Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Calcio Marche: pari per Jesina e Samb

  • Pubblicato in Sport

stemma_jesina_2Grazie a un gol di Negro a dieci minuti dalla fine, la Jesina pareggia 1-1 ad Atessa e resta al quinto posto, l'ultimo disponibile per i playoff della serie D. Pareggia la Samb (3-3 al Riviera contro la Renato Curi), vince invece la Recanatese (2-1 a Sant'Egidio).

Sconfitte Civitanovese (1-2 col Rimini) e Fossombrone (1-3 contro la capolista Santarcangelo), la cui retrocessione è rinviata di una settimana: si ritrova a -9 dai playout a sole tre giornate dalla fine.
In Eccellenza la Fermana (3-1 contro il Corridonia) torna momentaneamente in vetta, in attesa del recupero dell'Ancona, impegnata mercoledì a Fano contro il Real Metauro. Vince anche il Tolentino (3-2 sull'Elpidiense Cascinare) che si assicura così il terzo posto.
In Promozione fa festa la Vigor Senigallia: batte 2-1 il Fabriano (doppietta di Coppa) e torna in Eccellenza.

(Fonte: corriereadriatico.it)

Leggi tutto...

Settore giovanile, risultati e prossimi impegni

  • Pubblicato in Sport

Allievi_provincialiIl settore giovanile della Jesina fa il pieno di buoni risultati: due pareggi per le squadre degli allievi, schiacchianti vittorie per le due squadre dei giovanissimi.

ALLIEVI: le squadre degli Allievi questa settimana hanno ottenuto due pareggi, la formazione A ha pareggiato contro il Sassoferrato Genga per 1-1 con rete di Balducci, mentre la squadra B ha pareggiato contro l'Azzurra Gallo Colbordolo per 2-2 con reti di Kazi e Mazzarini. La prossima settimana la squadra di Marziali avrà un turno di riposo mentre la squadra di Ricci giocherà Sabato 27/11 alle ore 15,30 ad Osimo Stazione con il Conero Dribbling.
GIOVANISSIMI: la squadra A di Bedetti ha battuto per 8-0 la formazione della MMSA Giovane Aurora con 3 reti di Pierandrei, 2 di Sassaroli, 2 di Galeotti e rete di Gambadori; domenica 28/11 alle ore 10,30 sarà di scena a Genga contro il Sassoferrato Genga. La squadra B di Brecciaroli ha ottenuto l'ennesima vittoria per 4-1 sul Senigallia: sono andati in rete l'esordiente Piccini, Marasca, Skura e Sgubbi Nicola, che per per una volta si è cimentato nel ruolo di attaccante. Il prossimo impegno di questa compagine è per domenica 28/11 alle ore 9,45 in casa della Falconarese.

(Fonte: jesinacalcio.it)

Leggi tutto...

Settore Giovanile: fiumi di gol!

  • Pubblicato in Sport

allievi_regionaliFiumi di gol e vittorie sonanti per le nostre formazioni Allievi e Giovanissimi nello scorso week end. Ecco il dettaglio delle ultime partite giocate e i prossimi impegni che vedranno protagonisti i nostri piccoli Leoncelli.

  ALLIEVI: risultati soddisfacenti per le due squadre Allievi, la formazione A ha battuto per 7-1 Le Torri con doppiette di Stronati, Carnevali, Gioacchini e rete di Balducci. La formazione B è andata a vincere in trasferta contro l'Ancona per 3-2 con doppietta di Nocera e rete di Campanelli. Il prossimo turno vedrà impegnata la formazione A Sabato 20/11 alle ore 16,00 a Genga contro il Sassoferrato Genga, mentre la squadra B giocherà Lunedì 22/11 alle ore 15,30 al Mosconi contro l'Atletico Gallo Colbordolo.
GIOVANISSIMI: nel doppio scontro contro Le Torri le squadre Giovanissimi hanno ottenuto due vittorie, la squadra A ha vinto per 5-1 con 4 reti di Pierandrei e gol di Cucchi, la squadra B ha vinto per 6-1 con doppiette di Cucchi e Skura, e reti di Montero e Marcello. Il prossimo turno vedrà impegnata la formazione A Domenica 21/11 alle ore 10,30 al Petraccini contro la MMSA Giovane Aurora, mentre la B giocherà sabato 20/11 alle ore 15,30 al Mosconi contro il Senigallia.

(Fonte: jesinacalcio.it)

Leggi tutto...

Brividi Fileni, la vittoria all’overtime

  • Pubblicato in Sport

fileni_barcellonaJesi recupera dopo aver dato alla Sigma mezzora di vantaggio. Pecile superlativo.

Ma che storie scrive questo basket? Che storie scrive, se fra Barcellona Pozzo di Gotto, dicono roster profondo come la Fossa delle Marianne, e Jesi, dicono talento ma profondità stile Adriatico a Senigallia di prima mattina coi pensionati a pescar vongole, vince Jesi? Al supplementare, senza Mobley, Elder e Rossi (cinque falli) e con Nocedal che non mette più piede in campo da inizio terzo quarto (infortunio alla caviglia). Che storie scrive, se la soddisfazione di metterci la parola fine se la toglie Marco Santiangeli? Visto che Joe Crispin (35 punti), il Fenomeno del New Jersey con in carniere la Legadue sbranata a Brindisi, a 2 secondi dalla fine (98-98) fa fallo e manda in lunetta lui, il ragazzo di Matelica. L’under 20 di talento sì ma che in campo ci sta perché son fuori gli altri, supportato ma a volte anche “sopportato”, perché o.k. il giro azzurro ma l’avevan chiesto in tanti e qui tutto ‘sto spazio non c’è…

Il basket scrive la storia di Santiangeli che a 2” dalla fine ha in braccio un pallone che pesa una carriera, perché si decide una partita che dura da un’eternità. Una partita che Jesi aveva buttato via in 14’ (-18, 14-32), recupera di rincorsa dopo aver dato alla Sigma mezz’ora abbondante ed effettiva di vantaggio (dal 10-9 del 4’, la Fileni Bpa rimette la testa avanti sul 2/2 di Pecile al 36’, 71-69, dopo la doppia magra ai liberi di Elder), potrebbe aver perso a 13” dal 40’ (2/2 di Crispin, 81-84). Una partita che l’Aurora porta al supplementare quando Achara fa fallo sul tiro da tre di Pecile e Sunshine (16/17 ai liberi) dalla lunetta li mette tutti fino al pari. Una partita che la Fileni Bpa gioca perdendo pezzi e chiudendo con Pecile, Santiangeli, Migliori, Tagliabue, Maggioli. E su cui la parola fine la mette Marco Santiangeli, in lunetta con pallone e responsabilità che pesano quanto occhi e speranze di 2600 spettatori e tifosi addosso: glaciale, il ragazzo di Matelica segna il primo decisivo libero (99-98) e sbaglia il secondo, per far scorrer via il tempo e chiudere il discorso. Che storie, questo basket! Jesi parte, anzi si scorda di partire e dal 10-9 del 4’ non segna più: parziale di 2-16 e 12-25 al 10’, parziale di 4-23 dal 4’ al 14’ e -18. Scossa di Mobley da tre e poi Maggioli e Nocedal (gap dimezzato al 17’, 28-37) ma, diavolo d’un Crispin, si è lontani. Mobley continua a rosicchiare sulla Sigma, Nocedal si scaviglia, Pecile fa -3 (41-44) ma il diavolo diventa Bucci che non si tiene, ancora -12 (42-54 al 25’). Poi Mobley ed Elder da tre, Rossi e di là le risposte di Crispin. Ma è rimonta, canestro e fallo per Maggio che impatta (69-69), 0/4 in lunetta Elder e il sorpasso Pecile. Punto a punto, fuori Mobley (-31”), Crispin allunga, Pecile aggancia l’overtime. Parte bene Jesi ma via anche Elder (-2’ e 30”) e poi Rossi (-1’ e 15”). 95-90, con Crispin e Hicks la Sigma è lì. E arriva Santiangeli: oggi, scrive il basket, Matelica batte New Jersey.

(Fonte: corriereadriatico.it)

Leggi tutto...

Belvederese va a segno e batte la Fortitudo 2-1

  • Pubblicato in Sport

belvederese_2010Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Belvederese “obbedisce” all'imperativo lanciato da mister Morsucci e si impone sulla Fortituto Fabriano.

I padroni di casa partono forte e al 6' Cardinali di testa, su cross dalla dalla sinistra di Ribichini, impegna Tamburini nel primo miracolo. Al 17' si fa vedere la Fortitudo con il contropiede di Federici che s'invola verso la porta avversaria costringendo Cerioni all'uscita ma sul pallonetto a spazzare via la palla ci pensano i compagni di reparto. La Belvederese macina gioco e al 35' arriva il gol. Cross di Rolon per Vergoni che insacca. I padroni di casa continuano il pressing e al 40' ancora l'argentino mira all'incrocio dei pali ma la palla è di poco fuori.

Nella ripresa i rossoverdi tornano in campo determinati a portare a casa il risultato e all'8' arriva il raddoppio firmato da Cardinali. Cross di Rolon per il centrocampista che costringe Tamburini alla respinta con i pugni. L'estremo difensore nulla può però sulla ribattuta di Cardinali. Quando ormai la gara sembrava chiusa, a riaprire i giochi ci pensa il rocambolesco gol di Giorgini, due minuti dopo. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo la difesa rossoblu si ferma perchè convinta di un fallo ma l'arbitro lascia proseguire e il centrocampista ospite insacca la palla rimasta vacante in area. Qualche minuto di stordimento ma i padroni di casa riprendono le redini della gara e al 28' Tamburini è chiamato ancora alla prodezza sul colpo di testa angolato di Rolon. La Belvederese stringe i denti e protegge il risultato fino al triplice fischio finale.

BELVEDERESE (4-4-2): Cerioni, Morbidelli, Cangiano, Vergoni, Pompei; Cardinali (24' st Morici, 40' st Bresciani), Cocilova, Birarelli, Rossini; Rolon (33' st Salvoni), Ribichini. A disp. Campana, Piersimoni, Borocci, Santoni. All. Morsucci
FORTITUO FABRIANO (4-4-2): Tamburini, Bingunia, Marchi, Ciniello; Lamantia, Zucca (33' st Bonifazi), Moretti, Morici (21' st Jachetta); Federici, Biocco (41' st Animobono). A disp. Bravetti, Bernardi, Ruggeri, Ippolito. All. Azzeri.
ARBITRO: Serfilippi di Pesaro
RETI: 35' pt Vergoni, 8' st Cardinali, 10' st Giorgini
NOTE: Ammoniti: Ribichini, Giorgini, Lamantia, Moretti, Biocco. Angoli: 9-3. Recupero 1' e 5'. Spettatori 150 circa.

( Fonte: viveresenigallia.it )

Leggi tutto...

Giocosport, numeri record

  • Pubblicato in Sport
sport

Copertura totale del progetto che ha raggiunto 15.000 studenti sul territorio provinciale

Copertura totale del progetto che ha raggiunto 15.000 studenti sul territorio provinciale
Ancona - Sold-out, tutto esaurito: Giocosport ha fatto il pieno negli istituti primari della Provincia. Nell’ultima tranche dell’anno scolastico, il progetto di educazione motoria promosso dal Coni coinvolge una cifra superiore ai 15.000 studenti abbracciando in sostanza l’intero territorio. Una copertura raggiunta grazie all’impegno del Comitato di Ancona, della Provincia, delle Amministrazioni Comunali e del Miur, il cui piano di alfabetizzazione lanciato a livello nazionale e calato in 69 classi dei Comuni “campione” di Castelfidardo, Osimo e Fabriano, si è affiancato – completandolo – a quello locale ricalcandone le finalità. Una radicazione ed una adesione capillare perché Giocosport investe sui giovani colmando le lacune di un sistema in cui l’ora di ginnastica non è ancora istituzionalizzata: i consulenti qualificati affiancano infatti l’insegnante di classe, fornendo strumenti didattici calibrati in base all’età: dagli schemi di base ai giochi di movimento, seguendo un percorso naturale che intende prevenire le insidie della società moderna, sotto forma di stile di vita sedentari ed abitudini alimentari poco corrette.
Giocosport era ripreso con l’avvio dell’anno scolastico nei nove Istituti Comprensivi del Comune di Ancona (185 classi e 3894 alunni fra i 6 e i 10 anni), e nelle 237 classi e 4755 studenti dei cosiddetti piccoli Comuni: Cupramontana, Camerata Picena, Agugliano, Polverigi, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Serra San Quirico, Rosora, Moie di Maiolati, Montemarciano, Sassoferrato, Genga, Camerano, Monte San Vito, Monte Roberto, Castelbellino, Monterado, Ostra, Montecarotto, Arcevia, Filottrano, Monsano e Offagna. Dal mese di marzo, sono entrate in “azione” anche le 69 classi incluse nel progetto ministeriale e le 265 (corrispondenti a 5275 bambini) degli altri grandi Comuni della Provincia (Senigallia, Loreto, Jesi, Chiaravalle, Falconara), raggiungendo e sfondando quota 15.000.
Già in agenda le feste finali di alcuni plessi: all’I.C. Ancona nord sono in programma il 19, 20 e 21 aprile; a Camerano il 13, 15 e 20 maggio; a Monte San Vito il 22 maggio, ad Agugliano il 7 giugno, a Sassoferrato il giorno seguente.

(Anconainforma.it)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

EFFETTUA IL LOGIN

Dove Divertirsi

Discoteche, Sale giochi, Centri divertimento della Vallesina, con tutte le informazioni utili per trovarli e per scegliere il luogo giusto dove divertirsi.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator