Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Aget Imola vs Aurora Basket Jesi: 65 – 87 in un colpo solo sfata il tabù trasferta e conquista la salvezza

La Fileni BPA Jesi in un colpo solo sfata il tabù trasferta e conquista la matematica certezza della salvezza, lasciando a Trieste e Forlì la patata bollente.

 

Come aveva detto alla vigilia coach Coen, non bisognava sottovalutare l’impegno perché si sapeva in partenza che Imola avrebbe fatto di tutto per cercare di vincere almeno un’altra partita in stagione.

La prima frazione di gioco rispecchia quanto appena detto: dopo un inizio in cui gli attacchi lasciano molto a desiderare, la Fileni BPA prova il primo allungo andando sul 13 – 7 con due delle sette triple di serata mandate a segno da Franco Migliori. Imola però non si scoraggia e grazie a Poletti e Niles ricuce lo strappo due volte, con il tiro da tre punti che fissa il punteggio sul 19 – 19 al suono della prima sirena.

La seconda frazione si apre con il primo vantaggio dell’Aget firmato dal canestro in area di Poletti ma da lì in avanti la Fileni BPA piazza un parziale di 13 – 0 con Ryan Hoover come assoluto protagonista: due triple ed un tiro da due costringono coach Vecchi a chiamare timeout a sei minuti dalla pausa lunga. La sospensione però non frutta quanto sperato e Jesi mantiene la doppia cifra di vantaggio in una fase della partita in cui i canestri sembrano stregati e, da ambo le parti, incidono le palle perse. Tuttavia, ancora una volta, Imola risale la china e, con il solito Niles, si riavvicina agli arancioblù chiudendo sotto di soli tre punti all’intervallo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi, Jesi prova a scrollarsi di dosso i romagnoli con il solito Migliori che continua a colpire dalla lunga distanza. Una piccola svolta potrebbe arrivare a sei minuti dalla fine del terzo quarto quando gli arbitri sanzionano Maccaferri con un fallo antisportivo: Hoover fa 1/2 e gli uomini di coach Coen sprecano il successivo possesso, mantenendo Imola a stretta distanza, 46 – 42. A quel punto si fa vedere anche capitan Maggioli, autore di un’ottima prova da 14+11+7 assist, ma l’Aget non ci sta e a 3.30 dal suono della terza sirena sono ancora a -3. La partita di fatto si chiude qui: Migliori e Maggioli continuano a segnare sui preziosi assist di Hoover e la tripla di Borsato in chiusura di quarto sancisce il nuovo +10 per la Fileni BPA, 61 – 51.

In apertura di ultima frazione, Jesi riparte da dove aveva finito: schiaccia Jukic ben imbeccato da Maggioli, segnano da tre Migliori e Borsato e Imola si trova in un amen a -18, 69 – 51, subendo un parziale di 16 – 3 in cinque minuti a cavallo tra terzo e quarto quarto. Iannone e Bianconi provano a scuotere i loro compagni, ma Jesi non si guarda più indietro e a tre minuti dalla fine tocca il massimo vantaggio sul +22. Negli ultimi 180 secondi di partita c’è spazio per tutti e nel 87 – 65 finale si iscrive a referto anche il giovane Esposito.

Jesi conquista finalmente la prima vittoria della stagione lontano dal PalaTriccoli dopo un’attesa di oltre un anno e incamera i due punti decisivi per avere la matematica certezza della salvezza. Grande prova balistica della Fileni BPA che chiude con un fantastico 15/27 da tre punti. Sugli scudi Franco Migliori, autore di 27 punti, ma di tutto spessore sono le prove anche di Hoover, con 15 punti e 7 assist a referto, di Capitan Maggioli, 14 punti, 11 rimbalzi e 7 assist, e di Borsato autore di 13 punti.

Ora alla Fileni BPA restano due incontri prima della fine della stagione, due partite nelle quali gli arancioblù vorranno senza dubbio far divertire i propri tifosi e cercando di conquistare altri punti per la classifica. Domenica prossima l’ultima casalinga al PalaTriccoli alle 20.45 contro quell’Upea Capo d’Orlando che può annoverare nel roster due vicecampioni olimpici come Gianluca Basile e Matteo Soragna, un ex-serie A come Sandro Nicevic e, in panchina, quel Gianmarco Pozzecco che, lo scorso anno, iniziò la sua carriera da allenatore vincendo proprio a Jesi. Di certo però la Fileni BPA vorrà congedarsi al meglio con il proprio pubblico e non c’è occasione più ghiotta per farlo.

AGET IMOLA: Maccaferri 2 (1/4; 0/1; 5a.), Gorrieri 3 (1/1 da 3), Poletti 15 (6/12; 1/1; 9r.), Folli (0/1 da 3), Sedioli ne, Ciampone, Niles 23 (5/12; 4/9), Mancin 6 (3/6 da 2), Bianconi 6 (1/5; 1/3), Iannone 10 (1/3; 2/4). All. Vecchi

FILENI BPA JESI: Maggioli 14 (7/11 da 2; 11r.; 7a.), Borsato 13 (2/3; 3/6), Fallucca, Jukic 4 (2/4 da 2), Esposito 1 (0/1 da 2), Bonfiglio 4 (2/4 da 2), Santiangeli 7 (1/3; 1/2; 4a.), Hoover 15 (1/1; 4/7; 7a.) Migliori 27 (3/5; 7/10), Di Giuliomaria 2 (1/1; 0/2; 9r.). ALL. Coen

PARZIALI: 19 – 19; 15 – 18; 17 – 24; 14 - 26.

T2 – JE: 19/33 IM: 17/42 T3 – JE: 15/27 IM: 9/20 TL – JE: 4/16 IM: 4/10

RIMBALZI – JE: 34 IM: 35 PALLE PERSE/RECUPERATE – JE: 15/8 IM: 19/2

ASSIST – JE: 24 IM: 14   FALLI – JE: 15 IM: 19  VALUTAZIONE – JE: 114 IM: 54

da Aurora Basket Jesi

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Aurora Basket

Aurora Basket Jesi
 
L' Aurora Basket è la principale squadra di pallacanestro maschile della città di Jesi in provincia di Ancona. Milita in questa stagione nel campionato di Lega2 Gold.
Sito Web

Il Palas

Il Palattriccoli è situato in via Tabano e dispone di 3500 posti ed è stato inaugurato nel 1992.


Contatti: Tel. 0731.201408 
Sala Stampa: Tel. 0731.213965

Emmegi TORNERIA nasce nel 1977 nell’entroterra marchigiano, è specializzata nella produzione di minuterie metalliche tornite in ottone per la realizzazione di particolari su specifiche del cliente.

Ha costruito con impegno e competenza una solida affidabilità nella gestione del sistema raggiungendo negli anni la UNI EN ISO 9001:2008.

Clicca per maggiori Informazioni

b4b-aurorabasket

Squadra e Staff

N. Player Ruolo

4

Alessandri Filippo

Playmaker

5

Mentonelli Simone

Play/Guardia

6

Battisti Matteo

Playmaker

8

Scali Guido

Guardia

11

Maganza Marco

Centro

12

Moretti Samuele

Ala Piccola

14

Janelidze Giga

Ala Grande

15

Bowers Tim

Guardia

20

Vita Sadi Joseph

Ala Grande

24

Davis Dwayne

Ala Piccola

33

Benevelli Andrea

Ala Grande

34

Picarelli Andrea Gennaro

Guardia

 

Cagnazzo Damiano

Allenatore

 

Contigiani Giorgio

Vice Allenatore

 

Rossetti Maurizio

Ass. Allenatore

 

Bettini Simone

Prep. Fisico

Esutur Bus Tour Operator