Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Mori` in ospedale a Senigallia I familiari dall`avvocato: ``Cadde dall`ambulanza``

ambulanzaEra attiva ed in buona salute. Ma dopo una serie di ricoveri e trattamenti ospedalieri una donna di 78 anni di Senigallia, è morta lo scorso 27 dicembre 2008.

I familiari fanno causa perchè credono che a provocare il decesso sia stata una caduta dall’ambulanza o dal lettino della risonanza magnetica.
La prima visita della donna al pronto soccorso risale all’agosto dello stesso anno. "Era affetta da un ascesso mascellare che stava andando in infezione - ha spiegato l’avvocato Roberto Paradisi - ma come confermato dal consulente tecnico, questa diagnosi non fu quella del pronto soccorso. Tanto che una volta dimessa, la signora accusò altri malesseri e dovette tornare di nuovo al pronto soccorso. Una successiva Tac accertò che aveva contratto una meningite batterica, e la paziente fu trasferita nell’ospedale di Macerata".
Secondo l'avvocato, in ospedale la donna venne curata per l’ascesso, ma rimase paralizzata. Venne ricoverata nella Residenza sanitaria assistita di Ostra Vetere (Ancona) e a novembre 2008 fu portata in ambulanza nell’ospedale di Senigallia per essere sottoposta ad una risonanza magnetica. Dopo questo accertamento comparvero una frattura ed un trauma gravissimo al cranio, con ematoma, e la frattura di una costola.
Il 27 dicembre, la donna morì. "Secondo noi - dice Paradisi - la donna è caduta dalla ambulanza o dal lettino durante la Risonanza magnetica. La famiglia vuole che sia fatta chiarezza, in quanto non c’è traccia dell’accaduto nelle cartelle cliniche della Zona Asur 4".

(Fonte: Ilrestodelcarlino.it)

Leggi tutto...

Trasporto integrato per turisti alla scoperta delle bellezze artistiche e gli eventi dell'estate

riviera_coneroIl progetto per “l'eccellenza turistica” è stato presentato a Numana dal presidente dell'Associazione Riviera del Conero Carlo Neumann. Obiettivo: facilitare il trasporto dei turisti e offrire servizi sempre più competitivi.

Si muovono, è proprio il caso di dirlo, dritti verso l'obiettivo di attrarre nuovi turisti i comuni dell'associazione Riviera del Conero (Agugliano, Ancona, Camerata Picena, Camerano, Castelfidardo, Loreto, Numana, Ostra Vetere, Offagna, Polverigi, Porto Recanati e Santa Maria Nuova) che durante la terza riunione intercomunale di venerdì 15 aprile a Numana, ospiti del Sindaco Marzio Carletti, hanno presentato il progetto per il trasporto integrato attraverso bus navetta. I percorsi a bordo del bus sono stati illustrati dal responsabile marketing dell'associazione Massimo Paolucci e mirano a far conoscere ai visitatori anche le bellezze dell'entroterra, riducendo le emissioni di Co2 delle auto e offrendo un servizio culturale con tanto di guida turistica sempre presente. “Oltre alla promozione degli eventi consultabile sul nostro sito attraverso un aggiornato e completo database  -spiega il presidente dell'associazione Riviera del Conero Carlo Neumann- il trasporto pubblico permetterà a famiglie, giovani e coppie, di visitare quotidianamente tutti i comuni soci anche in orario serale per prendere parte al ricco calendario di eventi artistici e culturali proposti soprattutto durante il periodo estivo”. Favorevole e promotore dell'iniziativa anche l'assessore al Turismo del Comune di Porto Recanati Carlo Sirocchi: “E' importante coinvolgere le associazioni di categoria, come Confcommercio e Confindustria turismo -ha affermato- perché è fondamentale per proseguire nella costruzione di questa rete territoriale, ottenere l’appoggio degli operatori turistici ed economici operanti sul territorio per raggiungere l’obbiettivo principe della fidelizzazione del turista”. A sostenere con forza il progetto anche il sindaco di Numana Carletti e il presidente dell'Ente Parco del Conero Lanfranco Giacchetti che hanno sottolineato l’importanza del progetto e l’unione di così tanti comuni nel fare rete per valorizzare le eccellenze del territorio all’insegna di ambiente, turismo e cultura. Presenti all'incontro anche Rossana di Cesare per la Provincia e gli assessori Alessandro Desideri (Offagna) Chiara Pavoni (Camerano) Moreno Giattanasio (Castelfidardo), Graziano Stacchiotti (Agugliano), Fabio Bilò (Sirolo). A rappresentare Ancona Sergio Sparapani e per la Regione il consigliere regionale Gianluca Busilacchi.

Comunica Stampa Associazione Riviera del Conero

Leggi tutto...

Comuni ricicloni, premiate la Provincia di Ancona e le amministrazioni del territorio

Comuni_Ricicloni_2010Grande successo per la Provincia di Ancona e le amministrazioni del territorio all'edizione 2010 del Premio Comuni ricicloni promosso dalla Regione Marche, Legambiente e Arpam e svoltosi nello splendido scenario di Villa Barucchelli a Porto Sant'Elpidio.

La manifestazione è stata dedicata alla memoria di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica (Sa) barbaramente ucciso il 5 settembre scorso per il suo impegno ambientalista.
 
Tra i 27 enti locali premiati per avere superato la soglia del 50% di raccolta differenziata nel 2009, ben 10 sono della provincia di Ancona. Meglio di tutti il comune di Serra de' Conti, che si piazza al terzo posto della graduatoria regionale con il 77% dei rifiuti sottratti alla discarica, dietro soltanto ai comuni di Appignano (primo con il 78,7%) e di Montelupone (secondo con il 77,7). Ma nella classifica dei virtuosi entrano anche i comuni di Monsano, Barabara, Ostra, Ripe, Senigallia, Camerano, Ostra Vetere, Castelleone di Suasa e Monterado con percentuali che oscillano tra il 62,8% e il 52,3%.
 
Importante riconoscimento anche per la Provincia di Ancona, a cui è stato assegnato il premio speciale per il progetto ''Raccolta oli vegetali esausti''.
 
"Le amministrazioni del nostro territorio - afferma l'assessore all'Ambiente della Provincia di Ancona Marcello Mariani - confermano il trend positivo che ha visto in poco tempo crescere fino a percentuali elevatissime la raccolta differenziata. È un virtuosismo che va condiviso con le popolazioni, a dimostrazione che quando si governa bene, favorendo la conoscenza e la partecipazione, e fornendo gli strumenti adeguati a risolvere i problemi, i cittadini sono i primi a rispondere positivamente al cambiamento di stili di vita e a politiche di indirizzo ambientalmente sostenibili".
 
Da segnalare anche le speciali menzioni "Start Up" per quei comuni che negli ultimi mesi hanno potenziato il loro sistema di raccolta dei rifiuti passando almeno per una frazione merceologica al sistema "porta a porta". Su 36 amministrazioni premiate, 15 appartengono alla provincia di Ancona e sono: Castelbellino, Castelplanio, Cupramontana, Maiolati Spontini, Mergo, Montecarotto, Monteroberto, Poggio San Marcello, Rosora, San Paolo di Jesi, Serra San Quirico, Staffolo, Sassoferrato, Corinaldo e Arcevia.

( Fonte: provincia.ancona.it )

Leggi tutto...

Terremoti: scossa magnitudo 2.1 tra Pesaro e Ancona

terremoto_marcheUna scossa di terremoto di magnitudo 2.1 e' stata registrata alle 4:24 tra la provincia di Pesaro e Urbino e quella di Ancona.

Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia (Ingv), l'epicentro del sisma e' stato a 7,9 km di profondita' e localizzato in prossimita' dei comuni di Barchi, Fratte Rosa, Mondavio, Orciano di Pesaro e San Lorenzo (Pesaro e Urbino); Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra Vetere e Serra de' Conti (Ancona). Finora non vengono segnalati danni a persone o cose.

(ansa.it)

Leggi tutto...

Promozione A. Giacomo Brunetti subentra alla guida dell'Olimpia Ostra Vetere

  • Pubblicato in Sport

Avvicendamento sulla panchina dell’Olimpia Ostra Vetere, a posto di Gianfranco Giancamilli subentra Giacomo Brunetti.

Una decisione inattesa quella della società anconetana a sole quattro giornate dal termine del campionato di Promozione con la squadra che viaggia a metà classifica. Una decisione che sembra maturata senza strascichi e polemiche ma con un sereno accordo fra i dirigenti dell’Olimpia e mister Gianfranco Giancamilli alla guida della squadra dal 2008. Al suo posto è stato scelto almeno per i prossimi impegni che partiranno dalla gara casalinga con il New Relax Rio l’allenatore Giacomo Brunetti tecnico dei giovanissimi regionali della società.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

EFFETTUA IL LOGIN

Dove Comprare

Negozi e Centri Commerciali della Vallesina, con tutte le informazioni utili per trovarli e per scegliere il luogo giusto dove effettuare acquisti.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator