Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Calcio a 5 Jesi: Calcetto Numana vs Jesi c5: 1-4

Fondamentale vittoria in trasferta per Jesi, grazie alla quale conquista il secondo posto in solitaria. Di certo la classifica si muoverà ancora e molto, ma proprio per questo, ogni vittoria può voler dire conquistare una posizione importante.

La partita non era iniziata benissimo per gli ospiti, che a causa di una manovra troppo lenta e compassata, trovavano sempre la strada verso la porta sbarrata dalla difesa avversaria. Proprio per questo, anche delle soluzioni dalla distanza non erano affatto da disprezzare. L’ha capito prima di tutti Lancioni che al 22esimo ha fatto partire un bolide da fuori area sul quale nulla ha potuto il portiere del Numana, se non guardare la palla che sbatteva sul palo interno e  finire in rete. A quel punto Jesi ingrana la quarta, ma è costretta, all’ultimo minuto del primo tempo, a subire il pareggio avversario, su un bello schema di punizione, che mette Aricò da solo davanti a Catalani. Tutto da rifare, il modo peggiore per andare nello spogliatoio un minuto dopo.

Ma Jesi rientra in campo nel modo giusto e, sebbene qualche parla persa di troppo, trova di nuovo il vantaggio con il solito Signorelli, abile all’8avo a ribadire in rete sul solito schema su punizione, ormai un marchio di fabbrica della ditta Signorelli-Bartolucci. Il Numana inizia a lasciare sempre più campo alle ripartenze jesine e, in una di queste, al 16esimo, è Ristè ad allungare con il terzo goal, dopo un bel dribbling sul portiere in uscita. Le occasioni fioccano, ma Jesi le spreca miseramente, non riuscendo a chiudere, di fatto, la partita. Ci ha pensato allora il capitano Mancini, che con un colpo di biliardo in diagonale sigla il quarto goal al 24esimo. La partita procede e termina senza troppi scossoni. Jesi torna così a vincere in trasferta: l’ultima volta era stata il 17 ottobre. 

Pagelle
Catalani 7- Gli avversari non tirano molto in porta, ma lui c’è sempre.
Lancioni 7,5- Se oltre a difendere bene, inizia anche a segnare dei goal così… c’è poco da dire.
Genangeli 7- Dopo un paio di partite non proprio ai suoi livelli, torna a dire la sua in mezzo al campo.
Bonazza 6- Partita non facile per lui, che non garantisce la solita sicurezza e con gli avversari che talvolta gli sfuggono. Però è anche l’unico che nei momenti più delicati cerca un po’ la giocata per smarcare i compagni.
Porcarelli 6,5- Tanta corsa a tutto campo. Peccato qualche errore sui passaggi, dovuti spesso ad incomprensioni con i compagni.
Mancini 7,5- Altra bella prestazione. Dietro non fa passare nessuno, gestendo il possesso palla e ripartendo appena ne ha la possibilità. Il terzo goal che segna è una sintesi perfetta di grinta e talento.
Bartolucci 7- Anche se non segna, fa segnare, dando il solito fondamentale contributo alla squadra.
Signorelli 7- Non è devastante come al solito, anche perché ben marcato dagli avversari, ma timbra comunque il solito cartellino del goal.
Ristè 7- Entra bene e segna un goal fondamentale, oltretutto non facile, scartando il portiere in uscita.
Tittarelli 6- Gioca poco, quindi non era facile per lui entrare in partita. E infatti rimane troppo sulle sue, mentre dovrebbe spaccare la partita nei momenti difficili.
Guerra 7- Ha grinta e corsa da vendere, nonostante i falli avversari. Dà il giusto dinamismo alla squadra nei momenti in cui è più lenta.
da Calcio a 5 Jesi
Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Sport

Lo Sport più importante della Vallesina, con i servizi dedicati all'Aurora Basket, la Jesina Calcio e la scherma con Elisa Di Francisca, ma anche gli sport minori per raccontare passione e divertimento.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Zap-Juice muove e promuove il territorio

Zap Juice è quindi un contenitore plastico, un laboratorio che raccoglie e raccorda sensibilità, conoscenze professionali, passioni tutte unite da uno slancio organizzativo pionieristico e dalla certezza che in ogni iniziativa la comprensione e la condivisione non sono atti dovuti, piuttosto un esito spontaneo scaturito dal rispetto di ruoli, dalla coincidenza di interessi e opportunità.

Esutur Bus Tour Operator