Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Aurora Basket: il notiziario settimanale del settore giovanile

Una settimana dal bilancio positivo per le giovanili dell’Aurora Basket Jesi con 4 vittorie e 2 sconfitte ma una delle due battute d’arresto lascia dell’amaro in bocca: l’under 19 partecipante alla DNG cade in casa contro la Tiber Roma, fallendo quello che era un autentico match point per guadagnare il sesto posto valevole per l’accesso agli spareggi per andare all’Interzona. Un vero peccato perché il cammino intrapreso finora meritava diverso risultato.

Non tutto è ancora perduto però: i ragazzi di coach Costagliola dovranno vincere a Rieti nell’ultima giornata e sperare in una sconfitta della Tiber, impegnata in casa contro la Mens Sana Siena, e della Vuelle Pesaro che riceverà in casa il Val di Ceppo.

Buone notizie arrivano invece dalla Serie D allenata da Salvatore Cagnazzo e Salvatore Pisconti che va a vincere a Montegranaro contro la Virtus e compie un balzo quasi decisivo nella corsa alla salvezza. Un inizio molle rischiava di pregiudicare tutto ma i ragazzi jesini hanno reagito prontamente ribaltando il risultato con un ultimo quarto da 26 punti segnati contro i soli 7 subiti.

Buone vittorie per le formazioni Under 17 ed Under 15 partecipati ai campionati di Eccellenza. I ragazzi di coach Cagnazzo battono l’Acquarius Pesaro in casa e puntano ora la trasferta di Recanati per cercare di togliersi qualche soddisfazione, essendo ormai tagliata fuori dalla corsa alla qualificazione alla fase interzonale;  l’Under 15 di coach Costagliola invece legittima la terza posizione in classifica con una perentoria vittoria a Recanati: 121 punti segnati e ottima prestazione collettiva con ampio spazio anche per chi abitualmente ha meno minuti a disposizione.

Vince anche l’Under 13 di coach Costantini contro il Basket School Fabriano: un’altra ottima prestazione che chiude la prima fase del campionato. Ora i giovani arancioblù sono attesi dalla seconda fase dove si giocheranno il titolo regionale.

Infine da registrare la seconda sconfitta della settimana per le formazioni jesine: gli Under 17 impegnati nel campionato Under 19 regionale cadono infatti ad Ascoli contro la capolista ma offrono una buona prestazione in condizioni particolari per via delle assenze.

SERIE D

VIRTUS MONTEGRANARO – VIRTUS 88 JESI 57 – 69

PARZIALI: 21-9; 17-21; 12-13; 7-26

Tornano vittoriosi dalla trasferta di Montegranaro i ragazzi della Virtus88, collezionando un altro importante tassello per la salvezza. Partita iniziata nel peggiore dei modi, distratti in attacco e troppo rilassati in difesa, gli aurorini hanno concesso facili canestri ai padroni di casa, che in piena fiducia hanno allargato il vantaggio fino al meno 13 di metà terzo quarto. Dopo un attimo di nervosismo dei padroni di casa che ha dato la possibilità ai nostri di fare due tiri liberi e gestire un extra possesso, l’inerzia della gara è cambiata, si è rivista l’intensità difensiva che ha fatto vincere le precedenti partite e sono arrivati canestri importanti, figli di giocate collettive con ritmo. Grazie al 26-7 dell’ultimo periodo i giovani arancio rimpattano la partita e portano i 2 punti preziosi a casa. Prossimo impegno giovedì alle ore 21:15 a Porto Sant’Elpidio.

TABELLINO

JESI: Santinelli 12, Gherardi 8, Wete, Fabbracci, Schiavoni 6, Ambrosi 8, Nemchenko, Candi 3, Ciampaglia 14, Sebastianelli 18. All. Cagnazzo Ass. Pisconti

DIVISIONE NAZIONALE GIOVANILE UNDER 19

FILENI BPA JESI – TIBER ROMA 58-76

PARZIALI: 16-16; 15-17; 13-24; 14-19

JESI: Martellini ne, Schiavoni S., Lucarelli 11, Schiavoni F. 5, Sebastianelli 10, Boccacci 13, Bargnesi 11, Ruggeri 7, Ciampaglia, Moretti ne. All. Costagliola Ass. All. Cagnazzo-Rossetti

TIBER: Reale 13, Paone ne, Tammurello, De Domenico 11, Algeri 15, Amendola, Pedemonte 13, Codazzi, Sacco, Prati 13, Cullar 10 All. Satolli

Gli Under 19 dell’Aurora falliscono nel match più importante dell’anno, lo scontro diretto valevole per il sesto posto qualificante agli spareggi interzonali per l’accesso alle finali nazionali di categoria. Al cospetto di una Tiber ringiovanita rispetto all’andata dagli innesti degli Under17 Reale (nazionale Under 16), Cuellar ed Amendola gli aurorini partono bene in attacco nel primo quarto sfruttando i vantaggi di stazza fisica in tutti i ruoli e portando ripetutamente gli avversari spalle a canestro. E’ in difesa, però, che gli orange non mordono anzi di dimostrano “molli” e poco attenti lasciando agli ospiti una moltitudine di rimbalzi offensivi e palle vaganti. Da due secondi possessi nascono le due triple di Cuellar che in chiusura di primo quarto tengono a galla gli ospiti sul 16-16. Il leit motiv della gara non cambia nel secondo parziale, Boccacci recuperato dall’infortunio alla caviglia grazie all’ottimo lavoro svolto dallo staff medico ed atletico societario cerca di imporsi sotto canestro ma sono i piccoli ospiti a diventare un rebus per la difesa jesina. Si va negli spogliatoi sul 31-33. Al rientro dall’intervallo gli aurorini vanno in confusione, la difesa zone press romana toglie ritmo ai locali e le percentuali al tiro degli esterni jesini si abbassano sempre di piu. Sul’altro fronte la Tiber è impeccabile, Reale ed Algeri conquistano sempre vantaggi nell’1vs1 innescando più volte i tiri sul perimetro di Di Domenico, due sue triple scavano il break. Non bastano due sospensioni a coach Costagliola per fermare l’emorragia, l’Aurora scende sino al -16 e solo con la prima tripla di Sebastianelli trova il -13 (47-60). Jesi tenta il tutto per tutto nell’ultimo quarto, lo staff tecnico ordina una difesa mista sugli esterni ospiti e la mossa sortisce qualche effetto. Due triple di Sebastianelli e Schiavoni F. portano in due occasioni i propri sul -6 ma una volta Reale in penetrazione un’altra Cuellar dall’angolo ricacciano indietro il tentativo di rimonta. La partita termine sul 58-76. Le ultime speranze arancioblu passeranno dall’ultimo turno di campionato, per arrivare all’obiettivo sarà necessario vincere a Rieti e sperare in un contemporaneo passo falso della Tiber (in casa contro Mens Sana Siena) e della Vuelle Pesaro (in casa contro Valdiceppo).

U19 REGIONALE SECONDA FASE GIRONE " TITOLO REGIONALE"

ASCOLI BASKET - AURORA BASKET JESI    63-47

PARZIALI: 18-13; 29-25; 41-38)

Tabellini :

Ascoli Basket : Galieni 7, Belardinelli 2, Cummings 9, Berardini, Falcioni 4, Cavoletti 15, Tranquillini 2, Consorti 6, Luzi 10, Magheri 6, Lauria, Frisca 2.

All. Aniello

Aurora Basket Jesi: Appolloni 2, Mosca 4, Cinti 2, Wete 16, Ambrosi 9, Nemchenko 6, Cecchetti 4,

Gherardi 4.

All. Pisconti S. - All. Cagnazzo S.                                                                                        

Escono con una sconfitta maturata nell’ultimo quarto dalla trasferta di Ascoli gli Under 19 del duo Pisconti-Cagnazzo. Decimati dalle assenze di Moretti e Martellini (impegnati con la DNG), Espinosa (influenzato) e Montanari (impegni scolastici) gli jesini lottano fino all’ultimo parziale dimostrando coesione e spirito di vincere ma alla lunga devono arrendersi alla maggiore profondità dei locali ed a qualche fischiata casalinga.

UNDER 17 ECCELLENZA

AURORA BASKET JESI – AQUARIUS BK PESARO 79-61

PARZIALI: 18-20; 21-16; 21-14; 19-11

Sorridono le mura del Pala Novelli agli under17 eccellenza che riscattano la brutta prestazione nella gara d’andata con l’Aquarius Pesaro. Partono forte gli arancio, ma dopo l’8-0 iniziale, si accontentano come al solito, lasciando che gli ospiti recuperassero lo svantaggio e prendessero in mano le redini del gioco. Sostanzialmente in equilibrio il secondo periodo, per poi spingere di nuovo il piede sull’acceleratore. Nonostante la zona avversaria abbia un po’ impensierito Sebastianelli e compagni, questa volta i ragazzi sono stati bravi a non perdere la concentrazione ma salire ancora di più in difesa per trovare canestri in contropiede, annullando di fatto la mossa tattica avversaria. Prossimo impegno venerdì a Recanati.

TABELLINO

JESI: Martellini 2, Nemchenko 10, Espinosa 18, Cinti, Montanari, Moretti 17, Wete 4, Ambrosi, Cecchetti, Sebastianelli 28, Apolloni, Mosca. All. Cagnazzo Ass. Pisconti

UNDER 15 ECCELLENZA

US RECANATI – AURORA BASKET JESI 47-121

RECANATI: Marangoni, Fortuna 18, Nicolini, Sabbatini 9, Agnesi, Smorlesi 2, Fiorani 10, Giaconi, Mengoni 8 All. Scalabroni

JESI: Luccioni 16, Piersantelli 2, Caresana 6, Lorenzetti 2, Cardinali 25, Franco 8, Valentini 6, Fosci 10, Bartolucci 10, Mazzufferi 26, Carsetti 8 All. Costagliola Ass. All. Cagnazzo

Altra partita forza 100 per gli Under 15 aurorini in quel di Recanati,gli ospiti partono subito forte e scavano il break decisivo nei primi minuti di gioco. Gli avversari non oppongono grossa resistenza ma tra le fila aurorine spiccano le prestazioni positive al tiro da 3 di Cardinali, 2/2 e prima volta oltre i 20 per lui, e di Mazzufferi, autore di uno stupefacente 5/6 dalla lunga distanza. Nel prossimo turno, causa rinvio partita contro Basket Giovane Pesaro, gli aurorini saranno impegnati nuovamente in trasferta in quel di Civitanova.

UNDER 13 REGIONALE

CAB AURORA JESI /  BASKET SCHOOL FABRIANO ‘B’ (66-35)

PARZIALI: 20-6; 16-12; 10-7; 20-11


CAB AURORA JESI: Ambrosino 2, Tarantelli 15, Gigli , Giacchè 21,  Zoppi 4,  Magini 14, Vico ,  Zuccaro 11, Bevilacqua, Copparoni n.e.. All. Costantini

BK SCHOLL FABRIANO: Borri 2, Ceresani 2, Sebastianelli 1, Signoriello 2,  Foscolo 16, Francavilla 10, Beltrami 2, Fiorucci, Mita. All. Falcioni

 Arbitri:  società di casa

Ultimo impegno della prima fase del campionato provinciale under 13  contro i pari età del BK Scholl ‘B’. Punteggio finale che si fissa sul 66 a 35 in una partita giocata a ritmi non altissimi e con parecchie assenze nelle file della squadra di casa. Adesso pausa per il Join the game regionale che vedrà una rappresentanza dei nostri in campo a Chiaravalle il prossimo 6 aprile, per poi iniziare la seconda fase che porta al titolo regionale (in due gironi da 4 squadre ciascuno con partite di andata e ritorno) titolo vinto di recente dall’Aurora con le annate 97 e 99). Il compito per i giovanissimi aurorini si presenta impegnativo contro squadre ben attrezzate per la categoria,  ma sarà per tutti un motivo in più per ben figurare e per chiudere un’annata sportiva che ha dato finora parecchie soddisfazioni.

Una settimana dal bilancio positivo per le giovanili dell’Aurora Basket Jesi con 4 vittorie e 2 sconfitte ma una delle due battute d’arresto lascia dell’amaro in bocca: l’under 19 partecipante alla DNG cade in casa contro la Tiber Roma, fallendo quello che era un autentico match point per guadagnare il sesto posto valevole per l’accesso agli spareggi per andare all’Interzona. Un vero peccato perché il cammino intrapreso finora meritava diverso risultato. Non tutto è ancora perduto però: i ragazzi di coach Costagliola dovranno vincere a Rieti nell’ultima giornata e sperare in una sconfitta della Tiber, impegnata in casa contro la Mens Sana Siena, e della Vuelle Pesaro che riceverà in casa il Val di Ceppo.

Buone notizie arrivano invece dalla Serie D allenata da Salvatore Cagnazzo e Salvatore Pisconti che va a vincere a Montegranaro contro la Virtus e compie un balzo quasi decisivo nella corsa alla salvezza. Un inizio molle rischiava di pregiudicare tutto ma i ragazzi jesini hanno reagito prontamente ribaltando il risultato con un ultimo quarto da 26 punti segnati contro i soli 7 subiti.

Buone vittorie per le formazioni Under 17 ed Under 15 partecipati ai campionati di Eccellenza. I ragazzi di coach Cagnazzo battono l’Acquarius Pesaro in casa e puntano ora la trasferta di Recanati per cercare di togliersi qualche soddisfazione, essendo ormai tagliata fuori dalla corsa alla qualificazione alla fase interzonale;  l’Under 15 di coach Costagliola invece legittima la terza posizione in classifica con una perentoria vittoria a Recanati: 121 punti segnati e ottima prestazione collettiva con ampio spazio anche per chi abitualmente ha meno minuti a disposizione.

Vince anche l’Under 13 di coach Costantini contro il Basket School Fabriano: un’altra ottima prestazione che chiude la prima fase del campionato. Ora i giovani arancioblù sono attesi dalla seconda fase dove si giocheranno il titolo regionale.

Infine da registrare la seconda sconfitta della settimana per le formazioni jesine: gli Under 17 impegnati nel campionato Under 19 regionale cadono infatti ad Ascoli contro la capolista ma offrono una buona prestazione in condizioni particolari per via delle assenze.

SERIE D

VIRTUS MONTEGRANARO – VIRTUS 88 JESI 57 – 69

PARZIALI: 21-9; 17-21; 12-13; 7-26

Tornano vittoriosi dalla trasferta di Montegranaro i ragazzi della Virtus88, collezionando un altro importante tassello per la salvezza. Partita iniziata nel peggiore dei modi, distratti in attacco e troppo rilassati in difesa, gli aurorini hanno concesso facili canestri ai padroni di casa, che in piena fiducia hanno allargato il vantaggio fino al meno 13 di metà terzo quarto. Dopo un attimo di nervosismo dei padroni di casa che ha dato la possibilità ai nostri di fare due tiri liberi e gestire un extra possesso, l’inerzia della gara è cambiata, si è rivista l’intensità difensiva che ha fatto vincere le precedenti partite e sono arrivati canestri importanti, figli di giocate collettive con ritmo. Grazie al 26-7 dell’ultimo periodo i giovani arancio rimpattano la partita e portano i 2 punti preziosi a casa. Prossimo impegno giovedì alle ore 21:15 a Porto Sant’Elpidio.

TABELLINO

JESI: Santinelli 12, Gherardi 8, Wete, Fabbracci, Schiavoni 6, Ambrosi 8, Nemchenko, Candi 3, Ciampaglia 14, Sebastianelli 18. All. Cagnazzo Ass. Pisconti

DIVISIONE NAZIONALE GIOVANILE UNDER 19

FILENI BPA JESI – TIBER ROMA 58-76

PARZIALI: 16-16; 15-17; 13-24; 14-19

JESI: Martellini ne, Schiavoni S., Lucarelli 11, Schiavoni F. 5, Sebastianelli 10, Boccacci 13, Bargnesi 11, Ruggeri 7, Ciampaglia, Moretti ne. All. Costagliola Ass. All. Cagnazzo-Rossetti

TIBER: Reale 13, Paone ne, Tammurello, De Domenico 11, Algeri 15, Amendola, Pedemonte 13, Codazzi, Sacco, Prati 13, Cullar 10 All. Satolli

Gli Under 19 dell’Aurora falliscono nel match più importante dell’anno, lo scontro diretto valevole per il sesto posto qualificante agli spareggi interzonali per l’accesso alle finali nazionali di categoria. Al cospetto di una Tiber ringiovanita rispetto all’andata dagli innesti degli Under17 Reale (nazionale Under 16), Cuellar ed Amendola gli aurorini partono bene in attacco nel primo quarto sfruttando i vantaggi di stazza fisica in tutti i ruoli e portando ripetutamente gli avversari spalle a canestro. E’ in difesa, però, che gli orange non mordono anzi di dimostrano “molli” e poco attenti lasciando agli ospiti una moltitudine di rimbalzi offensivi e palle vaganti. Da due secondi possessi nascono le due triple di Cuellar che in chiusura di primo quarto tengono a galla gli ospiti sul 16-16. Il leit motiv della gara non cambia nel secondo parziale, Boccacci recuperato dall’infortunio alla caviglia grazie all’ottimo lavoro svolto dallo staff medico ed atletico societario cerca di imporsi sotto canestro ma sono i piccoli ospiti a diventare un rebus per la difesa jesina. Si va negli spogliatoi sul 31-33. Al rientro dall’intervallo gli aurorini vanno in confusione, la difesa zone press romana toglie ritmo ai locali e le percentuali al tiro degli esterni jesini si abbassano sempre di piu. Sul’altro fronte la Tiber è impeccabile, Reale ed Algeri conquistano sempre vantaggi nell’1vs1 innescando più volte i tiri sul perimetro di Di Domenico, due sue triple scavano il break. Non bastano due sospensioni a coach Costagliola per fermare l’emorragia, l’Aurora scende sino al -16 e solo con la prima tripla di Sebastianelli trova il -13 (47-60). Jesi tenta il tutto per tutto nell’ultimo quarto, lo staff tecnico ordina una difesa mista sugli esterni ospiti e la mossa sortisce qualche effetto. Due triple di Sebastianelli e Schiavoni F. portano in due occasioni i propri sul -6 ma una volta Reale in penetrazione un’altra Cuellar dall’angolo ricacciano indietro il tentativo di rimonta. La partita termine sul 58-76. Le ultime speranze arancioblu passeranno dall’ultimo turno di campionato, per arrivare all’obiettivo sarà necessario vincere a Rieti e sperare in un contemporaneo passo falso della Tiber (in casa contro Mens Sana Siena) e della Vuelle Pesaro (in casa contro Valdiceppo).

U19 REGIONALE SECONDA FASE GIRONE " TITOLO REGIONALE"

ASCOLI BASKET - AURORA BASKET JESI    63-47

PARZIALI: 18-13; 29-25; 41-38)

Tabellini :

Ascoli Basket : Galieni 7, Belardinelli 2, Cummings 9, Berardini, Falcioni 4, Cavoletti 15, Tranquillini 2, Consorti 6, Luzi 10, Magheri 6, Lauria, Frisca 2.

All. Aniello

Aurora Basket Jesi: Appolloni 2, Mosca 4, Cinti 2, Wete 16, Ambrosi 9, Nemchenko 6, Cecchetti 4,

Gherardi 4.

All. Pisconti S. - All. Cagnazzo S.                                                                                        

Escono con una sconfitta maturata nell’ultimo quarto dalla trasferta di Ascoli gli Under 19 del duo Pisconti-Cagnazzo. Decimati dalle assenze di Moretti e Martellini (impegnati con la DNG), Espinosa (influenzato) e Montanari (impegni scolastici) gli jesini lottano fino all’ultimo parziale dimostrando coesione e spirito di vincere ma alla lunga devono arrendersi alla maggiore profondità dei locali ed a qualche fischiata casalinga.

UNDER 17 ECCELLENZA

AURORA BASKET JESI – AQUARIUS BK PESARO 79-61

PARZIALI: 18-20; 21-16; 21-14; 19-11

Sorridono le mura del Pala Novelli agli under17 eccellenza che riscattano la brutta prestazione nella gara d’andata con l’Aquarius Pesaro. Partono forte gli arancio, ma dopo l’8-0 iniziale, si accontentano come al solito, lasciando che gli ospiti recuperassero lo svantaggio e prendessero in mano le redini del gioco. Sostanzialmente in equilibrio il secondo periodo, per poi spingere di nuovo il piede sull’acceleratore. Nonostante la zona avversaria abbia un po’ impensierito Sebastianelli e compagni, questa volta i ragazzi sono stati bravi a non perdere la concentrazione ma salire ancora di più in difesa per trovare canestri in contropiede, annullando di fatto la mossa tattica avversaria. Prossimo impegno venerdì a Recanati.

TABELLINO

JESI: Martellini 2, Nemchenko 10, Espinosa 18, Cinti, Montanari, Moretti 17, Wete 4, Ambrosi, Cecchetti, Sebastianelli 28, Apolloni, Mosca. All. Cagnazzo Ass. Pisconti

UNDER 15 ECCELLENZA

US RECANATI – AURORA BASKET JESI 47-121

RECANATI: Marangoni, Fortuna 18, Nicolini, Sabbatini 9, Agnesi, Smorlesi 2, Fiorani 10, Giaconi, Mengoni 8 All. Scalabroni

JESI: Luccioni 16, Piersantelli 2, Caresana 6, Lorenzetti 2, Cardinali 25, Franco 8, Valentini 6, Fosci 10, Bartolucci 10, Mazzufferi 26, Carsetti 8 All. Costagliola Ass. All. Cagnazzo

Altra partita forza 100 per gli Under 15 aurorini in quel di Recanati,gli ospiti partono subito forte e scavano il break decisivo nei primi minuti di gioco. Gli avversari non oppongono grossa resistenza ma tra le fila aurorine spiccano le prestazioni positive al tiro da 3 di Cardinali, 2/2 e prima volta oltre i 20 per lui, e di Mazzufferi, autore di uno stupefacente 5/6 dalla lunga distanza. Nel prossimo turno, causa rinvio partita contro Basket Giovane Pesaro, gli aurorini saranno impegnati nuovamente in trasferta in quel di Civitanova.

UNDER 13 REGIONALE

CAB AURORA JESI /  BASKET SCHOOL FABRIANO ‘B’ (66-35)

PARZIALI: 20-6; 16-12; 10-7; 20-11


CAB AURORA JESI: Ambrosino 2, Tarantelli 15, Gigli , Giacchè 21,  Zoppi 4,  Magini 14, Vico ,  Zuccaro 11, Bevilacqua, Copparoni n.e.. All. Costantini

BK SCHOLL FABRIANO: Borri 2, Ceresani 2, Sebastianelli 1, Signoriello 2,  Foscolo 16, Francavilla 10, Beltrami 2, Fiorucci, Mita. All. Falcioni

 Arbitri:  società di casa

Ultimo impegno della prima fase del campionato provinciale under 13  contro i pari età del BK Scholl ‘B’. Punteggio finale che si fissa sul 66 a 35 in una partita giocata a ritmi non altissimi e con parecchie assenze nelle file della squadra di casa. Adesso pausa per il Join the game regionale che vedrà una rappresentanza dei nostri in campo a Chiaravalle il prossimo 6 aprile, per poi iniziare la seconda fase che porta al titolo regionale (in due gironi da 4 squadre ciascuno con partite di andata e ritorno) titolo vinto di recente dall’Aurora con le annate 97 e 99). Il compito per i giovanissimi aurorini si presenta impegnativo contro squadre ben attrezzate per la categoria,  ma sarà per tutti un motivo in più per ben figurare e per chiudere un’annata sportiva che ha dato finora parecchie soddisfazioni.

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Aurora Basket

Aurora Basket Jesi
 
L' Aurora Basket è la principale squadra di pallacanestro maschile della città di Jesi in provincia di Ancona. Milita in questa stagione nel campionato di Lega2 Gold.
Sito Web

Il Palas

Il Palattriccoli è situato in via Tabano e dispone di 3500 posti ed è stato inaugurato nel 1992.


Contatti: Tel. 0731.201408 
Sala Stampa: Tel. 0731.213965

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

b4b-aurorabasket

Squadra e Staff

N. Player Ruolo

4

Alessandri Filippo

Playmaker

5

Mentonelli Simone

Play/Guardia

6

Battisti Matteo

Playmaker

8

Scali Guido

Guardia

11

Maganza Marco

Centro

12

Moretti Samuele

Ala Piccola

14

Janelidze Giga

Ala Grande

15

Bowers Tim

Guardia

20

Vita Sadi Joseph

Ala Grande

24

Davis Dwayne

Ala Piccola

33

Benevelli Andrea

Ala Grande

34

Picarelli Andrea Gennaro

Guardia

 

Cagnazzo Damiano

Allenatore

 

Contigiani Giorgio

Vice Allenatore

 

Rossetti Maurizio

Ass. Allenatore

 

Bettini Simone

Prep. Fisico

Esutur Bus Tour Operator