante altre sono le variazioni, tutte indicate con apposita segnaletica; variazioni che purtroppo penalizzeranno i residenti del centro storico, costretti a rinunciare all’auto o a trovare soluzioni alternative.

(Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Sport

Lo Sport più importante della Vallesina, con i servizi dedicati all'Aurora Basket, la Jesina Calcio e la scherma con Elisa Di Francisca, ma anche gli sport minori per raccontare passione e divertimento.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator