Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

La Volley Jesi maschile cade a Mondolfo

Jesi. Quarta gara di campionato e seconda trasferta per la TermoForgia Sicur Clean Jesi  sul difficile campo di Marotta contro una buona formazione come quella del Volleyball Mondolfo.

Vittoria agguantata sul campo da parte dei ragazzi di Mondolfo; partita corretta e decisamente a senso unico per i nostri Leoncelli contro un collettivo esperto e maturo.
Iniziamo dalla fine; innanzitutto arbitraggio praticamente perfetto.  Poi, vittoria stra-meritata quella degli avversari con una prestazione collettiva buona e delle individualità a fare la differenza come quelle del palleggiatore Barbetti e del martello Savelli.

Per i nostri ragazzi; la seconda sconfitta consecutiva che, a maggior ragione dopo quanto scritto la settimana scorsa, deve servire a meditare un po’ sull’approccio alla gara; lo ribadiamo….. il campionato regionale non è la prima categoria. Abbiamo meritatamente perso e allora? Solo imparando a perdere poi si può crescere e ci fermiamo qui per non ripeterci su quanto già scritto sabato scorso.

Atteggiamento e Sacrificio nel volersi migliorare come singoli, e soprattutto come gruppo, le parole chiave che ci sentiamo di ricordare. Qui e Ora. E sono parole secondo noi pesanti come macigni per un atleta in generale, figurarsi per dei giovani di 18-20 anni.

Per questo pensiamo che si debba andare avanti con la massima grinta e farlo a testa alta; mister Massaccesi sa cosa fare, lo Staff e la società sono sempre i primi tifosi!
Sulla gara c’è poco da dire. I parziali parlano da soli; anche perché mai siamo riuscititi a stare in vantaggio; sempre a inseguire. Il primo set si è intravista in parte e a sprazzi ciò che questa formazione può essere.

Ma poi il secondo e terzo parziale sono scivolati via senza alcuna possibilità di appello. Chiudiamo con una frase del grande Mohammed Alì:   “I campioni non si costruiscono in palestra. Si costruiscono dall'interno, partendo da qualcosa che hanno nel profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l'abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell'abilità”. Beh noi ci crediamo. Sabato prossimo ospitiamo in casa, alle 18.00 alla Palestra Carbonari di Jesi, il Lucrezia.
Chi scrive non vede l’ora di gustarsi una partita divertendosi aldilà del risultato. Sarete con noi?

Volleball Mondolfo:  Borgo Volley Fano:   Angeletti, Barbetti, Belbusti, Cialoni, Cingolani, Coppari, Monti, Passerini, Pizzimenti, Riceci, Savelli, Silvestrini (L).  All. Mantoni.
TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi:   Brunetti, Fagioli, Ferranti, Filipponi , Giuliani, Gobbi, Pirani, Silvestrini, Taddei, Valeri, Ambroggio (L). All. Massaccesi.
Arbitro: Rosalba Santoniccolo.
Parziali:  25-21 (19’), 25-14 (20’), 25-12 (20’).

da ASD Volley Club Jesi

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Sport

Lo Sport più importante della Vallesina, con i servizi dedicati all'Aurora Basket, la Jesina Calcio e la scherma con Elisa Di Francisca, ma anche gli sport minori per raccontare passione e divertimento.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Lottizzazione dei desideri .. dove i sogni diventano realtà

La Planina Costruzioni s.r.l. opera da oltre 10 anni nel settore dell’edilizia civile ed industriale , con professionalità ed efficienza che da sempre la contraddistingue.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator