Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Pallavolo: ancora una sconfitta per l'A.S.D.Volley Jesi, la striscia negativa si allunga

Sesta gara di campionato e quarta sconfitta consecutiva, col massimo scarto, per la nostra giovane formazione leoncella.

 Dopo le prime due vittorie in serie eccoci qui a gara 6, con le successive 4 gare perse senza racimolare nessun punto. Se qualcuno si ricorda gli ultimi 3 articoli post gara (appunto con altrettanti sconfitte) non si sorprenderà di quello che leggerà di seguito. Il Mister Massaccessi in primis, lo Staff al seguito e tutta la Società, continua e continuerà (tanto per non parlarne più sennò qualcuno potrebbe pensare che sono parole di circostanza) a guardare con estrema fiducia a questo gruppo che resta un team fantastico che si deve “SOLO” abituare (col tempo) a capire chi sono/siamo. “Temet Nosce” diceva Socrate; “Conosci te Stesso”. Difficilissimo. Ma lo scopo è questo.

Dopo 4 articoli ci sembra chiaro. Ieri l’ennesima dimostrazione. Entriamo nel tecnico della gara solo per ribadire in realtà quanto sopra. Vittoria meritata dei nostri avversari, perché altrimenti non può essere, sebbene il livello di gioco, così come sabato scorso, espresso dalle due formazioni si sia dimostrato di categoria inferiore. Le oltre 15 battute sbagliate dei nostri guerrieri conferma le nostre parole; vige una regola non scritta nelle categoria superiori (queste statistiche empiriche non le facciamo noi sia ben chiaro, chi fa scout lo sa) che chi commette almeno 5-6 sbagli in battuta può considerare il set perso; e si parla di campionati nazionali dove si batte per far male. Nei regionali questo è di solito prova di paura, magari nel nostro caso non compresa da noi stessi, dato che tra Serie D e Serie C non esistono battitori che fanno male (sennò giocavano in altre categorie), almeno quelli over 20-22 anni che in questo campionato stiamo constatando sembrano esserci in abbondanza; non che sia un male beninteso, ma un dato di fatto visto la decisione di puntare su una squadra giovane è lo scopo e l’obiettivo della ASD Volley Jesi.

E vederli impegnarsi in settimana in quel modo e con il metodo di Mister Massaccesi, il sorriso in bocca rimane nonostante la prestazione di ieri. I primi due set senza storia; i parziali e quanto appena detto lo dimostrano. Tanti errori e quand’è così l’aspetto psicologico preclude che possa emergere il collettivo. Mancando soprattutto l’esperienza. Il terzo set si intravede una reazione ma troppo tardi e quindi si chiude di misura. Ma almeno proviamo a far vedere chi potremmo essere. Sabato prossimo 28 Novembre 2015 ore 18.00 ospiteremo in casa il Montesi Volley; squadra di livello e che ad oggi è in testa alla classifica. Ovviamente speriamo di aver recuperato a pieno gli infortunati (ed i malati) per essere pienamente competitivi e cominciare a cercare “chi siamo”. Sia ben chiaro; aldilà del risultato. Quello è solo una conseguenza non uno scopo di breve termine.

Qui non si molla ed è vietato additare l’altro (mister e società compresa) per fare lo scaricabarile. Qui si aspetta con ansia che sia sabato per un’altra sfida! Qui purtroppo continuiamo a pensarla così! Sarete con noi sabato 28/11/2015? Vi aspettiamo!

Jumpers Volley 3

TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi 0

Arbitro: Tommasi.

Parziali: 25-13, 25-15, 25-23.

da A.S.D. Volley Jesi
www.volleyjesi.it

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Sport

Lo Sport più importante della Vallesina, con i servizi dedicati all'Aurora Basket, la Jesina Calcio e la scherma con Elisa Di Francisca, ma anche gli sport minori per raccontare passione e divertimento.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Lottizzazione dei desideri .. dove i sogni diventano realtà

La Planina Costruzioni s.r.l. opera da oltre 10 anni nel settore dell’edilizia civile ed industriale , con professionalità ed efficienza che da sempre la contraddistingue.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator