Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Carabinieri: Arresto per stalking

Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Jesi, guidati dal Luogotenente Fiorello Rossi, hanno arrestato L.P.C., brasiliano di 30 anni, residente ad Agugliano, pregiudicato. Dal settembre 2013 l’uomo perseguitava la sua ex compagna, una coetanea di Jesi, “colpevole” di non voler ricostruire la loro relazione sentimentale.

Leggi tutto...

Jesi: Natale 2013, ecco il calendario delle iniziative

  • Pubblicato in Cronaca

Torna la rassegna “Jesi Natale”, anche quest'anno assai ricca di appuntamenti, con un programma condiviso tra l'Amministrazione Comunale, nel ruolo di organizzatore e coordinatore e un pool di soggetti privati, nel comune sforzo di creare una proficua sinergia in tempi di crisi e di ristrettezze economiche.

Leggi tutto...

A MAIOLATI LA SECONDA EDIZIONE DELLA NOTTE ROSSA: l'8 luglio dalle ore 18,30

  • Pubblicato in News

La Notte Rossa ritorna al Parco Colle Celeste venerdì 8 luglio per la seconda edizione, con novità in programma per questo appuntamento di sensibilizzazione e divertimento dell'Avis di Moie, gruppo Giovani. Guest star della serata la cover band di Gianna Nannini, Bomba all'Hotel. Prima del concerto il dj Koop D. porterà la sua musica electro-trance, house e commerciale per accompagnare l'aperitivo e quindi la cena, a partire dalle 18.30 e continuare con la discoteca dopo il tributo.

Leggi tutto...

Monteroberto: un`esilarante Alexandra Filotei in scena con `La patata ... molto pio` di un contorno!`

spettacolo_12791Arriva nelle Marche l’irrefrenabile vis comica di Alexandra Filotei, per una mini-tournée del suo “La patata… molto più di un contorno!” che domenica 6 marzo tocca il nuovo Teatro “Vallesina” della frazione di Pianello Vallesina, con inizio alle ore 17.

Uno spettacolo che per i suoi contenuti strizza l’occhio ad un tempo sia alla ricorrenza della Festa della Donna che a quella del Carnevale, che quest’anno cadono entrambi l’8 marzo.

La PATATA è un contorno con delle pretese. Non si accontenta di rimanere all’ombra dei secondi piatti. Rivendica una propria autonomia, chiede di esprimere appieno quella personalità che gli viene troppo spesso  negata. Uno spettacolo esilarante, metafora della condizione femminile, di quelle donne relegate a un ruolo subalterno: per tradizione, per cultura e qualche volta pure perché fare il contorno è meno impegnativo e faticoso che tentare di conquistare la prima pagina del menu…

Autrice e interprete “di lusso” Alexandra Filotei, oggi una delle artiste più versatili della scena italiana, la cui preparazione accademica a tutto tondo ne fa un’interprete a suo agio nei diversi generi: brillante, drammatico, teatro, cabaret, cinema, televisione (da “Zelig” a “Maurizio Costanzo Show”, da “La Squadra” a “Un medico in famiglia”, ecc.). Nello spettacolo Alexandra scatena la sua vena autoriale che esprime al meglio le sue doti da “animale di palcoscenico” e racconta personaggi che mettono in scena le paure, le indecisioni, le manie di una generazione che, allevata nell’agio, stenta a trovare un senso alla propria esistenza. Autentica cosmonauta dei sentimenti, la Filotei si insinua con rare capacità trasformistiche nei corpi di quattro personaggi –donne- tra loro molto differenti, per carpirne i segreti e restituirli senza veli, in un’utile e divertente pedagogia degli affetti attraverso esilaranti gags ed improvvisi cambi di prospettiva che tramutano situazioni quotidiane spesso pesanti in momenti comici di grande divertento. Donne reali, che incontriamo la mattina al mercato o la sera in discoteca, alle prese con i problemi della quotidianità: i figli, il rapporto coniugale, l’amore, la carriera; quattro personaggi per una sola attrice: personaggi diversi, che hanno come punto di contatto un’inquietudine di fondo e la comune propensione a piacere agli uomini… È assai difficile essere una patata sempre disponibile e pronta ad assecondare il proprio uomo: per questo, lo spettacolo è dedicato alle donne, ma anche a tutti quegli uomini che le PATATE sanno capirle, amarle, apprezzare e, perché no, a volte… cuocerle e sbruciacchiarle bene bene!!!

Si ride, si ride molto, tra battute esilaranti e situazioni in cui ci si trova a identificarsi: e mentre si ride di cuore, si riflette un po’…
L’ingresso è di Euro 10. Info e penotazioni: 338-8388746; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Comunicato Stampa Fondazione “Alessandro Lanari

Leggi tutto...

Rassegna stampa, le notizie locali

  • Pubblicato in Cronaca

giornali-4-1024x768Regione Marche: il Consiglio regionale taglia il numero dei suoi consiglieri. Da 42 a 30, una sforbiciata vera e propria, che diventerà operativa dalla prossima legislatura. Dimagrisce anche la giunta: da 10 a 6 assessori di cui massimo un esterno ed almeno una donna. (Corriere Adriatico Marche, Il Resto del Carlino, Il Messaggero AN)

Provincia di Ancona: deserta la nuova asta per l’Hotel Marche di Senigallia fissata per ieri mattina. Non verranno fissate nuove scadenze ma d’ora in poi il primo che offrirà 5.500.000 euro si aggiudicherà la struttura il giorno stesso. (Corriere Adriatico AN)

Comune di Matelica (MC): nel 2010 la spesa della politica si attestava intorno ai 76.657 mila euro mentre nel 2011 è stata ridimensionata a 70.907 mila euro. Quasi seimila euro in meno che non pesano sulle tasche dei cittadini. Anche il costo del consiglio comunale formato da dodici esponenti della maggioranza e da otto della minoranza si attestava nel 2010 a 6.022 euro scesa nel 2011 a 4.754 euro.(Corriere Adriatico MC)

Comune di Porto Sant'Elpidio (FM): approvato il bilancio dell'Amministrazione. Attraverso un risparmio conseguente alla spending rewiew, è stato possibile l'accantonamento di un tesoretto di circa 105 mila euro. Una somma spalmata all'interno delle voci del Pof (18 mila euro), dell'incentivo alla pratica sportiva (10 mila euro) e del reintegro delle spese della illuminazione pubblica e costi carburanti. Il documento contempla anche un fondo svalutazione crediti di 168 mila euro e di un fondo di riserva di circa 125 mila euro che confluiranno nell'avanzo di amministrazione. (Il Messaggero Marche)

Comune di Ascoli Piceno: è stato approvato dalla giunta regionale un programma di interventi di manutenzione idraulica e di difesa del suolo nei bacini idrici per complessivi 740.000 euro. La provincia di Ascoli ha avuto assegnati 195.000 euro: 50.000 euro al Comune di Montemonaco per un contributo straordinario per la disostruzione dell’accesso alla grotta la Sibilla, opere provvisionali di sicurezza ed esecuzione, indagini ambienti sotterranei; 115.000 euro al Comune di Ascoli intervento in difesa sponde del fiume Tronto; 30.000 euro ai Comuni di Folignano e Ascoli per interventi di sistemazione idraulica del torrente Marino.(Corriere Adriatico AP)

Export, provincia di Pesaro e Urbino: l'export nella provincia di Pesaro e Urbino cresce del +7.6 % raggiungendo 1,5 miliardi di euro, con Francia, Germania, Russia e Stati Uniti. In particolare, il settore mobile cresce del 10,9% (247mln) con la Russia che si conferma prima destinazione per le esportazioni con un +14,7% (55 mln), seguita da Francia con un + 2,6% (28,7 mln) e dalla Libia che fa un balzo in avanti passando da 1,7 mln di euro a 20,5 mln di euro (a giugno 2012 il valore assoluto si aggirava intorno ai 10,5 mln). Segnali positivi si registrano anche da Stati Uniti con un +31%, Arabia Saudita, +60% e Canada, +22,5%. Per quanto riguarda la meccanica, che nel complesso registra un incremento del 6% (855 mln) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la Germania è al primo posto, in crescita con un + 40,8%, seguita da Francia (+3,4%), Stati Uniti (+16,2%), Spagna che seppur in calo resta la quarta destinazione del nostro export e Russia con un +28%. (Corriere Adriatico PU)

Shalimar, Senigallia (AN): cala il sipario sullo Shalimar, la storica discoteca di Scapezzano destinata a diventare un albergo. Con la variante al piano regolatore della frazione, il Comune di Senigallia ha respinto il cambio di destinazione d’uso chiesto dalla proprietà. “La proposta non riguardava un cambio totale, da turistico-ricettivo a residenziale, – precisa Libero Mengucci, titolare della struttura – avevo infatti avanzato all’amministrazione comunale la richiesta di destinare una quota delle cubature alla realizzazione di appartamenti, lasciando il resto invariato, ma è stata bocciata. A questo punto – prosegue l’imprenditore – rimane un’unica strada da percorrere ossia sfruttare al meglio la destinazione d’uso turistico-ricettiva con un progetto che preveda un albergo con ristorante. (Corriere Adriatico AN)

Leggi tutto...

Rassegna stampa, le notizie locali

  • Pubblicato in Cronaca

giornali 05Regione Marche: 6 milioni di euro sono pronti ad essere destinati al finanziamento dei progetti di rete e di filiera nel campo agroalimentare, a cominciare da quello innovativo e in forte crescita della produzione e commercializzazione della mela rosa dei Monti Sibillini. (Il Messaggero Marche)

Comune di Fano (PU): la maggioranza dei dipendenti comunali che hanno partecipato ieri all’assemblea convocata dai sindacati per decidere se sospendere o meno la vertenza in atto, ha deciso di non accettare l’accordo offerto dalla giunta. Rifiutando l’accordo, ai dipendenti non rimane che il ricorso in via giudiziaria per riscuotere l’intera somma del fondo di produttività dal 1999 al 2011, che secondo i calcoli effettuati dal dirigente delle Risorse Umane Pietro Celani ammonta a 2.800.000 euro. (Corriere Adriatico PU)

Comune di Civitanova Marche (MC): al via oggi il dragaggio dell'imboccatura del porto. Predisposta dall'Ufficio circondariale marittimo l'ordinanza che permette l’avvio dell'intervento con cui sarà eliminata la sabbia che abbassa il fondale all'ingresso del bacino. La spesa preventivata per l'intervento, secondo la delibera di giunta dello scorso luglio, è di 360 mila euro con co-finanziamento regionale. Per l'appalto, è stata attivata una procedura negoziata senza bando di gara. (Corriere Adriatico MC)

Comune di Fermo: il Comune di Fermo intende selezionare e, quindi, finanziare progetti a sostegno della costituzione di nuove attività commerciali e artigianali in centro storico. Possono presentare richiesta per ottenere il contributo coloro che siano intenzionati ad avviare una nuova attività commerciale, artigianale o di vendita di prodotti agricoli di propria produzione. Il Comune ha stanziato 90 mila euro per l'attuazione dell'intervento e ciascun contributo, pari al 50 per cento delle spese sostenute, non potrà superare i 10 mila euro. Il requisito essenziale per chi si aggiudica il sostegno è di rimanere in centro per almeno cinque anni. (Corriere Adriatico FM)

 

Credito Emiliano, provincia di Ancona: il Credito Emiliano ha attivato un plafond di finanziamenti per oltre 1,1 miliardi di euro a favore delle piccole imprese. In particolare i prestiti, che per le 140 imprese della provincia di Ancona potenzialmente coinvolte ammontano a oltre sei milioni di euro, sono chirografari e saranno erogati senza particolari formalità e senza ulteriori garanzie. Le imprese, potenzialmente interessate a questa iniziativa targata Credem, attiva sino a fine dicembre di quest’anno, appartengono al segmento small business del Gruppo, i cui impieghi, nel primo semestre di quest’anno, ammontano a oltre 4 miliardi di euro e rappresentano il 21% circa del totale degli impieghi del gruppo Credem. Nel primo semestre del 2012 gli impieghi totali di Credem hanno raggiunto i 19,8 miliardi di euro, con una crescita dell’1,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per tornare sul fronte locale, nelle Marche i prestiti concessi dalla banca emiliana alle piccole imprese nel primo semestre del 2012 sono cresciuti del 16%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e del 9,5% nella provincia di Ancona. (Corriere Adriatico Marche)

Turismo, Urbino (PU): nel ponte festivo di Ognissanti +20,78 %, a Palazzo Ducale addirittura +72 % rispetto al 2010. Dati positivi, dunque, a Urbino per il flusso di visitatori durante il ponte festivo succitato. Nei quattro giorni dello scorso fine settimana i visitatori della Galleria Nazionale delle Marche sono stati in totale 4.806, ovvero il 20,78 per cento in più rispetto al medesimo periodo festivo del 2011. (Corriere Adriatico PU)

Edilizia, Porto Recanati (MC): come in ogni altra parte d’Italia, anche a Porto Recanati la particolarità del momento economico e finanziario sta debilitando il mercato immobiliare disincentivando in tal modo la costruzione di nuovi edifici. La variazione d'incidenza del costo dei terreni su quello finale dell'edificato è andata da un massimo del 3,2% del 2008 ad un minimo dello 0,7% del 2009. Il che lascia capire come la crisi del settore sia precipitata a cavallo tra il 2008 e il 2009. In controtendenza, si osserva un dato crescente per il 2011 (+ 2,7%). (Corriere Adriatico MC)
 

Club Zen, Porto San Giorgio (FM): un incendio ha distrutto ieri notte, alle 4,30, la discoteca Club Zen in Via Solferino. Le fiamme si sono propagate in pochissimo tempo dalla sala da ballo fino all’ingresso bruciando tutti gli arredi. (Il Messaggero Marche)

Carisap, Ascoli Piceno: la nuova banca, nata dalla fusione di Carisap con la vecchia Banca dell'Adriatico, sarà presente sul territorio dal 2013. Avrà sede ad Ascoli e sarà la banca del Gruppo Intesa San Paolo nelle Marche, in Abruzzo e in Molise. Una realtà che servirà 375 mila clienti attraverso 268 sportelli diffusi sul territorio, dei quali 18 dedicati alle imprese, per un totale di 1.800 dipendenti. Banca dell'Adriatico intermedierà 15,7 miliardi, 9 saranno le attività finanziarie della clientela gestite, 6,7 i finanziamenti in corso ad imprese e famiglie. (Il Messaggero Marche, Il Resto del Carlino Marche, Corriere Adriatico Marche)

Leggi tutto...

Controlli anti stragi del sabato sera

Nella nottata di sabato  i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile  della Compagnia di Jesi, unitamente ai  militari della Stazione di Chiaravalle, hanno attuato un dispositivo per il controllo delle principali arterie stradali  che vanno da Chiaravalle ad Jesi,   miranti alla prevenzione e repressione  di quei comportamenti  di chi si mette alla guida di mezzi  e  non mantenendo un corretto comportamento di guida  in   violazione alle norme sulla circolazione stradale  causano incidenti  a volte anche con esiti mortali.carabinieri_controlli_sabato

 

Durante i controlli  cinque   conducenti,  quattro  uomini e una donna , di una età compresa tra i 20 e i 25 anni,  sono stati  trovati alla guida dei propri mezzi in stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, accertata mediante apparato di misurazione “etilometro”,  per tutti è scattato il ritiro della patente di guida e la segnalazione all’Autorità Giudiziaria  per guida in stato di ebbrezza.  In una circostanza una ragazza  poco più che ventenne,  che  alla guida della propria autovettura , nel cuore della notte, trasportava altre tre sue coetanee, reduci da una serata passata in discoteca, è stata trovata con un tasso alcolemico quasi  quattro volte superiore a quello consentito.

In  una altra circostanza  circostanze un ragazzo  è  stato trovato alla guida della propria autovettura  dopo aver  assunto sostanze stupefacenti, infatti  è  risultato positivo agli esami biologici. Anche per lui  è scattato il ritiro della patente e il deferimento all’A.G. per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei controlli sono state inoltre rilevate e contestate varie infrazioni al codice della strada riconducibili agli eccessi di velocità e alla guida pericolosa.

Durante il servizio, che ha impegnato 8 militari,  sono stati controllati complessivamente  57 mezzi, identificate  oltre  130 persone .

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

EFFETTUA IL LOGIN

Dove Mangiare

Ristoranti, pizzerie, bar della Vallesina, con tutte le informazioni utili per trovarli e per scegliere il luogo giusto dove mangiare.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator